Beni Culturali nel salernitano: chi sostituirà il Sovrintendente Miccio? Le preoccupazioni della FP Cgil

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
gennaro_miccio_soprintendente
Sovrintendente Gennaro Miccio

La FP Cgil di Salerno rileva, con preoccupazione, il fatto che- in secca difformità con quanto da più parti ripetutamente ed autorevolmente si è affermato- non stia ancora procedendo, con la necessaria celerità, l’annunciata riorganizzazione generale del comparto dei Beni Culturali nel nostro territorio. All’assegnazione del Sovrintendente Gennaro Miccio ad altro incarico, infatti, non è ancora seguita una contestuale ed ufficiale proposta operativa, di sua sostituzione, con figura adeguatamente competente ed autorevole, esperta del settore, ed in grado di garantire l’istruzione dei necessari processi di riordino, rilancio e valorizzazione del comparto da troppo tempo attesi. Non trovano conferma le varie indiscrezioni circolate nelle ultime settimane sugli organi di stampa, locali e regionali, in relazione agli avvicendamenti nella direzione locale del comparto ed anzi ancora si registrano forti incertezze ed approssimazioni.

Solenni dichiarazioni annunciate e poi smentite! Ebbene, c’è una secca contraddizione tra affermazioni generali e la realtà! In tale contesto, alcune strutture periferiche, come la Soprintendenza Baep di Salerno ed Avellino, continuano a restare prive di funzioni dirigenziali ai massimi livelli, né tali ruoli sono ricoperti, in via provvisoria, da alcun facente funzione. Una situazione, d’incertezza e di sostanziale stagnazione, che appare obiettivamente inaccettabile! Si avverte in generale uno stato di persistente precarietà, che va rapidamente superato, fornendo finalmente ai Sindacati ed ai lavoratori sicuri riferimenti e ben più solide certezze. La FP Cgil di Salerno negli ultimi tempi ha più volte ribadito, in maniera argomentata, come ritenga il settore dei beni culturali, nella sua globalità, uno dei principali volani di possibile sviluppo, alternativo e strategico, intorno a cui investire, con assoluta convinzione, per ridisegnare le basi di un diverso processo di sviluppo rivolto alla valorizzazione del nostro territorio.

Un fattore, potenzialmente trainante e decisivo, per iniziare finalmente a fuoriuscire dalla lunga crisi che da troppo tempo avvinghia, in special modo, la nostra provincia, la regione Campania e tutto il Mezzogiorno. Un nuovo percorso, da avviare, in ogni sua articolazioni e nei suoi specifici aspetti, con assoluta urgenza e senza ulteriori dilazioni. Ciascuno, in tale scenario e ovunque collocato, deve svolgere il suo ruolo, assumendosi a pieno le proprie responsabilità. E’ per tale ragione che il Sindacato continuerà a seguire, con tutta la dovuta attenzione, l’evoluzione della situazione e lavorerà per concorrere a fornire idee e proposte pertinenti atte a garantire l’avvio di un nuovo scenario, di crescita e sviluppo regolato, di cui si avverte l’assoluta urgenza e la necessità.

La FP Cgil Salerno – Federazione Lavoratori Della Funzione Pubblica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.