Ministro Orlando, “Severino? Nessuna modifica. No a leggi ad personam”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Ministro_Orlando_Salerno_11Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando intervenuto nel corso della trasmissione televisiva “Ballarò” commenta le eventuali modifiche che vengono chieste dopo
il caso che ha interesettato l’ex Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, eletto candidato regionale del PD alle recenti Primarie in Campania: “Escludo che cambieremo la Severino in funzione di un’esigenza contingente: le leggi si cambiano solo per valutazioni di carattere complessivo. E’ sbagliato intervenire per un singolo caso. Poi ci sono valutazioni diverse” e nella legge “ci si trova di fronte a un divieto drastico” che colpisce anche condannati in via non definitiva, ma “no leggi ad personam”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Non sono un simpatizzante di De Luca ma il pd fa davvero pena, Il sig renz…… a fatto un altro piacere a berlusca bravi.

  2. Ma perchè solo il pd fa pena? In questa nazione non si salva più niente e nessuno! Come siamo ridotti! Ha visto per TV che a Roma, in piazza di Spagna, SOTTO GLI OCCHI DEI ”TUTORI DELL’ORDINE” dei ”Ceffi” minacciavano e ottenevano soldi da poveri turisti stranieri senza che nessuno intervenisse! Siamo alla fine! che degrado morale! non abbiamo neanche più la forza di indignarci. Siamo rincoglioniti e dominati da mass-media, tv, face book e tutte ste cazzate e stronzate moderne, compreso me che scrivo su qusto sito, illudendomi di essere protagonista, parlando al vento, ma è mai possibile?

  3. 1)Caldoro, come primo colpo, ha già dichiarato che Salerno risulta al top tra i Comuni indebitati, per cui a pagarne gli effetti saranno soltanto i salernitani; 2) De Luca, in base a quanto previsto dalla legge Severino, se eletto, decadrebbe immediatamente dalla carica ed il consiglio regionale sarà sciolto; 3) Per l’ex Sindaco di Salerno, 66 anni, già sconfitto 5 anni fa da Caldoro (43% contro 54%), questa campagna elettorale sarà un percorso accidentato perchè il governo non intenderebbe cambiare la legge Severino, per non essere accusato di averlo fatto per motivi “ad personam”; 4) già si parla in giro che la Campania non ha bisogno di uno “sceriffo” che la governi, così come verificatosi per i salernitani.

  4. Per chi ancora non lo ha capito : il candidato di Renzi alla Regioe Campania è CALDORO.
    Quindi prepariamoci ad altri cinque ann di :
    -sanità sfasciata ( dove perdurano incarichi ed appannaggi concessi su base clientelare)
    – un trasporto pubblico negato (soprattutto a coloro che non hanno altra possibilità di spostarsi)
    – ecoballe ormai a dimora fissa e insipienza organizzativa….
    …che avvilimento…!

  5. 1) Meglio i debiti che i soldi dei salernitani in tasca a Caldoro & C.
    2) De Luca non è come Berlusconi che è stato condannato in via definitiva per peculato
    3) Se Caldoro è sicuro di battere De Luca alle regionali buon per lui
    4) La Campania non ha bisogno di sceriffi ma di gente capace e per fare 1 De Luca ci vogliono 10 Caldoro.

    Se De Luca vince le regionali perché è il più votato ne vedremo delle belle.

    Bye, bye

  6. i miei parenti del Nord conoscono Salerno e il suo sceriffo e ce lo invidiano….fa un pò te cosa pensa la gente che non è della Campania….

  7. bravo se il popolo iniziasse a capirlo quando e falso quell’uomo non saremmo più italiani.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.