Baronissi: intitolata la Villa Comunale al medico Vincenzo Siniscalco, difensore civico della città

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Villa_Comunale_Baronissi_SIniscalcoBaronissi ha omaggiato sabato mattina il “suo” medico Vincenzo Siniscalco, cui è stata intitolata la Villa Comunale nel corso di una sentita e commossa cerimonia. Il sindaco Gianfranco Valiante ha scoperto una stele in memoria di Siniscalco, per anni ufficiale sanitario della città e difensore civico del Comune. La stele è stata donata alla città dal consigliere comunale Gennaro Esposito, nipote del medico.  Siniscalco è stato scelto e indicato dalla cittadinanza, in un sondaggio promosso dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il portale Zerottonove, all’indomani dei lavori di riqualificazione della Villa.

“Fu proprio Siniscalco ad essere tra gli artefici della raccolta popolare di fondi per l’acquisizione dell’area e la costruzione della Villa Comunale – ha ricordato il sindaco Valiante – un uomo dai profondi ideali, di esempio per i giovani e per la comunità di Baronissi che mi auguro possa seguirne gli insegnamenti e i valori”. Presenti alla celebrazione, oltre a tantissimi cittadini e studenti, il consigliere comunale Franco Cosimato, medico e allievo di Siniscalco, e il presidente dell’Ordine dei Medici di Salerno, Bruno Ravera, che ne ha ricordato la capacità professionale, la grande preparazione e la generosità con i pazienti. Presenti alla cerimonia, la moglie Lilia e i figli Clelia e Pasquale.

Vincenzo Siniscalco nacque a Baronissi il 10 novembre del 1923: laureato il 18 dicembre 1947 in Medicina e Chirurgia, fu dapprima Medico condotto ed Ufficiale Sanitario a Villa Literno dal ’49 al 51 e medico dal ‘47 al ‘51 agli Ospedali riuniti di Napoli. Dal 28 aprile 1960 fu Ufficiale sanitario nominato a seguito di concorso con decreto medico provinciale di Salerno all’epoca del Sindaco dell’ Acqua, fino all’ottobre del 1985. Consigliere Segretario dell’ordine dei Medici di Salerno, fu anche presidente Nazionale degli Ufficiali Sanitari. Morì a Baronissi il 6 gennaio 2008.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.