Salernitana, quando il secondo tempo si trasforma in vittoria…

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Salernitana_Foggia_25_esultanza_MendicinoUndici punti nelle ultime 5 partite. Cammino identico per Salernitana e Benevento che arrivano al derby con il fiatone. Meglio di loro ha fatto il Matera in questa fase. I lucani hanno ottenuto nelle ultime 5 gare un punto in più di granata e sanniti: 12. Nelle 27 partite fin qui disputate Benevento e Salernitana hanno vinto lo stesso numero di partite 17, nove pareggi per il Benevento, 7 per la Salernitana. Tre le sconfitte granata contro Lecce, Barltetta e Casertana. Una sola per il Benevento che ha perso soltanto con il Lecce al Vigorito il 23 novembre 2 a 1. Poi una striscia positiva che dura da oltre tre mesi.

L’altro confronto tra prima e seconda della classe riguarda i gol fatti e quelli subiti. Il miglior attacco contro la miglior difesa. I ragazzi di Brini hanno fin qui realizzato 44 gol in 27 gare una squadra che segna più di un gol e mezzo a partita. La Salernitana, invece, di gol ne ha fatti 38 1,4 reti a partita. Quella granata è la miglior difesa con appena 20 reti incassate ma anche Scognamiglio e soci non sono da meno con soltanto 22 gol subiti. La curiosità riguarda proprio il pacchetto arretrato granata che in casa subisce più gol rispetto alle gare in trasferta. All’Arechi la Salernitana ha incassato 15 gol, fuori casa appena 5. L’altro confronto riguarda i marcatori. Eusepi guida la speciale classifica dei bomber con 16 gol all’attivo tallonato da Calil fermo a quota 13. Rispetto alla Salernitana il Benevento può vantare altre bocche di fuoco in prima linea: Marotta con 8 centri, Alfageme con 6. Alle loro spalle il difensore goleador Scognamiglio con 5 centri.

Nella Salernitana dopo Calil il vuoto. Negro ha totalizzato 5 reti, 4 Mendicino e poi tre reti per Gabionetta, Nalini e Trevisan che non sarà della gara perché squalificato. Insomma un confronto tra due squadre molto simili sul piano del rendimento, cammino quasi identico se si considera i due punti di distacco. Un’ultima considerazione riguarda la Salernitana che è la squadra dei secondi 45 minuti. Nella ripresa ne ha vinte nove su 17 la squadra di Menichini ribaltando il risultato o vincendo partite che erano ancorate sul pareggio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.