Pallanuoto: Digiuno terminato, la Rari Nantes Salerno torna alla vittoria con Latina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Rari_Nantes_Salerno_GallozziLa Rari Nantes Salerno torna alla vittoria dopo cinque turni di astinenza, s’aggiudica lo scontro diretto con Latina e mette un prezioso mattone nel raggiungimento della matematica salvezza. Mario Grieco lancia nel sette iniziale Noviello tra i pali, G. Parrilli, Gallozzi, Pasca, Siani, Esposito e Pica. Inizio di gare equilibrato e caratterizzato da tanti errori in fase di conclusione, tant’è vero che alla fine del primo parziale le porte di Noviello e Gazzarini risultano ancora immacolate. A rompere la lunga astinenza ci pensa Claudio Bagnoli con un mancino che non lascia scampo a Gazzarini sul primo palo. La Rari non allunga e consente a Latina di pareggiare con un tap-in di Vitale che appoggia comodamente alle spalle di Noviello sfruttando una controfuga di Manzo. I giallorossi rimettono la freccia con un bolide dalla distanza di Postiglione, imparabile per Gazzarini, e provano a scappare sul +2 con una bella girata di Pica.

Postiglione guadagna d’esperienza un penalty e realizza spiazzando Gazzarini. Latina accorcia col piazzato di Mazzi, la prima metà di gara si chiude con la Rari Nantes Salerno in vantaggio di due gol (4-2). La terza frazione si apre con la rete di Bagnoli che realizza la prima rete giallorossa in superiorità numerica. Salerno abbassa la guardia e Latina rientra in partita. Ospiti prima a segno con Onida su rigore, poi con Vitale in controfuga dopo una sanguinosa palla persa. Gennaro Parrilli dà la scossa ai suoi, Pica ristabilisce le distanze riportando Salerno avanti di tre gol. Dilagano i giallorossi con Postiglione che scaraventa da posizione centrale alle spalle dell’incolpevole Gazzarini. Vantaggio rassicurante (8-4) per la Rari Nantes Salerno che ha il compito di amministrare il risultato negli ultimi otto minuti di gioco. Latina va a segno con Ambrosini in un’azione di sospetta carica al portiere Noviello. I pontini sprecano con Popovic la superiorità numerica del possibile -2, la Rari amministra, fa scorrere il cronometro e va ancora in rete col primo gol di Pasca, con i giallorossi con l’uomo in più per espulsione temporanea di Ambrosini.

Nel finale Grieco concede l’esordio al baby Fortunato, prodotto del florido settore giovanile giallorosso. Finisce 9-5 per la Rari che può festeggiare il ritorno alla vittoria: “Avevamo qualche problema di formazione, ma non deve essere una scusante. Siamo scesi in acqua bloccati, avvertendo la pressione psicologica dell’incontro – ha commentato il tecnico salernitano -. Oggi era di fondamentale importanza vincere, ci siamo riusciti a mio avviso anche meritatamente dimostrando di essere tecnicamente più forti dei nostri avversari. Ad inizio annata ci eravamo illusi di poter competere per qualcosa in più della salvezza, ma la classifica dice che questa è la nostra dimensione e dobbiamo continuare a lottare fin quando non otterremo la certezza aritmetica della permanenza in categoria”.

TABELLINO RARI NANTES NUOTO SALERNO – RARI NANTES LATINA 9-5 (0-0, 4-2, 4-2, 1-1)

 

RARI NANTES NUOTO SALERNO: Noviello, Siani, Bagnoli 2, G. Parrilli 1, Pasca 1, Esposito, Fortunato, Pica 2, Gallozzi, Vuolo, Ferrigno, A. Parrilli, Postiglione 3 (1 rig.). All. Grieco.

RARI NANTES LATINA: Gazzarini, Ambrosini 1, Vitale 2, Campano, Onida 1 (1 rig.), Falco, Mazzi 1, Popovic, D’Alfonso, Chiovini, Priori, Manzo, Brandonis. All. Ricciutelli.

Arbitri: Ferrari e Marongiu.

NOTE. Espulsioni definitive: Superiorità numeriche: Salerno 2/8 + 1 rigore, Latina 1/4 + 1 rigore. Spettatori 200 circa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.