Uccisioni di animali nel Cilento. LAV Salerno ricompensa di 1.000€ a chi farà acciuffare i responsabili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lupo ucciso a SanzaA pochi metri dall’area dell’ex discarica di Capaccio Capoluogo , in località Cannito , la cui zona collinare e montuosa che la sovrasta ricade nel perimetro del Parco Nazionale del Cilento , Vallo di  Diano  e Alburni è avvenuto un ennesimo raccapricciante ritrovamento , una dozzina di vitellini morti, tutti legati per le zampe tra loro con una fune e ancorati ad un albero . Dall’ inizio dell’anno questo è il quarto macabro episodio che si registra nell’area del parco. La prima vittima è stata un lupo a Sanza, pochi giorni dopo la stessa sorte è toccata a un cinghiale tra Castelcivita e Ottati  e a Monte San Giacomo un cavallo è stato ucciso a fucilate .

“Ci chiediamo se dietro tutto ciò oltre l’assurda crudeltà e mancanza di rispetto, non vi siano anche messaggi minatori lanciati alle istituzioni utilizzando i simboli della fauna locale.  Nostro intento è ottenere giustizia per tutte queste vittime innocenti e per tali motivi la LAV sezione provinciale di Salerno offre una ricompensa di 1.000€ a chi fornirà informazioni utili alla condanna dei responsabili.Rivolgiamo il nostro appello anche agli organi della provincia e agli inquirenti affinché le indagini in corso permettano di risalire ai responsabili di tali barbarie. Chiediamo inoltre di aumentare i controlli per evitare che simili condotte criminose  possano ripetersi.”

L’uomo uccide per il suo profitto, un profitto derivato dal sangue di animali innocenti; non ci si può più voltare dall’altra parte, tutto ciò è inaccettabile bisogna agire tempestivamente e con fermezza,  certe brutalità non possono assolutamente essere tollerate. Ricordiamo inoltre che la Legge Regionale N°26 del 9/08/2012 sancisce che “la fauna selvatica è patrimonio indisponibile dello Stato ed è tutelata nell’interesse della comunità regionale, nazionale ed internazionale”.

 

LAV Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.