Salerno trascina De Luca alla vittoria, exploit anche nel napoletano / VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
de_luca_tartaglione_napoli_2In attesa dei dati  ufficiali comunicati formalmente alla stampa, ma la vittoria di Vincenzo De Luca alle primarie del centrosinistra in Campania è arrivata con circa 12mila voti di differenza su Andrea Cozzolino, avendo l’ex sindaco di Salerno raccolto 77.830 preferenze, cioè il 52,01 per cento di quelle dei votanti, contro i 65.800 dell’europarlamentare, pari al 43,97 per cento.

Per Marco Di Lello, terzo sfidante, 6016 voti, ossia il 4,02 per cento. A Napoli e provincia, De Luca ha totalizzato 27.102 preferenze, nel salernitano 30.643; per Cozzolino, rispettivamente, 30.745 voti e solo 11.255.

GUARDA IL VIDEO DELLA CONFERENZA DI DE LUCA DOPO LA VITTORIA

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Da Campano abitante in una Provincia provata oltre ogni immaginazione, ringrazio Salerno e la sua provincia, ormai è difficile credere che la politica dopo aver dato prova di tante negatività possa ancora incidere positivamente per il futuro; resta la speranza in DE Luca, uomo che si è indiscutibilmente impegnato per la sua città nonostante tante polemiche.Per De Luca sarà una sfida dura la Regione Campania, noi faremo la nostra parte nonostante tante delusioni.

  2. Mi fa capire perche` l’Italia non puo` ripartire.Esistono moltissimi Italiani che vivono con questo Sistema e hanno interesse concreto ad avere questi Amministratori.Ho letto di Uffici Aperti di Domenica;se questo fosse realmente vero,La Magistratura,i Carabinieri,la Polizia,La Finanza,Polizia Municipale mostrerebbero ancora una volta tutti i loro limiti di Vertice.Lo sanno i cittadini e non se ne accorgono loro?Se fosse vero,in questo Paese ognuno puo fare cosa vuole,compreso aprire per interessi di partito Uffici Pubblici di domenica.Questo in un Paese civile non e’ ammissibile.Noi siamo un Paese Incivile per cui il.problema non esiste.Rimane che il PD ha prodotto due candidati che di nuovo non avevano nulla e che degli Italiani sono andati a correre a votare.Queste Primarie sno la fotografia di come siamo finiti ad avere 2150 miliardi di euro di debito con una crescita prevista dello 0,1% con il.petrolio ai.minimi storici.Chi vota queste persone,di destra o di sinistra,e’ responsabile della fame dei propri figli o figli dei.figli.Non ho parole.

  3. complimenti e congratulazioni al candidato enzo de luca, un augurio affinchè sia lui il prossimo governatore della regione campania.

  4. x dato di fatto, concordo pienamente.
    I fedelissimi deluchiani hanno giustificato l’apertura del comune di domenica sostenendo che erano in corso delle elezioni riconosciute a livello nazionale e legali.
    I fidelissimi hanno dimenticato solo un piccolo particolare che ieri si sono svolte elezioni che riguardavano un partito singolo e non certo elezioni amministrative o politiche.
    Putroppo, questi signori sono il prodotto del loro padrone, arrogante, magalomane, al quale l’ignoranza dei suoi proseliti involontaria o volontaria a secondo dei casi, fa comodo, fanno il loro gioco per poter fare indisturbato i propri interessi.
    Ho ascoltato il discorso di Saviano e fa tragicamente l’analisi dell’attuale situazione politica della nostra regione.
    Dopo queste primarie mi sono vergognata di essere campana, Renzi in qualita’ di segratario del partito PD avava l’obbligo di sospendere le primarie e nominare un candidato unitario al di sopra di ogni interesse privato e dalla integrita’ morale.
    Queste primarie sono il fallimento della democrazia, ma la vittoria della prepotenza e tracotanza si sta facendo passare per vittoria assoluta il voto di pochi su un’intera citta’.

  5. Cara Rita io sono orgoglioso di essere salernitano e di avere un sindaco cosi, ancora stai a mugugnare…fattene una ragione…puoi anche lasciare la campania se ti va, vedi salerno cosè ora e cos’era anni fa….ma dove vivi. Taci per un po, eviti brutte figure.
    Forse sei abituata al Berlusconismo..oppure al padre padrone signorno che espelle chi non gli garba del M2stelle e mezzo. Ma di che parli??

  6. La Campania l’hanno lasciata tutti i miei cugini con laurea e Master e a breve la lascero` anche io,se continua cosi’.La Campania,questa Campania e questa Italia,puo` solo essere lasciata agli Italiani che ancora insistono a voler continuare con questo Sistema.Qua non si tratta di orgoglio.Qua si tratta di regole uguali per tutti.Se a Roma un ex dipendente paga 59 euro al mese per un fitto di casa a Piazza di Spagna e lo Stesso Comune paga 2700 euro al mese a un terzo per un alloggio/topaia a delle persone in lista da anni,e’ evidente che qualcosa non torna.Gli Amministratori e i Partiti Politici degli ultimi 20 anni sono rei di averci distrutto una progettualita` Comune e ancora esistono Italiani che continuano a votare come.muli per interessi squisitamente personali.La meta` della Popolazione non vota.Spero che si arrivi al 75%.Il restante 25% e’ fatto da cretini e da persone xhe hanno interesse.Manca un 25% di astenuti.Con il 75% dei non votanti,voglio vedere Renzi e la sua Ventata di Cambiamento(Cozzolino e De Luca)che fine fara`.Letta docet.

  7. per 14.54, putroppo questi signori le regole e le leggi non le rispettono perche’ il loro capo supremo non rispetta per primo le leggi e le regole.
    L’ha sentito cosa ha detto questa mattina durante il suo intervento a L’aria che Tira condotta da Myrta Merlini?
    Per l’ennesima volta mi sono vergognata di essere salernitana e campana, un uomo che ha rappresentato un figura istituzionale (sindaco) e forse se dovesse vincere le elezioni di governatore della Regione Campania, rappresentera’ un’altra figura istituzionale che dovrebbe essere da esempio per tutti i cittadini, invece cosa ha sostenuto alla domanda di Randolini di essere candidato pur sapendo che per la legge Severino se vincesse le elezioni per 18 mesi non si potrebbe neppure presentare in Regione? lui ha risposto che non e’ un problema suo ma del governo, e’ il governo che deve risolvere il problema dell’imbeicillita’ di una legge (legge Severino).
    Randolini, Myrta Merlini e gli altri presenti sono rimasti sconcertati, hanno conosciuto anche loro il De Luca arrogante e tracotante come lo conosce Salerno, credo che si sono fatti un bel quadro dei salernitani e dei campani (meno male che anche Myrta Merlini e’ campana).
    Credo che ora sia compito di Renzi e del Capo dello Stato prendere seri provvedimenti nei confronti di questo soggetto che istiga i suoi a non rispettare la legge, anche se ingiusta, come dire non ve ne fregate delle regole e delle leggi, a valere sono le mie regole.
    Questo e’ un modo di fare camorristico e arrogante molto grave, ha schernito Saviano.
    Saviano ha fatto la giusta rappresentazione di cio’ che e’ De Luca e di come la Regione sara’ ostaggio di questo soggetto per vent’anni, come lo e’ Salerno.
    I giovani stanno lasciando la Campania, ma la Regione sta offrendo e offrira’ altre alternative, se queste sono le premesse non credo.
    Non e’ il nuovo che avanza e’ il vecchio che sta prendendo sempre piu’ piede e non vuole cedere il passo.

  8. Ognuno è libero di vergognarsi quanto e come gli pare, altri, molti di più, invece possono essere orgogliosi, sempre se tu lo permetti. Per questo motivo si va a votare, la ricorda la democrazia? Ti potresti vergognare della magistratura italiana che nei confronti di De luca ha emesso una sentenza che, per me, come per tanti, è assolutamente ridicola, e per assurdo, tra un pò, in Italia ci potemmo ritrovare un condannato ( per in maniera definitiva di nuovo presidente del consiglio e una persona che per un abuso d’ufficio (ridicolo e commesso da tanti non indagati ne condannati) non potrebbe (anche se il TAR è di diverso avviso) ricoprire una carica pubblica. Dici gli Italiani come muli! ma come ti permetti di offendere così le persone! chi sei tu in grado di giudicare gli altri, questo dimostra che sei in preda a gravi deliri di onnipotenza. Saviano non ha fatto nessuna rappresentazione di De Luca, dove l’hai letto, basta con le palle! cerca di calmare i tuoi deliri.

  9. Se continui a votare o sei un cretino o altro.Se non sei un cretino fai parte di quel Sistema che ha prodotto 2150 miliardi di euro.Bravo.Hai dato il tuo contributo.Alle Nazionali hai votato?Si?Bravo.Alle Europee?Si?Bene..continuate a votarli.3000 miliardi di euro e 99% di tasse.Se tutti pagano le tasse tutti hanno piu’ servizi.Si chiamano servizietti non servizi.Ridotti alla Fame da questa classe politica E continuate a votarli.Siete il 25% del Popolo Italiano.E grazie a norme oscene comandate.Bene.Tu sei un cretino o uno che ha avuto bene dal Sistema,Luigi?

  10. Rita tu scrivi e io ti ripiglio,come Salernitana ti devi vergognare di quei 5 amici tuoi che stanno al Senato senza che un cittadino li abbia votati, mo secondo te ci sara una differenza tra loro e De Luca,lo so per te quelli sono buoni,intellettuali,politici di fama nazionale, si portano a casa 2000 euro senza far niente e garantito il vitalizio a vita,li potrei maltrattare ,ma dato che sono un salernitano educato mi astengoio nel mio dna ho qualcosa che a te manca,il buon senso e un educazione verso altri e principalmente non essere falso e bugiardo.

  11. Se sei andato a votare questi persone,Cozzolino o De Luca guarda per me e’ lo stesso,o sei un cretino o hai un interesse.Se a livello Nazionale sei andato a votare uno di quei Personaggi che attualmente siede in Parlamento,o sei un cretino o hai un interesse.Questo e’ l’unico dato concreto.Ovvero che esistono ancora degli Italiani che con queste persone o tramite queste persone riescono a vivere in modo diverso da chi si fa un mazzo tanto sui libri e per trovare un lavoro deve sbarcare in Germania,in Inghilterra,in Spagna,in Francia,in America e persino nei Paesi dell’Est.Capisco che la massa di Italiani che sta annidata in enti pubblici,senza competenze e senza offrire realmente servizi concreti per la Collettivita`,sente la necessita`di continuare con questo Sistema ma se su 10 persone 7 lavorano si arrangiano e 3 non fanno una cippa e poi alla elezioni su dieci vanno a votare cinque,capirai che i conti non tornano.Di quei cinque votanti dell’esempio,tre hanno interesse verso il Sistema e due sono dei cretini.Questo e’ il vero dato.E spero venga pubblicata questa osservazione.La realta` e’ questa.E cosi siamo finiti a 2150 miliardi di debito che chi dovrebbe pagare?La classe politica degli ultimi 40 anni ma dubito che abbiano conti in Italia.

  12. Francamente non riesco a capire tutto questo clamore, per nulla, la gente,liberamente, e senza imposizioni dall’alto, ha votato, ALLE PRIMARIE p,er un candidato in alternativa a Caldoro. Ha vinto De Luca basta…..
    Quanto poi al fatto che abbiamo un debito pubblico di 2150 miliardi di euro, che la gente trova lavoro fuori Salerno, che c’è, insomma, la crisi sono domande da porre a Renzi, ed alla vecchia classe politica, non certamente a De Luca che non c’entra nulla ha fatto il sindaco fino all’altro mese. Il problema che si vuol far passare per cretini tutti, senza indicare una vera alternativa. RIBADISCO CIO’ CHE DICO DA DIVERSO TEMPO, DE LUCA CONTRO UNA CLASSE POLITICA DEL NULLA, CHE NULLA HA FATTO IN REGIONE, CHE NULLA VORREBBE FARE PER SALERNO, E CHE E’ NULLA FARA’

  13. Ma che stai a di?Io per prendere i soldi di un impiegato comunale di Salerno sistemi o Salerno Mobilita’ o altre Salerno qualchecosa,devo farmi un mazzo tanto,con laurea e master.Io vedo gente con la terza elementare che prende 1200 euro al.mese,ma stai scherzando?Quello stesso che prende 1200 euro al.mese per controllare l’albero nel Parco,secondo te liberamente a chi vota?Sarebbe interessante sapere i tanti impiegati sparsi chi li paga?E soprattutto cosa producono concretamente per la collettivita`.Nei 2150 miliardi di debito mica ci sono solo speculazioni finanziarie e ruberie.Ci sono anche le assunzioni inutili per un ritorno di voto.Assunzioni xhe paghiamo Noi che poi siam costretti a sxappare in Inghilterra perche’ troppo specializzati.Fai un po Te.Ti piace questo Sistema?E vai a votarli.Prima o poi falliremo.E’ questione di tempo.Non tanto tempo.Continuate a votarli se avete interessi personali o se siete dei cretini.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.