Sanità: De Luca, che divario tra propaganda e realtà

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
de Luca_primarie_salerno“Crollano i solai, le strutture ospedaliere non hanno manutenzione, non c’è un piano serio di manutenzione degli edifici: questo è il quadro della sanità campana.

La propaganda – come l’inaugurazione della portineria dell’Ospedale del Mare, con annesso poliambulatorio (che rimarrà comunque chiuso) e la realtà: ultimi in Italia per i LEA (livelli essenziali di assistenza); i ticket più alti del Paese… e si potrebbe continuare a lungo”.

Così il candidato del centrosinistra alle regionali Vincenzo De Luca, che in una nota dal titolo “La propaganda e la realtà” commenta la notizia della sospensione delle attività nel complesso operatorio del padiglione H dell’ospedale Cardarelli (dove si trovano le unità operative di Ortopedia l, Ortopedia 2 e Chirurgia Vascolare), in seguito a segnali di cedimento del controsoffitto nell’area dedicata alla sterilizzazione e deposito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Tu sei il re della propaganda…hai avuto il coraggio di andare ad inaugurare un marciapiede a via scavate case rosse e otto lampioni a canalone…hai cambiato la pavimentazione sul corso Vittorio Emanuele per un decimo del totale lasciandolo così da tre anni…a via vinciprova hai fatto quattro inaugurazioni ed è ancora chiuso il sottopasso..intanto hanno completato il canale della manica…E osi parlare di propaganda…al cimitero di Salerno ci sono i parcheggiatori abusivi che tu saggiamente non rimuovi con la forza per chissà quale motivo…porteranno voti? Perciò stai muto che fai una figura meno indecente…

  2. Governo nella bufera. Tangenti Grandi Opere. Lupi non si dimette

    Italia nazione della vergogna, fine mandato dovete andare a casa.

  3. I Manager che scelgono i primari senza concorso, la dequalificazione generalizzata. Pensare solo agli appalti mensa, lavanderia, edilizia ospedaliera, apparecchiature costosissime che molte volte si usano poco e male con un numero impressionante di burocrati al servizio di chi dirige la struttura, chi non ha la sfortuna di aver bisogno del pronto soccorso, e ne ha la possibilità scappa alla ricerca di professionalità . Una volta la Sanità in Campania aveva Grandi Medici che facevano anche i loro interessi ma erano dei luminari. Ancora una volta ULTIMI.

  4. Caro emerito ed eterno sindaco, ti sei chiesto di chi è la colpa dello sfacelo della sanita campana?
    la risposta è una sola ed inequivocabile, il miglior governatore di Italia, come lo definisti nel 2010, dovevi fare il Comizio a Piazza Plebiscito, Bassolino.
    Sai, dieci anni di governo bassoliniano, non si dimenticano facilmente, purtroppo, visto le ferite profonde che ha lasciato e difficili da sanare.
    Un consiglio, fai a meno degli slogan e spot elettorali, sei gia molto simpatico!
    Una salernitana vera, fiera di esserlo e libera dalle tue manipolazioni.

  5. Rita e’ perche’ vuoi vedere indietro e quell’indietro lo fai solo per i 10 anni di Bassolino e non i 40 di DC PSI ed MSI , o forse pensi’ che in quegli anni la regione campania eccelleva? devi sapere che in quegli anni quasi ogni anno c’era un’emergenza rifiuti e cumuli di immondizia in strada non dimenticare il colera . Io penso che bisogna vedere la situazione attuale, e questa ci viene indicata da istituzioni europee che indica la regione campania come la peggiore regione amministrata d’Europa, non prima ,ma oggi, soprattutto nei trasporti e sanita’ .

  6. We Rita, dove sei stata?? Ieri non hai commentato niente ci siamo preoccupati..Ja nun pazzià..non ci puoi lasciare soli per giorno..rischiamo di andare negli ospedali RISANATI del tuo caldoro. pigliati na pastiglia Rita!

  7. Che Bassolino abbia le sue colpe siamo d’accordo ma nessuno si ricorda che prima di Bassolino c’era stato lo sfascio del centrodestra. Ma al di là di tutto che c’entra De luca con Bassolino?
    E poi della tua simpatia non ce ne frega nulla! Visto che sei brava nel fare necrologi (a dimostrazione che ormai stai da fuori) facci conoscere quello che hai preparato per te.
    Come disse a suo tempo un tuo amico rivolto ad un conduttore televisivo: Si contenga!

  8. per 11.08, se il centrodestra ha fatto lo sfascio prima di Bassolino, che significa che chi viene dopo e’ da giustificare se fa peggio o deve fare meglio e sanare le malefatte precedenti? Come si dice affondiamo il coltelllo nella piaga, se gli altri hanno mangiato perche’ non continuare a banchettare, chi se ne frega se c’e’ chi soffre ed e’ disperato.
    Mi rendo sempre piu’ conto che chi continua a giustificare politicanti come De Luca e ad idolatrarli non sanno proprio cosa significa tutelare la cosa pubblica, e meno male che parlate di democrazia.
    Ops! Dimenticavo per voi la democrazia e’ il famoso 75%, i 78.000 voti, ecc., ecc.
    Mi rendo conto che e’ di memoria corta, o meglio la usa a intermittenza dove e come piu’ conviene, non ricorda o meglio non vuol ricordare cosa diceva De Luca di Bassolino prima della sua candidatura a governatore nel 2010, lo definiva “cammorrista”, poi come di incanto divenne il miglior governatore di Italia, doveva fare il comizio a Piazza Plabiscito e aveva bisogno del permesso di Bassolino & Co. e, poi, aveva bisogno dei voti.
    Che De Luca mi sia simpatico o no non deve interessare a nessuno e’ un mio personale pensiero ed ho la massima liberta’ di esprimerlo come lei e suoi amici esprimete la vostra devozione e amore per l’emerito.
    Per l’epitaffio era inevitabile, si definsce emerito, eterno, fra poco dira’ sono Dio, il mondo l’ho creato io e lo gestisco io.
    Bisogna per forza buttarlo sul ridicolo, altrimenti non ci resta che piangere, come diceva il grande Troisi.
    Credo che si debba contenere l’emerito con tutti i cortigiani.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.