Concorso letterario italo-russo: Chiara Paraggio di Montecorvino Pugliano (SA) tra i finalisti del VI Premio Raduga

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Chiara_ParaggioE’ Chiara Paraggio la salernitana finalista della VI edizione del Premio Raduga -sezione “Giovane narratore dell’anno”-, il concorso letterario organizzato dall’Associazione Conoscere Eurasia con sede a Verona e dall’Istituto letterario Gor’kij di Mosca. Classe 1987, Chiara studia Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Salerno. Il Premio, istituito per promuovere i rapporti culturali tra Italia e Russia, seleziona i migliori autori e traduttori italiani e russi under 35, e ha registrato quest’anno una partecipazione record di 469 iscritti per le due categorie del concorso: “Giovane narratore dell’anno” e “Giovane traduttore dell’anno”. La selezione dei lavori è stata curata da due giurie, quella italiana, presieduta da Inge Feltrinelli (presidente Giangiacomo Feltrinelli Editore), e quella russa guidata da Boris Tarasov (professore Istituto letterario A.M. Gor’kij di Mosca).

Per Antonio Fallico, presidente dell’Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia: “È sorprendente constatare la qualità dei lavori presentati. Numerose giovani voci si sono fatte interpreti della complessità e delle inquietudini del mondo contemporaneo, dimostrando notevoli doti linguistiche e di lettura della realtà. Questo gemellaggio italo-russo – ha continuato Fallico – rappresenta un’occasione unica di valorizzare i giovani e premiare il merito nel segno del dialogo culturale”. In gara per il titolo “Giovane narratore dell’anno” sezione italiana, Chiara Paraggio ha presentato il racconto “Fotografia”, e si confronta con Jennifer Bertasini (di Verona) e il suo “Il circo(lo) degli inganni”; Eleonora Recalcati (Cernusco sul Naviglio – MI), “Il pozzo addosso”; Ambra Simeone (Brugherio – MB), “La favola del grande scrittore” e Noemi Turino (Aci Catena – CT), “Il gioco della libertà”.

I cinque finalisti della sezione russa sono: Irina Sergeevna BogatyrjovaDmitrij Sergeevič FilippovTat’jana Nikonorovna Il’dimirova (Gavrilova), Amalija Anatol’evna Mokrušina eGalina Aleksandrovna Uzrjutova. Corrono invece per il titolo di “Giovane traduttore dell’anno” – sezione italiana: Donatella CaristinaMaria De CaroNiccolò GalmariniFrancesca Mastruzzo e Ilaria Sicari. Per la sezione russa: Marija Vadimovna GojchmanNatal’ja Leonidovna GorbačjovaMarina Alekseevna KuličichinaAnna Andreevna Petrova e Zabava Borisovna Puzickaja. Il Premio Raduga garantisce un riconoscimento economico e la pubblicazione delle migliori opere sul volume antologico bilingue “Almanacco letterario”. La premiazione si svolgerà il 25 giugno a Milano in occasione di Expo 2015.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.