Campania: accelerazione spesa, finanziate 18 opere pubbliche del valore di 23,6 mln 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
cosenza_assessorte_1”Sono stati pubblicati sull’ultimo Bollettino ufficiale della Regione Campania diciotto nuovi decreti del direttore generale dei Lavori pubblici con cui si finanziano altrettanti progetti, per un valore complessivo di 23,6 milioni di euro attraverso le misure di accelerazione della spesa introdotte dalla Giunta Caldoro”. Lo rende noto l’assessore regionale alle Opere pubbliche e alla Protezione civile Edoardo Cosenza. ”Grazie a queste misure riusciamo ad intervenire anche per la messa in sicurezza dei territori. Due di questi interventi riguardano la mitigazione del rischio sulle strade della provincia di Salerno interessate da movimenti franosi o fenomeni di dissesto idrogeologico e seguono il protocollo d’intesa stipulato tra la Regione Campania, rappresentata dal presidente Caldoro e la Provincia di Salerno, precisamente la SP 430 a Roccagloriosa e la SP 91 a Castelnuovo di Conza.
Altri tre decreti sono relativi alla sistemazione idrogeologica dei versanti in frana dei comuni della Valfortore, ed un quarto il consolidamento dei versanti Fosso Concoline, nel territorio del comune di Ariano Irpino (Av). Si sottolinea anche il finanziamento dell’adeguamento sismico di un edificio di Cusano Mutri che rientra nel Protocollo di Intesa tra Regione Campania e Comuni più gravemente danneggiati dal terremoto del 29 dicembre 2013. Molti gli interventi che vengono finanziati per il recupero di edifici o a fini sociali o turistici”, aggiunge Cosenza. ”Questi decreti si aggiungono ai numerosi altri già firmati nei mesi scorsi dallo stesso dirigente dei Lavori pubblici e a quelli finanziati dagli altri Assessorati sempre attraverso le misure di accelerazione della spesa. La Giunta Caldoro prosegue nella straordinaria azione di accelerazione della spesa: grazie alla pubblicazione dei decreti, che si aggiungono ai tanti altri già finanziati dalla Regione, i soggetti beneficiari potranno far partire subito gli interventi”, conclude Cosenza. Queste le opere pubbliche finanziate con decreti pubblicati sull’ultimo Burc 1.completamento della casa albergo per anziani del comune di San Mauro la Bruca, in provincia di Salerno, per un importo di 836.894 euro 2.
Lavori di riqualificazione e recupero funzionale dell’area demaniale comunale di Baia Domizia sud nel comune di Cellole (Ce) per 2.600.000 euro 3.Restauro e riconfigurazione volumetrico-spaziale di un edificio del comune di Positano (Sa) per l’accoglienza turistica, per un valore di 598.595 4.Recupero funzionale del palazzo storico Tarcagnota nel comune di Mondragone (Ce) da destinare a sede del Centro servizi turistici, per 1.458.337 euro 5.Recupero, riqualificazione strutturale e funzionale dell’ex macello comunale di Piedimonte Matese (Ce) per la nuova collocazione del comando dei vigili urbani per 2.200.000 euro 6.Completamento e adeguamento sismico di un edificio strategico del comune di Cusano Mutri (Bn) per 850.000 euro 7.Sistemazione idrogeologica dei versanti in frana dei comuni della Valfortore nel territorio di Baselice (Bn) per 645.295 8.Sistemazione idrogeologica dei versanti in frana dei comuni della Valfortore nel territorio di Castelfranco in Miscano (Bn) per 883.958 euro 9.Sistemazione idrogeologica dei versanti in frana dei comuni della Valfortore (Bn) nel territorio del comune di Foiano (Bn) per 881.499 euro 10.Progetto per il consolidamento dei versanti Fosso Concoline, nel territorio del comune di Ariano Irpino (Av) per 4.395.070 11.
Messa in sicurezza, ripristino e consolidamento a seguito di dissesti e movimenti franosi sulla Strada provinciale 430 nel comune di Roccagloriosa (Sa) per 600.000 euro 12.Messa in sicurezza, ripristino e consolidamento a seguito di dissesti e movimenti franosi sulla Strada provinciale 91 nel comune di Castelnuovo di Conza (Sa) per 570.000 euro 13.Realizzazione del ponte di collegamento San Bartolomeo – Sant’Agostino (2° lotto) nel comune di Battipaglia (Sa) per 657.431 14.Risanamento e valorizzazione complesso conventuale di San Francesco nel comune di Sanza (Sa) per 1.049.999 euro 15.Riqualificazione urbana dell’area San Nicola – Torricella nel comune di Castelnuovo di Conza (Sa) per 829.205 16.Realizzazione e valorizzazione dell’itinerario attrezzato per la fruizione turistica del territorio comunale di Riardo (Ce) per 1.367.832 euro 17.Completamento e recupero del castello baronale dei Sangermano nel comune di Monteverde (Av) per 1.097.210 euro 18.Lavori di realizzazione della strada e della fogna via Torquato Tasso nel comune di Sant’Antimo per 2.080.757.
(ANSA)
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Numeri, numeri, numeri e parole, parole parole ……. Io vedo solo una cosa: la statale per il Cilento è ancora chiusa!!!! E mi fermo qui.
    VERGOGNATEVI !!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.