De Luca a Il Mattino: “Mi aspetto l’arrivo di Renzi. Severino? Non mi sta danneggiando”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
de Luca_primarie_salerno«Ho vintole primarie,  sono il candidato alla Regione per il centrosinistra, il partito è con me e lo vedrete». A dirlo Vincenzo De Luca candidato Governatore della Campania in una lunga intervista pubblicata dal quotidiano il Mattino il giorno dopo i sondaggi (commissionati dallo stesso Mattino)  che lo vedono indietro di 3 punti dal governatore uscente Caldoro:  «Dopo cinque anni di governo e di esercizio del potere regionale, viene evidenziata una valutazione critica, ampia dei cittadini sulla Giunta uscente. Nel contempo si rileva un radicamento significativo del centrodestra». Per De Luca è fisiologico il ritardo,  in questa fase nei sondaggi.

Prima delle Primarie De Luca era avanti a Caldoro nei sondaggi. Nell’intervista Paolo Russo  chiede a De Luca se la “questione legge Severino” lo stia danneggiando.

Lui replica così: «Sinceramente no. Se n’è parlato per tutti i mesi delle primarie, e la gente ha espresso un orientamento chiaro e consapevole. C’è stata persino un’onda di solidarietà, rispetto ad una “condanna” per “reato linguistico”. Ricordo sempre a quelli che fanno fatica a partire dai fatti che la mia “condanna” consiste nell’aver usato, otto anni fa, l’espressione “project manager” anziché  “coordinatore” di un gruppo di lavoro.

Non solo non ho imbarazzo ma mi aspetto che su una vicenda di tale assurdità, si accendano ancora di più i riflettori nazionali. Per il resto,la penso come Cantone: la Severino va difesa, ma richiede alcune correzioni». De Luca annuncia iniziative con l’arrivo da Roma dei Ministri a sostegno della sua campagna elettorale: «Nei prossimi giorni metteremo in campo iniziative importanti con la partecipazione di esponenti autorevoli del Governo, da Maria Elena Boschi a Delrio e a Franceschini,in attesa di definire un impegno diretto di Renzi».

Per il candidato governatore della Campania  De Luca  la sinistra sarà decisiva: “Sel ha una grande responsabilità. Può decidere, con le sue scelte, il destino della seconda regione d’Italia”. “Mi rifiuto di pensare che Sel possa sottrarsi al dovere di unire le forze per realizzare una svolta di civiltà politica, di concretezza amministrativa e di legalità, in una terra ancora soffocata da mille emergenze e dai poteri criminali”, dice De Luca.

“D’altra parte, sui temi programmatici più vicini alla sensibilità di Sel (lavoro, ambiente, politiche sociali), io sono espressione di un’esperienza amministrativa di avanguardia. Siamo pronti a recepire ulteriori contributi. Il dialogo rimarrà sempre aperto”. Alle elezioni “ci sarà da conquistare i voti ad uno ad uno”, osserva De Luca. “Peseranno le liste di programma che accompagnano il candidato; peserà il voto moderato; peserà il voto di opinione che in una realtà come Napoli è fortemente presente, insieme ad aree di voto di scambio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

21 COMMENTI

  1. È talmente ridicolo e ripetitivo che non vale neanche la pena di commentarlo.
    Si sta danneggiando da solo.

  2. Pensate un pò: uno che si candida a diventare il Governatore della Campania, ovvero una delle ragioni con il più alto tasso di illegalità tra camorra e corruzione e che dovrebbe essere un campione della legalità, che invece si presenta dicendo che se ne frega della legge che dovrebbe applicarsi a lui ( la Severino), chè è demenziale e che si aspetta che venga cambiata. E poi parlava di B. che si faceva le leggi ad personam. Che fulgido esempio! Ma vergognatevi !

  3. Saranno le urne a decidere chi deve governare le regione non i burocrati men di più i chiancherellari o gli ultras di ogni genere.

  4. QUESTI SONO SONDAGGI PARTORITI DAL TUO CERVELLINO BACATO. SUVVIA PUR DI DIRE CAXXATE SI DICE DI TUTTO…… LA LEGGE SEVERINO NON LA APPLICHI TU MA CHI E’ DEPUTATO A QUESTE COSE. SAPERE O NON SAPERE LA CONDANNA E’ POCA COSA. QUELLO CHE CONTA E’ CHE E’ STATA PRONUNCIATA DA UN TRIBUNALE AL TERMINE DI UN GIUSTO PROCESSO – ANCHE SE IN PRIMO GRADO – PER CUI…….VA APPLICATA PUNTO E BASTA. DURA LEX SED LEX……..POI SE UN GIORNO VERRA’ CAMBIATA SARA’ UN ALTRA STORIA. ORA LEGGI AD PERSONAM DI BERLUSCONIANA MEMORIA NON SE NE FANNO.

  5. LEGGO CHE LA CAMPANIA E’ ,”terra ancora soffocata da mille emergenze e dai poteri criminali”, ORA MI VIENE UN DUBBIO MA SALERNO E’ PARTE DELLA CAMPANIA O MENO? SE LA RISPOSTA E’ AFFERMATIVA ALLORA CHI PREDICA – DOPO AVER AMMINISTRATO SALERNO PER OLTRE VENTI ANNI – STA PREDICANDO MALE PER NON ESSER RIUSCITO DOPO TUTTI QUESTI ANNI A LIBERARE LA SUA CITTA’ DALLA MALA PIANTA. OVVERO SE HA FALLITO IN CASA PROPRIA – COME PUO’ AVERE LA PRESUNZIONE DI FARE PULIZIA NELLA REGIONE? PENSO INVECE CHE I PROBLEMI SONO ANCHE QUELLI CHE IL PD CI HA LASCIATO DOPO AVER SGOVERNATO PER DECENNI LASCIANDO MACERIE CONTABILI E AMMINISTRATIVI A CALDORO. ORA DOPO AVER RISANATO LA REGIONE – CHIARAMENTE CON DEFICIT DI BILANCIO NON SI POTEVA PRETENDERE DI ELIMINARE I PROBLEMI CHE CI ATTANAGLIANO – CALDORO HA RESTITUITO ALLA REGIONE DIGNITA’ E CON OTTIMI RISULTATI – VEDI PRONUNCIAMENTO DELLA CORTE DEI CONTI – E ORA QUESTI ASSERISCONO COSE FACENDO FINTA DI NON RICORDARE QUANTO LASCIATO DA BASSOLINO & SOCI – OVVERO PD E ALTRI.

  6. Non mettiamo a confronto Berlusconi con De Luca. SB è uno che ha rubato e fatto danni (a proposito lo Stato è stato risarcito?) VDL è uno che ha sbagliato una pratica per eccesso di decisionismo neanche andata a buon fine. Pe portare più soldi nelle sue tasche SB ha messo le mani nelle tasche degli italiani contrariamente a quanto da lui stesso dichiarato in campagna elettorale.
    Quindi:
    All’unanimità con la sola opposizione di “rita” per acclamazione popolare ha diritto a competere nelle elezioni regionali poi vince o perde fa quello che ritiene opportuno del suo mandato (governa, abdica, si dimette …).

  7. I POST CHE NON RISULTANO GRADITI AL O AI POTENTI VENGONO CESTINATI. E’ QUESTO IL SENSO DI QUESTA BACHECA???

  8. E’ tipico dell’arroganza dei potenti dire ” contro di me accuse ridicole” , ” il reato per cui sono stato condannato è una sciocchezza” e, infatti, in questi ultimi giorni lo ha detto centinaia di volte. Purtroppo per voi la legge non fa distinzioni. Mettetevi l’anima in pace.

  9. Forza De Luca, avanti nonostante i campani. I salernitani veri che ti conoscono e sanno quello che hai fatto sono tutti con te.

  10. Leggo tanti commenti faziosi, di pura matrice politica. Quelli che non sanno combatterlo politicamente e che si appellano ad altro perchè sanno che il confronto elettorale è nettamente impari.

  11. ….sondaggi attendibili che ormai parlano di sorpasso…da salernitano, purche’ salernitano, voterei anche per il diavolo…nella provincia di Avellino i comunisti votavano De Mita…noi storicamente amiamo farci del male infatti di politici salernitani nella storia della Repubblica…zero vero Sig.ra Rita???…abuso d’ufficio un reato piu’ amministrativo che penale…se tutti i politici italiani incriminati lo fossero per abuso d’ufficio lItalia sarebbe il paradiso…..i cinque stelle???un colpo di vento rivoluzionario portatore piu’ d’idiozie inattuabili che di proposte…

  12. CANTONE DA ESPERTO HA RISPOSTO AI MILLANTATORI,ORA VEDRETE CHE DIRANNO CHE NON è BUONO, E UN IMBROGLIONE, A RITA SPECIALMENTE GLI RODE IL FEGATO CHE E STATA SMENTITA, ABUSO D’UFFICIO ANCHE A CALDORO,ADESSO COME LA METTIAMO….. IN SETTIMANA LA RICHIESTA DELLA MAGISTRATURA….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.