Campania, Caldoro: «Su Burc decreto per 1118 assunzioni sanità»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
medico_abusi_salerno“Assunzioni sanità, 1118 medici ed infermieri. Oggi sul Burc. Impegno mantenuto“. Con un tweet il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, annuncia la pubblicazione del decreto per l’assunzione di medici e infermieri, grazie allo sblocco del turn over.

Arriva con il Burc di oggi la pubblicazione del decreto per le assunzioni nella sanità, annunciate nei giorni scorsi dal presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro. Il provvedimento – a firma del governatore, in qualità di commissario ad acta per la sanità – ripercorre le tappe che hanno portato allo sblocco del turn over. Così, dal 2010 al 2014, il personale occupato nel settore della sanità é diminuito da 50.252 unità a 44.193, con una riduzione di spesa per il personale passata da oltre 3 milioni e 118 euro del 2010 a 2.675.320 del 2014.

Nel 2012, il bilancio del servizio sanitario regionale della Campania ha fatto registrare una situazione di equilibrio economico con un avanzo di 121.902 euro, come riconosciuto e certificato ai tavoli interministeriali. Un trend positivo positivo riconosciuto anche per il 2013 e 2014.

I decreti interministeriali del gennaio e dell’aprile del 2014 hanno autorizzato una prima deroga allo sblocco del turn-over in relazione alla cessazione di rapporti di lavoro sul numero dei dipendenti dell’anno 2011. Lo stesso è avvenuto per gli anni successivi, fino ad arrivare alle deroghe del 15% per il 2012 e il 2013 e del 30% per il 2014.

Il costo stimato relativo al reclutamento di nuovo personale, che va aggiunto a quello delle unità che possono essere assunte sulla base del 15% del personale che non lavora più degli anni 2011 e 2012, rientra nell’obiettivo di risparmio del costo del personale fissato dal legislatore nazionale a una quota pari a poco più di 3 milioni di euro. Toccherà ora alle aziende sanitarie del servizio sanitario regionale della Campania avviare le procedure di reclutamento di nuovo personale. Prima di avviare le procedure, le aziende sanitarie dovranno attestare quali sono le figure professionali che intendono assumere per assicurare livelli essenziali di assistenza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Azz, Caldoro hai fatto sul serio e mo il sindaco emerito ed eterno che fa? Gli hai tolto il piacere delle assunzioni, allora, lassu a Roma nel PD ti vogliono bene.

  2. Azz e mo??? La Regione assume quindi 8 persone per l azienda ospedaliera s.Giovanni di Dio…da dividere tra Salerno mercato s Severino Cava …cioè 2assunzioni a testa…certo che così. ..vero Rita. …..spero che tu non abbia bisogno di un pronto soccorso

  3. Hanno proprio una faccia di bronzo, hanno ridotto la sanità campana a livello di terzo mondo e mo sotto le elezioni ” abbabbeano” . Ma che pensano che la gente ha l’anello al naso?

  4. ma che uomo onesto, le assunzioni non si potevano fare prima? è una specie di ricatto, le ha tirate fuori adesso, se fosse stato un uomo con veri interessi per i cittadini campani, avrebbe dato il via molto tempo fa a questa situazione. Come dire, se voglio ti do il posto, altrimenti

  5. la gente non ha l’anello al naso ma se pensi chi è stato il predecessore di Caldoro ti rendi conto perchè siamo arrivati a questi livelli.
    Bassolino ha governato per 10 anni la Regione Campania e questo sono le conseguenze. Ora diamo la stessa possibilità a Caldoro e vediamo se è vero quello che dice ma non possiamo pretendere che in 5 anni si risistemi quello che è stato distrutto in 10.
    Per distruggere non ci vuole niente, per risistemare ci vuole tempo.

  6. Ti rendi conto di essere ridicola.. Ripeto cosa avevi chiesto al comune di salerno?? Cmq credo che tu sia Roscia travestita da rita

  7. Grazie Caldoro, risolleva la sanità in Campaniz, la gente che soffre te ne renderà merito, i nostri figli anche..Forza Campania, avanti così!!!

  8. e i lsu negli enti regionali carissimo caldoro quando li volevi stabilizare una settimana prima delle votazioni da 20 anni a soffrire avete distrutte le famiglie e stanno soffrendo anche i nostri figli… con 570 al mese non si porta una famiglia avanti…speriamo che quale politico che ha un po di contegno risolva questa problematica dei lsu .euno schifo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.