Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 8 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
rassegna-stampa-salernoEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

È la Salernitana più Bella. Demolito il Benevento con Calil e Gabionetta: granata invetta.

Di lato: Politica. Regionali. De Luca prova a convincere Sel e i centristi.

Ed ancora di lato: GLI ELETTORI CAMPANI E IL VOTO UTILE (di Giuseooe Vuolo).

Sempre di lato: Candidature. Altri sindaci pronti a seguire la linea Alfieri.

A centro pagina: Sprechi per 6 milioni di euro. La scure della Corte dei conti sugli enti salernitani.

Di spalla: Terrore a Giovi. Coppia rapinata. In manette tre persone.

Sempre di spalla: Fratte. Caso Fonderie. In Comune arriva Pisano.

E poi: Iniziativa della Cgil. Edilizia in crisi: «Nuova legge per gli appalti».

Taglio basso: Le festa dell’8 marzo. Ripartire dalla cultura e dall’istruzione.

E poi: Occupazione. Solo la metà delle mamme può lavorare.

I box in alto: Politica. Lega, Salvini contestato. Tosi: «Fatwa contro di me».

Ed ancora in alto: Libia. Proposto il blocco navale. L’Italia frena su ipotesi Onu.

E poi: Vaticano. Ottantamila a San Pietro per don Luigi Giussani.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Non ci pervenuta la prima di Metropolis, ci scusiamo con i lettori della rassegna stampa. 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Samba Salernitana ventimilain delirio. Vittoria e sorpasso: i granata tornano primi in classifica. I carioca Gabionetta e Calil piegano il Benevento. Lotito: «Pubblico da serie A».

Ed ancora: Il commento. Arechi, Salerno provincia del Brasile.

Di spalla: Riflessioni. La morte di Gatto un soffio che pesa l’intero (di Rino Mele).

A centro pagina: De Luca-Pd, è già scontro sulle liste. La Corte dei Conti promuove la Regione: «Risanamento ok». Patto tra Caldoro e Carfagna, prende quota l’ipotesi Aliberti. La Tartaglione frena: «Nessuna autonomia, si decide insieme». Daniele: «Non mi candido».

La foto notizia: Il tribunale ecclesiastico. Fuga dal matrimonio, 98 annullamenti.

Di lato: La politica. Eboli alle urne sfida a cinque per le primarie.

Taglio basso: Pubblico Indiscreto. L’avvilente ignoranza crassa della violenza (di Diego De Silva).

I box in alto: La festa. PROFUMO DI MIMOSE CON LA CUCINA DEI FIORI.

Sempre in alto: L’itinerario. TREKKING VISTA MARE DA AMALFI AL CILENTO.

Sempre in alto: La cultura. ECCO I TESORI NASCOSTI DEL MUSEO DI TEGGIANO

 

GUARDA LE PRIME PAGINE IN VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.