Marco Travaglio in TV attacca De Luca ma “scivola” sulla Metropolitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
57
Stampa
Travaglio_Servizio_PubblicoEditoriale di Marco Travaglio a Servizio Pubblico su La7  che analizza la vittoria di Vincenzo De Luca alle primarie Pd in Campania: “Il delitto imperfetto di questa settimana è questo: Vincenzo De Luca vince le primarie e Renzi sta zitto. Lo so, accusare Renzi di non parlare è come accusare Mattarella di schiamazzi, o Gasparri di eccesso di intelligenza. Però è così”. E aggiunge: “E Renzi che fa? Invece di esultare, sta zitto. Nemmeno una parola di congratulazioni. Mica si vergognerà di De Luca? Altrimenti avrebbe dovuto dirglielo prima, quando De Luca da dalemiano divenne renziano; o quando, condannato in I grado per abuso d’ufficio e decaduto da sindaco per la legge Severino, si candidò alle primarie”.

Il direttore de “Il Fatto Quotidiano” spiega: “Renzi sperava di farlo battere da un renziano convertito dell’ultima ora, Gennaro Migliore, che poi s’è ritirato anche perché non lo votavano neanche i parenti stretti; poi sperava che ci pensasse Cozzolino, che alle primarie per il Comune 3 anni fa aveva portato tanti di quei cinesi da farle annullare. Un bel messaggio agli elettori democratici: “Chi volete: Barabba o Barabba?”. Naturalmente ha vinto De Luca: per scalfire il suo sistema di potere non basterebbe tutta la Cina, e nemmeno tutta l’Asia. Ora il giglio magico renziano fa sapere che a Matteo “basta vincere”, non importa con chi. De Luca dice che la legge Severino è ingiusta: i parlamentari per decadere devono avere una condanna definitiva e sopra i 2 anni: per cacciare gli amministratori locali invece basta una condanna in I grado, anche a 1 anno”.

Travaglio però nella sua riflessione, quando ripercorre il percorso politico di De Luca e la sua esperienza sotto il Governo Letta quando era Vice Ministro il direttore de Il Fatto dice: “La Metropolitana stava a cuore soprattutto a De Luca più che ai salernitani”. Non è così. La metropolitana era ed è una infrastruttura di fondamentale importanza per la mobilità cittadina.

ECCO L’INTERVENTO DI TRAVAGLIO SU LA 7

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

57 COMMENTI

  1. …un miserabile ed elegante denigratore alla continua ricerca di un marcio che spesso non c’e’…ma ha capito che la piazza lo chiede e lui lo offre…nemico inconsapevole del buon giornalismo…l’Italia ne e’ piena… e quando si parla di rinnovamento occorrerebbbe pensare anche a costoro…eccome

  2. xGRANDE TRAVAGLIO, io nun ce credo proprio che si del centro storico,ti stai qualificann comm se fossi uno buono,ma io a gente del centro storico i conosco troppo bene ,io so nativo del porto ,ma vuoi vedere che si amico dell’Arcivescovo e si contro a De Luca,vedi come dici fesserie se i pagano i tasse le pagherai pure tu o ti levi da mezzo.Vedi la S fa il giro del mondo e ne siamo tutti orgogliosi, e vedi che non e costata niente lo sanno pure i pietre,ma tu non sarai un salernitano normale,uno del centro storico rispetta quello che sta scritto sul panno di SAN MATTEO.

  3. Quando parlava male del cavaliere era buono,ora non va bene.Ma lo volete capire che la metropolitana è solo fumo negli occhi? Servirebbe un servizio serio di bus per permettere a tutti di spostarsi coi mezzi pubblici,invece di attegiarsi con questa Metropolitana, che non ha niente per definirsi tale. Ma ogni tanto uscite da Salerno o state sempre tra il Lungomare e il Corso a fare foto?

  4. x ugo il cagnolino e travaglio il giornalaio semplicemente chiudetevi a chiave

  5. Si è sempre detto e si continua a sostenere che la Metropolitana va prolungata fino all’Università di Fisciano e all’Aeroporto di Pontecagnano, si vedi che non utilizzi i mezzi pubblici, la mattina i bus che portano gli studenti all’Università sono stracolmi, i carri bestiali forse sono più comodi, tutto questo perché un politico Irpino prepotente tempo fa decise di costruire ecomostri di cemento a Fisciano ricevendo in cambio voti di favori e gli stessi abitanti affitti per gli studenti….ora avete capito perché non vogliono fare il prolungamento metropolitano fino a Fisciano? Perché cosi temono che gli studenti prendono affitti a Salerno e non a Fisciano…..aprite gli occhi e rendetevi conto chi sono stati i veri Nemici di Salerno soprattutto negli anni 80

  6. ancora una volta scoprire gli altarini fa male.de luchesi statevi zitti almeno

  7. dovete capire che difendere l’indifendibile è peccato grave che grida vendetta.Non capisco che ci volete guadagnare oltre quello che già avete guadagnato.

  8. E’ uno che ha costruito la sua carriera e la sua fortuna facendo show in tv e per fare audience deve ”scandalizzare”, una specie di reality show a puntate.

  9. E’ uno che ha costruito la sua carriera e la sua fortuna facendo show in tv e per fare audience deve ”scandalizzare”, una specie di reality show a puntate.

  10. Noooo Heg,De Luca non ha nessuna colpa sul cstp,assolutamente!Gliela facevano sotto il naso per anni (sono 20 anni che non si muove foglia che lui non voglia a Salerno,forse te lo sei dimenticato?)e lui non sapeva nulla!C’hanno mangiato TUTTI per anni e ora fanno gli gnorri.

    Ma tralasciando questo la metropolitana cittadina è un’inutile esercizio di stile per una cittadina piccola come la nostra (e infatti fra città della nostra dimensione nessuna ce l’ha),se e solo avessimo un trasporto su gomma funzionante.Con i soldi della metro avrebbe avuto molto più senso rifinanziare i cstp.Ma poi le lucine come andavano a vederle?Voi vedete le cose da cittadini di Salerno,ma è ovvio che per chi non è di qua è uno spreco.E lo è eccome!

    Mario

  11. Il cagnolino lo fai sicuramente tu dietro al Dux,e se tu e altri Salernitani siete contenti di essere chiamati cafoni da un montanaro,questo dimostra ancora una volta che a Salerno fanno fortuna quelli che vengono da fuori,mentre invece il Salernitano Doc come massima aspirazione vuole un posto al comune o partecipata leccando il potente di turno e magari offrendogli anche la moglie. Io non mi riconosco in tutto questo avendo dignità e voglia di cavarmela con le mie forze. Stammi bene e FORZA SALERNITANI

  12. X SALERNITANO DOC Adesso sicuramente sei allo stadio,mentre io lavoro,sempre per la mia dignità. Per quello delle 8.28 impara almeno a scrivere bene in italiano.

  13. Ma come si permette e perché lo pubblicano a questo ma con quali soldi viene pagato ???

  14. QUANDO TRAVAGLIO PARLAVA MALE DEL CAVALIERE PER GLI AMICI DEL NOTO PERSONAGGIO SALERNITANO TRAVAGLIO RECITAVA IL VANGELO! IO NON HO MAI AVUTO STIMA DEL CAVALIERE… PERO’ OGGI CHE TRAVAGLIO PARLA DEL NOTO PERSONAGGIO SALERNITANO …. “DAGLI ALL’UNTORE” ……ALLORA QUANDO FINIRA’ QUESTO SISTEMA VETEROSOVIETICOSTALINISTA? LE PERSONE VANNO RISPETTATE SEMPRE E COMUNQUE E NON SOLO QUANDO SONO AMICI. QUESTE PERSONE CHE DIFENDONO DALLE DICHIARAZIONI DI TRAVAGLIO IL NOTO PERSONAGGIO SALERNITANO DOVREBBERO AVERE MEMORIA LUNGA. DICO DOVREBBERO PERCHE’ IL “NOTO PERSONAGGIO” ESSENDO LORO SODALE NON SI DEVE NEANCHE NOMINARE MA SOLO INCENSARE……..QUANTO SONO PUERILI E DI BASSA LEGA……BASTA UNA VOLTA PER TUTTO CON LA MORALE A CORRENTE ALTERNATA.

  15. AD INTEGRAZIONE DI QUANTO PRECEDENTEMENTE POSTATO AGGIUNGO CHE DI TRAVAGLIO NON ME NE FREGA NIENTE E SINCERAMENTE – A PELLE – MI E’ UN POCO ANTIPATICO…..

  16. Ma quando è scivolato si è fatto molto male? ci doveva essere il pavimento bagnato.

  17. MA STIAMO PARLANO DI METROPOLITANA O DI CIRCUMSALERNITANA? POICHE’ SONO DUE COSE DIVERSE CREDO CHE NELLA FOGA DEL DIBATTITO SI STIA CREANDO UN GROSSO EQUIVOCO. CHE OCCORRA UN PIANO DI TRASPORTO SU BASE REGIONALE IL NOSTRO AMICO SALERNITANO SE RESTAVA AL CONSIGLIO REGIONALE POTEVA E DOVEVA PERORARNE LA CAUSA. MA DOPO LE DIMISSIONI ORA DISQUISISCE SU QUELLO CHE POTEVA FARE E CHE NON HA FATTO. PENSO CON IL RISPETTO CHE MERITANO TUTTI – ANCHE COLORO I QUALI HANNO LE DIMISSIONI COME VIA DI FUGA – CHE LO STATO DEL BILANCIO REGIONALE DOPO I DANNI DEGLI ANNI IN CUI IL PD E’ STATO AL GOVERNO NON PERMETTEVA GRANDI MANOVRE. LEGGO OGGI CHE LA CORTE DEI CONTI – PER LA REGIONE CAMPANIA E NON PER IL COMUNE DI SALERNO – HA DECRETATO CHE LA REGIONE HA RISANATO IL BILANCIO. QUESTO VA MERITO DI CALDORO E DEI CITTADINI CAMPANI CHE CON I LORO SACRIFICI HANNO PERMESSO TALE TRAGUARDO DOPO LE ALLEGRE GESTIONI DI COLORO I QUALI ASPIRANO ALLA RICONQUISTA DELLA REGIONE. BADIAMO AL SODO LASCIAMO SUONI MUSICHE E CANTI E LUCI D’ARTISTA ALLE CICALE.

  18. Caro Travaglio, ma perché non hai spiegato il motivo della condanna di de luca? Che fai, quando le sentente ti piacciono allora fai l’informatore che spieghi parola per parola e virgola per virgola i motivi della condanna, adesso ti sei messo a fare il fustigatore ti sei limitato ad un vago e generico abuso d’ufficio, senza spiegare che è stato condannato per un “errore linguistico” aver scritto project manager invece di coordinatore, e che scrivendo questo De luca non ha avuto soldi da nessuno( infatti dall’accusa di peculato è stato assolto), e che in quell’atto non c’è stato nessun danno patrimoniale ne per il comune ne per lo stato. TRAVAGLIO PERCHÉ QUESTO NON LO HAI DETTO?

  19. sono due comunisti che si schifano fra di loro… figuriamoci il resto degli italiani normali….

  20. Non voterei De Luca nemmeno se il voto mi venisse retribuito ma a volte gli “editoriali” di Travaglio sono a dir poco strabici, non capisco come possa passare per un critico imparziale

  21. Non l’avrà detto seplicemente perché non è assolutamente vero ciò che dici ed è una balla montata ad arte da de luca che spera che ripetendola all’infinito qualcuno abbocchi (e a quanto pare i boccaloni non mancano).

    -Le motivazioni della sentenza non sono state depositate,quindi non si sa perché De Luca è stato condannato nello specifico (e se fosse stato condannato per quanto dice lo si dovrebbe leggere nelle motivazioni,non nel dispositivo)

    -Finora sappiamo che De Luca è stato condannato per abuso d’ufficio in quanto ha messo lì una persona che non ne aveva i titoli,e per titoli non s’intende project manager o megadirettore,ma la laurea.

    Se poi tu credi agli asini che volano…

    Mario

  22. del voto della sedicente Sofia a De Luca ne facciamo davvero a meno…..il fustigatore televisivo questa volta tralascia i particolari della sentenza volutamente in quanto tutto il suo intervento non avrebbe retto di un millimetro nel cadere nel ridicolo e nell’ilarita’…..in quanto al “lanciacori” di “forza salernitani” stupido e inservibile,ricordo che il “cafoni” di DeLuca è stato sempre rivolto a chi del vivere civile se ne infischia altamente forse tu sei abituato alla differenziata fuori orario,al parcheggio in doppia fila,alla monetina che si da’ al questuante ubriaco e aggressivo e agli annessi e connessi che caratterizzano il vivere terra terra.

  23. travaglio??? una persona ****, arrogante e poco ******.
    uno che non sorride mai ha seri problemi psichici, assomiglia molto a salvini un politico con gli stessi problemi mentali.
    sparano slogan, ma spesso non hanno collegati cervello e bocca
    santoro non lo caccia perchè travaglio è un ottimo giullare

  24. Il popolino delle luci cinesi,per un posto nelle municipalizzate fallite,omette la verità e non ha un minimo di etica comportamentale,come il condannato de luca. Non ha nessuna speranza e merita di vivere in questo cesso di città.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.