Sconti nei negozi per gli over 65, i pensionati della Cisl Salerno lanciano la sfida

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cisl protestaSconti nei negozi agli over 65, la Fnp Cisl chiede ai Comuni del Salernitani di seguire l’esempio del centro toscano di Castagneto Carducci e varare la “Carta Anziani”. L’idea sarebbe quella di riunire un gruppo nutrito di soggetti commerciali (ad esempio supermercati, negozi alimentari, d’abbigliamento e articoli sportivi, parrucchieri, palestre) che fornissero sconti alle persone con più di 65 anni. A quanto si apprende l’iniziativa è già in vigore in provincia di Livorno, nel comune di Castagneto Carducci.

Un progetto che il sindacato provinciale, guidato da Giovanni Dell’Isola, vorrebbe portare avanti, in via sperimentale, in alcune comunità del territorio salernitano. L’idea prevede che i negozi aderenti all’iniziativa rilascino, al momento del rilascio dello scontrino, uno sconto sull’importo speso da chi è in possesso della carta, in percentuale, come pattuito al momento della loro sostegno al progetto. Lo scopo, dunque, è quello di offrire alle persone di oltre 65 anni una serie di agevolazioni. “Oggi più che mai – ha dichiarato il segretario generale Giovanni Dell’Isola – la Carta Anziani potrebbe uno strumento importante per i cittadini. Per le amministrazioni comunali il progetto sarebbe a costo zero”.

Una proposta che vorrebbe rivolgere particolare attenzione verso le spese che riguardano sia la salute che altre tipologie di acquisto nei confronti di pensionati e soggetti anziani con difficoltà economiche.“Si tratta di un percorso – ha commentato Dell’Isola – che trova il suo consolidamento in questi ultimi anni in Toscana, un periodo in cui la sperimentazione, messa in atto mediante l’adesione delle prime attività commerciali, ha prodotto dei risultati anche inaspettati.

Portarlo in Campania e nella nostra provincia, dove ci sono molte realtà simili a quelle di Castagneto Carducci, non sarebbe utopia. Oggi più che mai la “Carta Anziani” diventerebbe uno strumento importante per i nostri cittadini over 65, con il quale misurare la propria capacità economica anche e soprattutto in termini di piccole e quotidiane agevolazioni, per le quali sempre di più si rende necessario un livello di attenzione massimo verso la spesa pro capite.

Sarebbe un segnale positivo ma anche un vantaggio per gli esercizi commerciali che potrebbero aumentare la loro clientela, ma anche un concreto gesto di attenzione verso una  categoria come gli anziani ed i pensionati che vivono una situazione di particolare difficoltà per la esiguità delle loro pensioni che nell’80%dei casi nella nostra provincia non arrivano a 1000 euro”, ha concluso Dell’Isola.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.