De Luca: “Valutazione che ha fatto Cantone serve a difendere la Severino”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
De_Luca_e_CoscioniL’ex Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca è intervenuto in mattinata presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” ad un incontro con il personale medico e paramedico per discutere dei problemi della Sanità sul territorio. “Siamo ultimi in Italiacome servizio sanitario, bisogna riorganizzare radicalmente il servizio per fornire alla gente un servizio adeguato”. Inevitabile che il discorso sia scivolato sull’argomento che da un paio di mesi continua a tenere acceso il dibattito politico in Campania: la questione “Legge Severino” che interessa in prima persona De Luca e sulla quale si è espresso in ultimo il Presidente dell’Autorità Anticorruzione: a margine dell’incontro al “Ruggi”. De Luca – nonostante le parole di Raffaele Cantone per molti parevano assumere le sembianze di una apertura – sostiene che in realtà esista la “voglia difendere e rafforzare la Legge Severino, non il contrario”.

Quando mancano poco più di due mesi all’election day il Candidato Governatore in Campania per il centrosinistra, sul cui capo pende una condanna in primo grado per Abuso d’Ufficio ha dichiarato: “Nel momento in cui questa legge viene portata all’attenzione della Corte Costituzionale per profili di incostituzionalità se non si eliminano quegli aspetti che sono obiettivamente incostituzionali, si rischia di far saltare tutta la Legge Severino. La mia lettura per questo in merito alle parole di Cantone è per difendere e rafforzare la Severino, non il contrario, ma siamo in un Paese nel quale la fatica di pensare non la ormai più quasi nessuno. Ormai si ragiona solo per titoli di Agenzie…”

Ospedale_Ruggi_protestaSulle alleanze politiche e su un eventuale accordo con Sel che possa venire meno De Luca è stato chiaro: “E’ importante e doveroso trovare una intesa anche con Sel. Faccio fatica a pensare che Sel possa sottrarsi al dovere di una alleanza unitaria delle forze di progresso proprio in Campania, in una regione che ha grossi problemi di emergenze e illegalità che sono in corso. Il dialogo deve continuare anche perché sulle questioni programmatiche più vicine alla sensibilità di Sel credo che siamo all’avanguardia. Inoltre – ha proseguito De Luca – le politiche per il lavoro, quelle sociali e soprattutto quelle per l’ambiente con il risanamento dalle tragedie della Terra dei Fuochi abbiamo dimostrato di essere in grado di realizzarle in maniera straordinaria. Mi auguro che nei prossimi giorni ci siano possibilità ed occasioni affinché si possano trovare intese programmatiche anche con Sel per andare uniti alla battaglia elettorale…”

OSPEDALE RUGGI DI SALERNO, DE LUCA ELENCA LE PORCHERIE CLIENTELARI ALL’INCONTRO CON LA CGIL FP

OSPEDALE RUGGI DI SALERNO, INTERVENTO ENRICO COSCIONI ALL’INCONTRO DELLA CGIL FP

OSPEDALE RUGGI – INTERVENTO MARGARET CITTADINO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. condivido in pieno…da semplice cittadino auspico che il Parlamento possa attendere serenamente la Corte Costituzionale; subito dopo lo stesso Parlamento deciderà se, come e quando….! nel frattempo rilassatevi con la signora….un po’ di taglio e cucito…qualche punto a … croce! qualche pasta secca…un goccetto di rosolio…che dite signora…??

  2. Cantone, infatti, ha detto che la legge Severino é un punto fermo per non consentire la elezione di candidati che hanno subito condanne, ha fatto una sorte di apertura per il reato di abuso di ufficio con sentenza di primo grado, quindi di rivedere la legge in questo punto.
    ma ha anche detto che la legge non va corretta ora, semmai in una fase successiva perché una eventuale correzione investe una piú ampia e complessa discussione in Parlamento, i tempi sono stretti fino alle prossime elezioni, poi, da non trascurare, che se il Parlamento apportasse una qualsiasi modifica, ora, sarebbe per una singola persona, ad personam, le leggi emanate devono riguardare tutti indistintamente e tutelare tutti.
    É un pasticcio che ha fatto il PD, non doveva consentire a De Luca di candidarsi, ora, se vincesse, la legge va applicata.

  3. de luca come berlusconi, stessa pasta, stessi servi ai suoi piedi, italiani tutti uguali, popolo di pecore

  4. Non ci sono pasticci nel PD.

    E’ il popolo che decide nelle urne chi deve governare non i burocrati e tanto meno i chianchellari a tavolino o gli ultras di ogni razza per cui sono questi che abusano a loro vantaggio politico di norme e leggi scritte da legislatori incompetenti che siccome hanno imparato il copia-incolla si credono padre del padreeternum

  5. Meno male che Rita non ci fa mai mancare le sue personali esegesi quotidiane, altrimenti non capiremmo nulla. Grazie Rita! ora vatt’ a’ cuccà prosegui domani nelle tue illuminazioni. A domani!

  6. qualcuno fa finta di dimenticare che la Corte Costituzionale deve decidere su evidenti profili di incostituzionalità della legge severino. Nel frattempo, la stessa democrazia che consente a dei pincopalli qualsiasi di armare ricorsi e controricorsi, per meri fini ostruzionistici, con grave nocumento alla cittadinanza, consente anche -ad un galantuomo qualsiasi- di poter ricorrere e tutelare la propria dignità e la propria candidatura. il punto a croce come va…??

  7. Le esegesi di Rita sono ormai quotidiane, senza di esse non sapremmo comprendere la realtà, meno male che lei provvede ad illuminarci le menti. Senza di te non si potrebbe vivere alla luce della sapienza, grazie di tutto.

  8. …si diradano le nebbie al ministero alle infrastrutture….allora era vero De Luca dava fastidio, era soggetto pericoloso per quel sistema bisognava tenerlo fuori… lontano…il ministro Lupi era terrorizzato da De Luca oggi ne comprendiamo il perche’…

  9. Ma la distruzione della SANITA? in Camoania non è una vittoria dell’accoppiate Bassokino De Mita, e questi personaggi non sono del PD.
    Ora perchè dovrei votare De Luca del PD per salvare la Sanità e la Regione Campana?

  10. Rita e mo come la metti per il terremoto della Magistratura fiorentina,vuoi vedere che paragoni De Luca a quei signorotti del pdl,tu saresti capace di dire che De Luca e un delinquente e quelli so brava gente,per non parlare di Lupi,per fortuna che il Sindaco diede le dimissioni da vice Ministro altrimenti chissà come ti saresti scatenata,peccato hai perso un occasione,puoi parlare solo della Severino,ma non so per quanto tempo,mi devi sempre dire perchè è stato condannato il Sindaco,ho rivisto tutti i tui post ma non esiste risposta.

  11. De luca parla di clientelismo….a salerno hai creato un sistema clientelale da far paura sei ridicolo

  12. belle parole ..sicuramente de luca è una persona fattiva e questo è fuori di dubbio..solo una cosa gli imputo..visto che parla di letargia della compagine politica in carica alla Regione perchè lui non ha dato una scossa facendo il capo dell’opposizione alla Regione ed ha preferito rimanere come sindaco a Salerno? probabilmente perchè ha preferito una poltrona comoda come Salerno… la sedia ha la sua forma da circa 20 anni

  13. salernodoc,ma secondo te se perde Caldoro farà l’opposizione,cioè stare in minoranza e non contare niente,come quei 6 al consiglio comunale,come si vede che di politica nun capisci quasi niente.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.