Salernitana a Lecce a ritmo di samba!

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
salernitana_benevento_2015_66La Salernitana che ha battuto a ritmo di samba il Benevento, proverà a concedere il bis a Lecce: Gabionetta e Calil che hanno firmato il successo coi sanniti scaldano i motori, pronti a colpire un altro obiettivo giallorosso. Non potranno confrontarsi con l’attaccante più prolifico del Lecce, Moscardelli, che fino ad ora ha segnato dodici reti, solo due in meno di Calil, vice capocannoniere del girone. Non ci sarà l’attesa sfida tra bomber, ma un confronto a distanza tutto brasiliano, perchè, complici anche le tante assenze giallorosse, si vedrà probabilmente all’opera l’attaccante sudamericano lanciato proprio dalla Salernitana, Gustavo Di Mauro Vagenin. La punta di San Paolo ha lasciato la casacca granata alla fine della scorsa stagione, dopo aver disputato tre campionati a Salerno e conquistato due promozioni, dalla D fino alla Prima Divisione.

Le sue reti (undici solo tra i professionisti) si sono spesso rivelate preziose per i granata a partire da quella segnata proprio con il Benevento un anno fa all’Arechi. La società granata ha preferito non puntare su di lui la scorsa estate e Gustavo, che ha iniziato la stagione col Novara, a fine gennaio è approdato a Lecce e domani per la prima volta incontrerà la Salernitana da ex. Sempre su sponda giallorossa potrebbe spuntare dal cilindro un altro temibile elemento, quel Fabrizio Miccoli, che sudamericano non è ma se è soprannominato il Romario del Salento e il Pibe di Nardò qualcosa vorrà pur dire. In questa stagione i continui problemi fisici lo hanno quasi spinto a mollare ma, per quanto impiegato con il contagocce, l’ex del Palermo sta cercando di dare ancora qualche contributo alla sua squadra del cuore, senza dimenticare che il suo primo gol con la maglia del Lecce lo ha segnato proprio contro la Salernitana, nella gara poi vinta in rimonta all’Arechi dai granata. 

La squadra di Menichini al Via del Mare domani sera risponderà con Gabionetta e Calil, diciotto gol in due. Entrambi i brasiliani hanno il piede caldo, avendo segnato tre giorni fa: il primo riparte dalle sue quattro marcature e dal ritrovato feeling con i tifosi granata, il secondo dai 14 gol, tutti preziosi. Calil ha già trafitto il Lecce, all’andata, anche se poi il risultato finale non ha poi sorriso ai granata ed ora l’ex del Crotone proverà a riscattarsi. Il countdown per la prima delle dieci finali che attendono la Salernitana sta per scadere e che sia a ritmo di samba o di taranta, la sfida di Lecce rappresenta un’altra fondamentale tappa nel percorso verso la promozione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.