I fatti del giorno: martedì 10 marzo 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiUE STRIGLIA GRECIA: PERSO TEMPO, NIENTE SOLDI SENZA RIFORME
INIZIATO QUANTITATIVE EASING BCE, BORSA MILANO RECUPERA

L’Eurogruppo va in pressing sulla Grecia e Atene accetta di
riprendere i negoziati con l’ex Troika: il confronto sulle
riforme che assicureranno lo sblocco degli aiuti europei
ripartirà mercoledì a Bruxelles. L’Europa è irritata dal “troppo
tempo perso” nel negoziato sulle riforme greche e il presidente
dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem avverte: non ci sarà alcun
pagamento prima che ci sia “un accordo generale” sulle riforme e
“ne sia cominciata la messa in atto”. Ieri intanto è cominciato
il quantitative easing della Bce. La Borsa di Milano recupera,
spread a 96. L’euro cala ancora sul dollaro, è a 1,08.
—.

FECONDAZIONE ETEROLOGA, NATI PRIMI 2 BIMBI IN ITALIA
NOZZE GAY: STOP DEL TAR AI PREFETTI, DECIDONO TRIBUNALI

Sono nati in Italia i primi due bambini con la fecondazione
assistita eterologa. Una donna di 47 anni, che da 15 anni
tentava di avere un figlio, è diventata madre grazie alla
donazione di ovociti da parte di una donatrice italiana. Il
parto è avvenuto alla clinica Alma Res Fertility di Roma. Sempre
nella capitale, il Tar del Lazio ha stabilito che il prefetto
non può annullare la trascrizione delle nozze gay contratte
all’estero effettuata dal sindaco Ignazio Marino. La
trascrizione resta valida finché a pronunciarsi non sarà un
tribunale civile.
—.

MATTARELLA, DA VALUTARE EFFETTI RESPONSABILITA’ GIUDICI
“MAGISTRATI EVITINO CORPORATIVISMO E PROTAGONISMO”

Il Quirinale vigilerà sui reali effetti della nuova legge sulla
responsabilità civile dei magistrati, della quale “andranno
attentamente valutati gli effetti concreti” della sua
applicazione. Il presidente Mattarella lo ha detto ieri ai
magistrati tirocinanti ricevuti al Colle. Il Capo della stato ha
aggiunto che il magistrato deve “evitare di indulgere in
chiusure corporative”, ma soprattutto “si deve guardare dalle
lusinghe dell’effimero protagonismo”.
—.

LA SFIDA DEGLI EX M5S, NOI NEL GOVERNO CON UN MINISTRO
OGGI LEGA NORD DECIDE SU ESPULSIONE DI TOSI

I parlamentari 5 Stelle usciti dal partito dovrebbero entrare in
maggioranza e chiedere un ministero. E’ l’appello lanciato ieri
dal senatore ex grillino Lorenzo Battista, in una lettera aperta
ai fuoriusciti come lui. “Non tradirete il vostro mandato
elettorale se sarete responsabilmente attori attivi di un
cambiamento”, ha scritto Battista. Ieri intanto il comitato di
disciplina della Lega Nord ha deciso di rinviare a oggi la
decisione sull’espulsione del sindaco di Verona Flavio Tosi, per
tentare di trovare un’intesa in extremis. Tosi ha commentato:
“Se la Lega facesse la scelta di allontanarmi, potrei
tranquillamente candidarmi” alla Regione.
—.

CALCIO: LAZIO TRAVOLGE FIORENTINA 4-0, JUVE VINCE E VA A +11
CAGLIARI ESONERA ZOLA, ARRIVA ZEMAN

La Juve ieri sera a Torino ha battuto 1-0 il Sassuolo, con un
gol da fuoriclasse di Pogba, ed è arrivata a 11 punti dalla
Roma. La Lazio all’Olimpico ha stracciato 4-0 la Fiorentina e ha
raggiunto il Napoli al terzo posto, in zona Champions. Il
Cagliari ha esonerato l’allenatore Zola e ha richiamato Zeman.
Antonio Conte è stato premiato come miglior tecnico del
campionato 2013-2014 e ha punzecchiato il successore Allegri:
“Con la mia cattiveria la Juve avrebbe 20 punti in più”.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.