Vietri sul Mare: l’Amministratore Delegato INVITALIA Domenico Arcuri alla SDOA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
SDOA_InvitaliaLa Fondazione Antonio Genovesi Salerno – SDOA ha ospitato il dott. Domenico Arcuri, Amministratore Delegato di Invitalia – Agenzia nazionale per l’attrazione degli Investimenti e lo Sviluppo d’Impresa che agisce su mandato del Governo per accrescere la competitività del Paese, in particolare del Mezzogiorno. Il Presidente della SDOA, Vittorio Paravia, ha introdotto l’ospite sottolineando che la stretta partnership consolidatasi negli anni tra le due istituzioni ha permesso ad un elevato numero di giovani del Mezzogiorno, allievi dei master SDOA, di essere inseriti prima in stage e poi stabilmente nella struttura dell’Agenzia. Attualmente ben 26 ex-masterini sono nell’organico di Invitalia.

Il dott. Arcuri nel suo intervento agli allievi della XXVI edizione del MDI – Master in Direzione d’Impresa si è soffermato sulle cause della crisi economica italiana, in particolare del Mezzogiorno, dove il ritardo di sviluppo è ormai costante e non si riduce nonostante le numerose politiche di intervento straordinario. Tali politiche non si sono aggiunte a quelle ordinarie ma le hanno sostituite e spesso sono fallite perché si è preteso di calare sulle diverse realtà territoriali modelli di sviluppo “pensati in una stanza” senza tener conto delle diverse condizioni di base. Altra barriera allo sviluppo è da individuare nella stratificazione magmatica dell’apparato burocratico che si traduce in un aumento notevole del tempo necessario per la costituzione e l’avvio di nuove imprese e quindi in un deterrente per la movimentazione e l’allocazione di capitali anche di investitori stranieri.

La spinta per uscire dalla crisi, a parere del dott. Arcuri,  dovrebbe venire da un virtuoso utilizzo dei Fondi Strutturali Europei 2014-2020: concentrati in pochi obiettivi strategici; volti a valorizzare le risorse territoriali senza però restare impigliati negli ingranaggi delle pubbliche amministrazioni locali. Riprova di ciò è il successo della misura SMART&START, attuata da Invitalia per finanziare lo start up di imprese del Sud Italia, che funziona attraverso un’application-form digitale che garantisce una notevole riduzione del tempo necessario per la presentazione del progetto e un’imparzialità nella valutazione. L’intervento del dott. Arcuri ha spinto gli allievi a porgli una serie di domande le cui risposte hanno generato un interessante dibattito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.