LE PAGELLE: centrocampo da Serie B, Colombo difensore goleador. Gori imbattuto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Foggia_48_MoroGORI 6,5. Attento sui tiri da fuori, perfetto nelle uscite. Difende la sua porta ed anche a Lecce resta inviolato. Numero 1.

COLOMBO 7,5. Sempreattento sui tentativi di incursione del Lecce, sulle palle inattive conferma la sua pericolosità. Prima sfiora il vantaggio nel primo tempo, poi si rifà nella ripresa incornando alla grande un pallone su calcio d’angolo. Il suo gol decide il match e fa volare la Salernitana.

LANZARO 6,5. Annullati gli attaccanti salentini, la difese grazie anche al suo gladiatore non va mai in sofferenza.

TREVISAN 6. Torna al centro della difesa dopo le ottime partite disputate da Tuia. Prestazione sufficiente, svolge il suo compito senza sbavature.

FRANCO 6. Ottimo in fase di copertura interrompe le trame di gioco e riparte in velocità. Purtroppo una sua ingenuità con una palla persa a metà campo consente al Lecce di sfiorare il pari proprio sul finire di tempo.

MORO 7. Il metronomo del centrocampo conferma di essere in un ottimo momento di forma. Dopo la bella prestazione contro il Benevento si ripete a Lecce tenendo bene le redini della linea mediana e sradicando palloni su palloni.

PESTRIN 7. Primo tempo appannato, l’ammonizione dopo pochi minuti lo condiziona mentalmente. Nella ripresa si libera la testa e gioca alla grande trascinando la Salernitana alla vittoria.

FAVASULI 6,5. Prestazione positiva del mediano che rompe gli schemi avversari e forma con Pestrin una diga a centrocampo. Suo l’assist del gol di Colombo. (BOVO 37’ ST. S.V.)

MENDICINO 6. Gran lavoro da ariete in avanti tenendo impegnati su di lui due uomini della retroguardia pugliese. Unico neo il non trovare sue conclusioni verso la porta. (NALINI 20’ ST. 6. Entra in un momento delicato e riesce a tenere alta la pressione offensiva dei granata.

GABIONETTA 6,5. Salta l’uomo ogni qual volta decide di farlo, tiri da fuori ed incursioni lo ergono a protagonista. Gli manca solo il gol. (NEGRO 6. 16’ ST. Svaria da destra a sinistra conquistando innumerevoli calci piazzati. Tarantola.

CALIL 6. Primo tempo evanescente, non trova la posizione e si pesta spesso i piedi con SuperMendo. Nella ripresa sale di tono tenendo in apprensione la difesa leccese. Fornisce il pallone del possibile raddoppio a Negro che non sfrutta.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.