Giffoni Experience, Movie Days: ospiti Marco D’Amore, Don Merola, Salvatore Esposito e Roberta Bruzzone

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
GFF_EXPERIENCE_Gomorra_Ciro_JennyDiritti umani, legalità, diversità, amore, rivoluzione digitale, percorsi di crescita, disagio giovanile: sono questi alcuni temi che verranno affrontati nel corso dei prossimi appuntamenti di Movie Days, le giornate di cinema per la scuola, iniziativa che dal 1995 ha coinvolto oltre  400.000 studenti, provenienti da 9 Regioni e 18 Province. I ragazzi trascorreranno una intera giornata alla Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana (nella Sala Truffaut) dove potranno vedere film unici, discuterne attraverso i dibattiti, incontrare ospiti d’eccezione, scoprire i segreti del cinema.  Il 24 marzo i bambini della scuola primaria parleranno di diversità con Eterna Pizza, psicologa che collabora da vari anni con gli istituti della provincia di Salerno. Il modulo propone il tema della diversità, presentandola come risorsa, ricchezza, dono e diritto. I film selezionati mostreranno agli alunni, con la leggerezza di tono adatta alla loro età, l’importanza del riconoscimento e del rispetto della diversità, l’esigenza dell’incontro tra le differenze, la necessità dell’apertura all’altro.

Il 26 marzo, gli istituti secondari di primo grado discuteranno di legalità insieme all’attore Salvatore Esposito, protagonista di “Gomorra – La serie” dove ha interpretato Gennaro “Genny” Savastano,  il figlio del vecchio boss Don Pietro. Il 30 marzo, invece, sarà la volta di “Amore 3.0”, modulo che si incentra sul tema dell’amore provato e vissuto dai ragazzi nel loro tempo, quello della rivoluzione digitale. Gli studenti ne discuteranno con Marika Borrelli, autrice di numerose pubblicazioni. Ha scritto, tra l’altro, per Il Fatto Quotidiano e Vogue Italia. Il 31 marzo gli istituti secondari di primo grado affronteranno il tema “Percorsi di crescita” insieme  a Maria Rita Parsi, psicologa e presidente della Fondazione Movimento Bambino. Il modulo affronta il tema del percorso di crescita: il processo di maturazione, di formazione, di sviluppo, di individuazione; la ricerca di sé, la costruzione dell’identità, della personalità individuale; un percorso che porta ad acquisire un modo di vedere e sentire se stessi e il mondo, un senso da dare alla vita e alla realtà.

Giovedì 16 aprile il “prete anticamorra” don Luigi Merola incontrerà gli studenti degli istituti secondari di secondo grado con i quali parlerà del valore della legalità. Don Merola, dal 2007 ha creato la fondazione «’A voce d’e creature» con la quale si impegna nel recupero dei ragazzi a rischio, mentre tre anni più tardi è stato nominato consulente a titolo gratuito della commissione parlamentare antimafia. Il 27 aprile, l’attore Marco D’Amore, protagonista delle fortunata serie televisiva “Gomorra” torna alla Cittadella del Cinema (dov’è stato ospite anche il 4 marzo) per incontrare gli alunni degli istituti secondari di secondo grado con i quali parlerà di “Percorsi di crescita”, affrontando  non solo il tema del disagio giovanile, ma anche le problematiche collegate al lavoro.

Il 6, 7 e 8 maggio l’avvocato Benedetta Sirignano e la criminologa e psicologa forense  Roberta Bruzzone dibatteranno con i giovani studenti su tematiche quanto mai attuali: violenza sulle donne, criminalità, pericoli della rete.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.