Volley: al Pala Irno di Baronissi la Due Principati sconfitta dal Pontecagnano 2-3

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Al Pala Irno passa Pontecagnano al tie break e ai vantaggi ma la Due Principati Volley esce a testa altissima dallo scontro diretto che metteva in palio il secondo posto nel girone B di serie C femminile. La partita è stato un concentrato di emozioni e l’esito non è mai stato scontato. Squadre contratte in avvio: tre dei primi sei punti complessivi (2-4) sono conseguenza di battute sbagliate. Fast De Chiara ed aces di Della Sala sono i primi spunti di Baronissi che ricuce presto lo strappo (9-9). Pericolo, assenza illustre in Coppa e all’andata, stavolta c’è e si fa notare. Picchia da posto 2 e spinge la P2P verso il primo sorpasso del set (11-10). E’ però Pontecagnano a presentarsi in vantaggio al tempo imposto, dopo il muro su Della Sala (11-12).

Pericolo a muro conquista il quinto punto personale sui dodici di squadra e si presenta in battuta. La sua fionda mancina può far male e la squadra riesce a difendere a denti strettissimi due palloni che diventano contrattacchi del +2 (14-12). Corre ai ripari Meneghetti: time out e Pontecagnano  più vispo al rientro, tanto da annullare il gap (14 pari). Si viaggia sul filo dell’equilibrio, Baronissi  strappa il nuovo +2 (18-16) e Meneghetti  tenta la seconda sterzata chiamando il suo ultimo time out. Baronissi però è nel set, al timone: passano Sorrentino in fast, Viscito da posto quattro, Pericolo in diagonale, ancora Sorrentino prima a muro e poi in primo tempo (23-17). D’Arco spreca per le ospiti e le palle set per la Due Principati diventano sette. Mette il sigillo Labano con un aces (25-17).

Nel secondo parziale, l’avvio di Baronissi è balbettante: sbaglia due battute, subisce due aces e Pontecagnano scappa a + 8 (2-10). Coach Veglia opera due cambi: dentro Troncone per Viscito e Rago per Sorrentino. Al time out tecnico il divario è ancora ampio (5-12) e Veglia scuote le sue ragazze. La reazione c’è perché Baronissi assesta un contro break di 3-0 e ritorna in scia (8-12). Le “cugine” lo restituiscono (8-15). La P2P  va a fiammate e ci mette cuore,  Pontecagnano è più costante e archivia con merito il set a proprio favore (19-25) aggrappandosi anche alle difese sfavillanti di Maria Erra, una delle predestinate della pallavolo campana.

Comincia il terzo set e Baronissi è subito avanti 7-2 ma dilapida il tesoretto e le ospiti la costringono al testa a testa. Alla fast di capitan De Chiara risponde quella di Spirito (9 pari), poi Viscito infila due lungo linea e Rago trova un prezioso primo tempo (12-10). A metà set Pontecagnano è di nuovo in vantaggio (14-15) e Veglia rinforza gli ormeggi in ricezione inserendo Fusco. E’ punto a punto: aggancio Pericolo a quota 17, ancora Pericolo per la rimonta (18-19). Poi murone Labano, sorpasso Viscito e bordata di Pericolo (22-20). Pontecagnano non molla e pesca il 22-22, complice un’invasione. Ha l’inerzia e vince il set (23-25).

P2P avanti 12-8 nel quarto set. Pericolo trascina, Troncone fa il suo in ricezione e assesta pure qualche fendente. Il divario aumenta (18-12), Meneghetti non ha più tempi, Troncone è una piovra in difesa e Rago trova il muro che incanala il parziale sui binari irnini (20-13). Ancora Troncone per il 22-15, chiusura di set con il muro vincente di Anna Pericolo (25-18). La Due Principati fa 2-2 e le sorti della partita sono affidate al tie break.

L’equilibrio regna sovrano: si cambia metà campo sul 7-8 per Pontecagnano . Sul 9-10, time out picentine. Non bastano 15 punti per vincere una partita infinita. Ai vantaggi, l’ultimo urlo è di Pontecagnano (14-16). Nel prossimo turno di campionato, trasferta isolana per la Due Principati che sarà di scena a Casamicciola, in casa della Futura Lacco Ameno, sabato marzo alle ore 16.30.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.