Menichini lancia un appello alla città: “Sosteneteci come fa la Curva”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Savoia_Salernitana_26_Menichini_gruppoL’allenatore della Salernitana Leonardo Menichini commenta positivamente la vittoria conquistata contro il Savoia, con i granata che avevano a disposizione un solo risultato e questo ha inciso sulla prestazione dei calciatori, soprattutto sotto l’aspetto mentale: “Abbiamo sofferto più del solito perché abbiamo sbagliato 5 palle gol nel primo tempo giocando davvero bene. Avevamo un solo risultato a disposizione, quello di vincere e siamo riusciti a farlo anche se ci è costato molto sotto l’aspetto fisico, mentale e dei cartellini. Nella ripresa – continua il Mister – abbiamo rischiato troppo? Dovevamo spingere per trovare il gol ecco perché ho inserito Franco sulla fascia e cambiato qualcosa sotto il profilo tattico ma questo ci ha portato a concedere degli spazi. Alla fine i pericoli sono giunti da palle inattive ma non possiamo impedire agli avversari di mettere le palle dentro. Gori non mi sembra abbia compiuto grossi interventi e la partita l’abbiamo fatta comunque noi. 

La Salernitana esce con le ossa rotte dal Giraud. Potrebbe rifarebbe le stesse scelte tecniche? “La partita con il Benevento passava per quella di oggi. Se avessi fatto altre scelte risparmiando qualcuno e magari non avessimo vinto….”

Continuano ad arrivare critiche a Menichini: “Non replico alle critiche. Rispondo facendo il mio lavoro al meglio e con grande entusiasmo. Abbiamo conquistato 58 punti in 27 partite giocando in molte circostanze anche un ottimo calcio. Sono contento di questo gruppo e della forza d’animo di questi ragazzi. Se qualcuno è scontento non mi riguarda. Ci sarà chi valuterà il mio operato…” 

Da Benevento arrivano dichiarazioni polemiche: “In questo campionato non ci sono partite semplici. Il Savoia non ci ha regalato nulla così come ha fatto il Foggia domenica scorsa.Proprio i calciatori del Savoia nonostante le difficoltà societarie che stanno vivendo, hanno onorato la partita e questa è la cosa più bella del calcio. Perché Brini dice queste cose? “Rivolgetela a lui questa domanda. Fabio è un amico e non conosco le motivazioni di queste parole”.

Sabato c’è il big match tanto atteso che potrebbe valere il sorpasso: “Noi ci arriviamo con alcune defezioni importanti, qualche giocatore acciaccato e con qualcun altro fuori da tempo come Negro e Bianchi. Siamo comunque compatti e pronti. Poi sarà sempre il campo a dire chi meriterà la vittoria. Adesso godiamoci questo successo e da domani penseremo ai sanniti. Mi sento di rivolgere un appello alla città e dire ai tifosi di darci grande incoraggiamento come fa sempre la curva. La Sud è la cosa più straordinaria di Salerno. Quelli sono i veri tifosi che vogliono soltanto il bene della squadra. Mi auguro che tutto lo stadio si accodi a loro”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Questa squadra non gioca bene, non appassiona, non ci mette l’anima. Sembrano i ragazzi dell’oratorio. Ma avete visto come gioca il Benevento? Purtroppo per noi, sono i più forti e sono bravi, ci mettono cuore e anima in ogni partita. Staremo a vedere domenica, quando mi auguro di vedere una Salernitana diversa, capace di umiliare il Benevento a… Salerno! Forza Salernitana e mettici la faccia! Un saluto a tutti i veri tifosi da Istanbul

  2. Il sostegno è per la Salernitana, non per l’allenatore o per i vari giocatori. Menichini, concentrati sul Benevento e non creare polemiche. Dopo tutti diremo la nostra, ma fino ad allora, pensiamo solo al Benevento.

  3. Il valore del mister ormai lo sappiamo tutti qual è. Adesso di riffe o di raffe, di buon calcio o di episodi, pensiamo solo ad andare in b, poi a fine campionato ne riparliamo….. Ora tutti uniti a sostenere la squadra. Abbiamo in testa un solo obiettivo. BBBBBBBBBBB

  4. Vedo come gioca il benevento…infatti sta 30 punti avanti…ma fate i tifosi e sostenete la squadra…

  5. nicolabaffo spiega tu come gioca il magico bn…non ci mettono l’anima?sei ridicolo e chissà per chi tifi…

  6. in 20.000 sabato all’arechi dobbiamo scatenare l’inferno abbiamo pestrine favasuli squalificati qualche acciaccato sara’ durissima e per questo serve il dodicesimo uomo in campo.tutti allo stadio!!!

  7. Beh,se parliamo del Benevento che ha affrontato il Barletta vi dico che “se po fa”.
    Ho visto una squadra che gioca peggio di noi e solo la fortuna le ha permesso il pareggio al 91.Tra l’ altro il panzone di Eusepi e l’ altro chiattone di Marotta camminavano nel secondo tempo e sono andati in fuorigioco come minimo 20 volte.
    Certo mancherá Prestin ma é una partita tanto importante che la squadra si automotiverá a 100 e la Sud fará la differenza.

    Jamm ja

  8. ce la possiamo fare anche con qualche gol in più dello striminzito 1 a 0 se il Signore ci assiste.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.