Salerno, concorso “Il Poliziotto un amico in più”: si chiude nelle scuole progetto su corretta alimentazione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Classe IV E e “SIA”, I.T.E. Vico –Agropoli
Classe IV E e “SIA”, I.T.E. Vico –Agropoli

Si è concluso il progetto dal titolo La corretta alimentazione ci fa crescere! condotto in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e con l’Unicef, e direttamente curato nei vari contesti scolastici dal Sostituto Commissario Pietro Senatore e dalla dott.ssa Adriana Ligrone. La 15^  edizione ha promosso quest’anno, presso i ragazzi che frequentano le scuole di Salerno e provincia, un’ampia riflessione sul diritto all’alimentazione, facendo riferimento anche ai principi di equità e sostenibilità. Gli alunni della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado ne hanno sviluppato il sottotitolo Cresciamo bene se mangiamo correttamente, mentrequelli del quinquennio della scuola secondaria di secondo grado hanno approfondito il tema Nutrizione consapevole e sviluppo sostenibile.

La Commissione, appositamente istituita e composta dalla Presidente, nella persona del Vice Questore Aggiunto Portavoce del Questore dott.ssa Immacolata Acconcia, dalla dott.ssa Ketty Volpe esperta MIUR-USR Campania UAT Salerno, dalla Presidente Provinciale UNICEF Salerno signora Giovanna Ancora Niglio e dal Medico Capo di P.S. dott. Elio Giarletta, ha unanimemente selezionato tra le opere pervenute dalle numerose scuole partecipanti al progetto per la categoria Arti figurative e tecniche varie: 

  • Scuola d’infanzia Istituto Comprensivo Moscati -Pontecagnano Faiano;
  • Scuola primaria Trivio Granata, classe I C – Pontecagnano Faiano;
  • Scuola Secondaria di I grado, alunno Giuseppe Battista, classe II D, Istituto Comprensivo San Tommaso d’Aquino – Mercato San Severino;

per la categoria Tecniche multimediali e cine televisive: 

  • Scuola Secondaria di secondo Grado, classe IV E e “SIA”, I.T.E. Vico –Agropoli. 

Le opere citate saranno inviate al Ministero dell’Interno – Segreteria del Dipartimento della Pubblica Sicurezza,  per la successiva selezione a livello nazionale.

 

Per l’impegno profuso, da parte del Questore di Salerno, dott. Alfredo Anzalone, e dei suoi collaboratori va ai vincitori a livello provinciale e a tutti i partecipanti un caloroso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.