I cercatori d’oro: nuovo ciclo di incontri nella Piana del Sele e Cilento per promuovere volontariato e cittadinanza attiva

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
circercatori_oroSei incontri in pub, pizzerie e oratori della Piana del Sele e del Cilento per promuovere ai giovani il volontariato e la cittadinanza attiva. Un nuovo ciclo di incontri nei luoghi di aggregazione dei giovani per favorire e diffondere le attività e le iniziative delle associazioni di volontariato della provincia di Salerno. Le attività prenderanno il via a Battipaglia con i volontari dell’associazione Arcobaleno Marco Iagulli ospiti il 19 marzo 2015 al Brighton Rock Pub, il 21 marzo a Al Casolare, il 22 al London Tavern Pub e il 27 marzo al James Joyce Pub. L’associazione regalerà un simpatico naso rosso ai ragazzi come segno distintivo della propria attività di clown volontari per i bambini oncologici.

Ad Agropoli, il 23 marzo, saranno le organizzazioni di volontariato Gruppo Logos, Famiglie in Gioco e Arcat ad incontrare i giovani dell’Oratorio Giovanni Paolo IIper affrontare il tema delle dipendenze, mentre il 24 marzo a Pontecagnano – Faiano  i  volontari di Legambiente Circolo Occhi Verdi saranno presenti al Prosit Pub di Pontecagnano per presentare le proprie iniziative in campo ambientale. I Cercatori d’oro ha mosso i primi passi nella seconda parte del 2014 nei punti di incontro e divertimento dei giovani che, per una serata, si sono trasformate in luoghi di promozione della solidarietà e dell’impegno civico con protagonisti le associazioni di volontariato impegnate a diffondere tematiche quali: ambiente, relazioni di cura, affido familiare e protezione civile.

Quindici in totale le organizzazioni di volontariato che hanno aderito all’azione I Cercatori d’Oro coinvolte in questo percorso di promozione al volontariato promosso dal Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Salerno. I Cercatori d’Oro sono un primo esempio di partecipazione attiva non solo delle organizzazioni di volontariato presenti in provincia; ma anche dei titolari dei locali,  pub e palestre che per una serata hanno deciso di lanciare un messaggio di solidarietà e di promozione alla partecipazione attiva ai giovani mettendo a disposizione gratuitamente i propri locali. Dal mese di aprile saranno avviati altri quindici appuntamenti con altre organizzazioni di volontariato della provincia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.