Gabionetta squalificato, Pestrin e Colombo in diffida

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Lecce_Salernitana_14_GabionettaBrutte notizie dal Giudice sportivo. Gabionetta è stato squalificato per un turno dopo il cartellino giallo rimediato a Lecce. Il brasiliano era diffidato e dunque salterà il match con il Matera in programma lunedì nel momento migliore. Anche in Puglia Gabionetta ha confermato di attraversare un buon momento di forma. La squalifica arriva nel momento migliore per il calciatore.

L’altra notizia riguarda Pestrin (12esimo giallo) e Colombo (settimo giallo stagionale). I cartellini rimediati a Lecce portano in diffida i due atleti. Gli altri granata in diffida sono Franco e Perrulli. Anche il Matera dovrà rinunciare a due pedine: all’Arechi mancheranno il centrocampista Di Noia e l’attaccante Madonia

SOCIETA’ – AMMENDA
€ 10.000,00 REGGINA CALCIO S.P.A. perchè propri sostenitori durante il minuto di raccoglimento per ricordare l’arbitro Colosimo Luca indirizzavano alla terna arbitrale frasi offensive ed oltraggiose in riferimento al tragico episodio; altri sostenitori lanciavano sul terreno di gioco una pietra appuntita che cadeva nelle vicinanze di un assistente arbitrale, senza ulteriori conseguenze.
€ 1.000,00 LECCE SPA perchè propri sostenitori introducevano e facevano esplodere diversi petardi, uno dei quali nel recinto di gioco, senza conseguenze.
€ 1.000,00 SAVOIA 1908 S.R.L. perchè propri sostenitori in campo avverso lanciavano sul terreno di gioco quattro bottiglie semipiene d’acqua, senza conseguenze.
€ 500,00 A.C.R. MESSINA S.R.L. perché propri sostenitori introducevano e accendevano due fumogeni che venivano lanciati sul terreno di gioco, senza conseguenze.
€ 500,00 CASERTANA S.R.L. perchè un proprio sostenitore posizionato in tribuna disturbava lo svolgimento regolare della gara con un fischietto, richiedendo l’arbitro l’intervento della società per farlo cessare (sanzione attenuata per il fattivo intervento della società).

DIRIGENTE
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 24 MARZO 2015: FERRIGNO FABRIZIO (A.C.R. MESSINA S.R.L.) per comportamento offensivo verso la terna arbitrale durante la gara (espulso).158/404

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
STEFANI MIRKO (A.C.R. MESSINA S.R.L.) per comportamento offensivo verso l’arbitro.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
DESPUCCHES PASQUALE (AVERSA NORMANNA S.R.L.) per comportamento gravemente scorretto verso un avversario.
KANOUTE MAMADOU YAYE (BENEVENTO CALCIO S.P.A.) per aver colpito con una manata al volto un avversario, in reazione.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
CANE MARCO (A.C.R. MESSINA S.R.L.) per condotta non regolamentare e per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
DE MARTINO FRANCESCO (BARLETTA CALCIO S.R.L.) per comportamento gravemente scorretto nei confronti del pubblico locale (r.proc.fed.).

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’IN AMMONIZIONE (VIII INFR):
ALFAGEME LUIS MARIA (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
GIGLIOTTI GUILLAUME (FOGGIA CALCIO S.R.L.)
DI NOIA GIOVANNI (MATERA CALCIO S.R.L.)
DI FILIPPO NICOLAS (MELFI S.R.L.)
GALLO SALVATORE (MELFI S.R.L.)

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR):
CICIRETTI AMATO (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
SILVESTRI LUIGI (A.C.R. MESSINA S.R.L.)
MANCINO NICOLA (CASERTANA S.R.L.)
CASO PATRIZIO (ISCHIA ISOLAVERDE S.R.L.)
MADONIA GIUSEPPE (MATERA CALCIO S.R.L.)
TARTAGLIA ANGELO (PAGANESE CALCIO 1926 SRL)
GABIONETTA DENILSON (SALERNITANA 1919 S.R.L.)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. anonimo…le squalifiche funzionano così..la prima volta dopo 4 gialli, la seconda sempre 4, poi 3, poi 2 e poi ogni ammonizione.Quindi Pestrin da ora in poi sarà squalificato ogni ammonizione….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.