I fatti del giorno: domenica primo marzo 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiPIAZZA DEL POPOLO GREMITA A ROMA PER MANIFESTAZIONE LEGA
SALVINI SFIDA RENZI, STRISCIONE CONTRO BERLUSCONI

Piazza del Popolo gremita a Roma e con centinaia di bandiere
per il giorno della manifestazione della Lega Nord. Matteo
Salvini sfida Matteo Renzi definendolo “servo sciocco di
Bruxelles”. Poi “vaffa” al premier, ad Alfano e a Elsa Fornero.
Su uno striscione “Berlusconi politicamente morto, meglio soli”.
—.

UNA SOLA PERSONA AVREBBE UCCISO BORIS NEMTSOV A MOSCA
KIEV, UCCISO PERCHE’ AVEVA PROVE AZIONE RUSSIA IN DONBASS

Una sola persona avrebbe ucciso Boris Nemtsov a Mosca.
L’omicidio fa indignare l’Occidente. Per il presidente ucraino
Poroshenko, Nemtsov e’ stato ucciso perche’ aveva prove
convincenti della partecipazione russa al conflitto ucraino.
—.

ISIS PARLA ITALIANO, DOCUMENTO DI 64 PAGINE IN RETE
SI RIVOLGE A ASPIRANTI TERRORISTI ITALIANI, CHIAMA ALLE ARMI

Con 64 pagine in italiano on line sui forum jihadisti l’Isis si
rivolge agli aspiranti terroristi italiani per “fare chiarezza”
su natura e obiettivi del sedicente Stato islamico e chiama alle
armi per quella che definisce la futura “conquista” di Roma.
—.

TENSIONE NEL PD. SINISTRA DEM ACCUSA RENZI DI AUTORITARISMO
OGGI PRIMARIE CENTROSINISTRA IN CAMPANIA TRA LE POLEMICHE

Ancora tensione nel Pd tra “renziani” che tirano dritti sulle
riforme e sinistra Dem che accusa Renzi di “autoritarismo”. Oggi
primarie del centrosinistra in Campania dopo rinvii e polemiche.
—.

GIUSEPPE CIMAROSA, NIPOTE BOSS MESSINA DENARO, RIPUDIA ZIO
PARLA DA PALCO LEOPOLDA PD A PALERMO, MILLE APPLAUDONO

Giuseppe Cimarosa, 32 anni, figlio della cugina del boss
latitante trapanese Matteo Messina Denaro, ha ripudiato il
parente mafioso dal palco della Leopolda siciliana del Pd a
Palermo. Mille persone si sono alzate ad applaudire.
—.

PAPA FRANCESCO A CONFCOOPERATIVE, NO A LIBERISMO PER RICCHI
INVITA A RICONDURRE ECONOMIA GLOBALE A GIUSTIZIA SOCIALE

Nell’udienza alla Confcooperative Papa Francesco dice no al
“liberismo dei bicchieri pieni” per i ricchi e delle “briciole”
che dovrebbero ricadere sui poveri. Poi invita a ricondurre
l”’economia globale” alla finalità di ”giustizia sociale”.
—.

BOTTE A GENOVA A RAGAZZINA DODICENNE PER VENDICARE OFFESA
DUE RAGAZZE DI 16 E 17 ANNI INDAGATE A PIEDE LIBERO
Calci, pugni, morsi e sputi. Cosi’ una ragazza genovese di 16
anni ha vendicato un’offesa che una ragazzina di 12 anni avrebbe
lanciato ad un’amica di 17 anni. Quest’ultima ha filmato tutto
postandolo su Facebook. Le ragazze sono indagate a piede libero.
—.

SCOZIA-ITALIA 19-22 NEL 6 NAZIONI, CUCCHIAIO LEGNO EVITATO
PARMA ACCUSA, LASCIATI SOLI. CHIEVO-MILAN 0-0 NELL’ANTICIPO

Vince l’Italia in Scozia per 22-19 nel Sei Nazioni di rugby e
evita il ”cucchiaio di legno”. Il Parma non gioca e accusa:
”Lasciati soli da Figc e Lega”.0-0 tra Chievo e Milan.
(FonteANSA)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.