L. Severino, l’ex ministra Cancellieri: “La legge non va cambiata”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
cancellieri_ministroL’ex ministra dell’Interno Annamaria Cancellieri ritiene che la legge Severino non vada cambiata. Lo dichiara ai microfoni della trasmissione “La Zanzara” su radio24, condotta da Giuseppe Cruciani. Il conduttore chiede alla Cancellieri: “Non è una contraddizione che Renzi chiese le sue dimissioni (per la telefonata dell’ex ministra a favore della Ligresti) ed ora non dice nulla di De Luca?”. La replica secca dell’ex membro della compagine governativa: “Si”, e prosegue esaminando l’intera questione relativa al candidato governatore del centrosinistra, Vincenzo De Luca, nella morsa della legge Severino. Per la Cancellieri, la politica segue “logiche che sfuggono a lei ed a quelle della gente, è fatta di tutto e quindi, anche, di contraddizioni”. Difende la legge Severino e ribatte: “La parte che riguarda gli enti locali fu tutta del dicastero dell’Interno e il reato di abuso d’ufficio resta importante”. “Per me – prosegue – la Severino va mantenuta, ma se adesso le forze politiche pensano che l’abuso d’ufficio sia poca cosa la cambino, per me non è cosa superata”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Cosa c’entra la Cancellieri con la foto della Merkel? Ma prima di pubblicare un controllo no?

  2. Andate a zappare che è più gratificante.
    Accettiamo pure che vi compriate un pezzo di terra con i soldi nostri basta che vi mettete a zappare. Lasciate il posto agli immigrati che sono più intelligenti e pratici.

    Sono anni che l’Italia non è più in grado di legiferare e neanche di far rispettare le leggi. Questo è il problema.

    Severino, Fornero, Gelmini, Gasparri, Calderoli, Alfano, Maroni, Tremonti, Galan, che hanno combinato e ci mettiamo pure Monti, Letta, Lupi, Renzi & C.

  3. questa legge è sctritta con i piedi. Fra l’altro bisognerebbe distinguere tra reato e reato, non si puo certo paragonare un divieto di sosta con una una guida in stato di ebbrezza.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.