Fallimento Ifil, il figlio di De Luca rischia accusa di bancarotta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
piero de lucaLa Corte d’Appello di Salerno ha dichiarato fallita la Ifil, la società di Mario Del Mese che aveva mandato di vendere gli appartamenti nell’ex pastificio Amato, il colosso industriale poi finito al centro di un maxi processo che ha visto imputato lo stesso consulente, e interessi anche nella realizzazione di piazza della Libertà, l’opera pubblica del Comune.

Sono otto gli indagati e tra questi ci sono Mario Del Mese e Piero De Luca figlio dell’ex sindaco di Salerno. Per i magistrati tutti gli indagati avrebbero distratto fondi dalla Ifil per spese personali o regali. Il figlio di De Luca è indagato per alcuni viaggi in Lussemburgo, fatti con la moglie e pagati proprio da questa società: circa 23mila euro in due anni.

La decisione della Corte d’Appello, adesso, potrebbe portare in sede penale ad aggravare la posizione degli indagati rischiando di trasformare i capi di accusa da appropriazione indebita a bancarotta fraudolenta.

Fonte CorrieredelMezzogiorno.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Chissa’ come mai i detriti dell’ex Pastificio Amato sono andati a finire sotto piazza della Liberta’!
    I conti stanno cominciando a tornare…..

  2. Secondo me tu hai veramente un problema sessuale
    Rita ti devi sfogare, dai se no schiatti

  3. Giusto rampollo di cotanto padre.
    Per quelli che attaccano Rita (es. Mauro)
    Siete patetici dite sempre le stesse cose perchè non avete argomenti, rassegnatevi il vostro padrone deve rispettare le leggi

  4. Ma come caxxo ti permetti…ma tu secondo me hai dei seri problemi di cervello…prima di mettere in moto quel cesso di testa che hai pensa ma, ma non una volta…cento volte, quello che scrivi…sei solo un povero imbecille da quattro soldi che attacca chi non è co De Luca…ora abbi la decenza di non controbattere perpiacere perché il serio problema sessuale lo tieni tu…deficiente….

  5. lo stavamo aspettando l’attacco finale al figlio… mi sembrava strano non avessero colpito ancora i figli di De Luca, quando vogliono distruggere una persona sanno molto bene come fare, vero seguaci di Berlusca?

  6. mo vuoi vedere che anche questa è colpa di Berlusconi…siete solo banali e Berlusconi rimarrà il vostro incubo peggiore a maggior ragione ora che è stato assolto….

  7. sit tutt na band i SCIEM……… Voi qui a cazzeggiare e lanciarvi improperi,invece di vedere quello che realmente avreste da fare, e loro ad abboffarsi,divertirsi e viaggiare,il tutto con i nostri soldi.Se ne fottono dei vostri commenti obsoleti…….. sit tutt na band i SCIEM……

  8. questa non è la classica reazione dell’impotente….è la reazione di uno che legge i commenti di bassissimo livello come i tuoi…sei un poveretto…

  9. Buongiorno, concordo pienamente con Salernitano fuori Salerno, quando la capiremo che a iniziare dal consigliere cominale al capo del governo,. tutti sono li per fare i cazzi loro ? Il gioco è semplice, chi sta al governo mangia il 75% della torta, chi sta all’ooposizione, il 25%. Di noi se ne fottono, avete visto com’è contento Renzi del suo Job Acts ? Il debito pubblico è invece aumentato enormemente ma è uscito solo un trafiletto su qualche giornale e i TG hanno dato una fugace notizia, con non curanza, come se nulla fosse successo. E noi qui a litigare, a offendere, come fà Mauro, Mauro a questo punto penso che sei Buonaiuto o Pecorone, alias Mauro. State tranquilli che tutti e dico tutti, dx / sx / centro / bianchi e neri hanno lo scheletro nell’armadio e pertanto noi, della ns/famiglia, non andremo più a votare. Che bello sarebbe, una legge che dice, se alle votazioni non si raggiunge il 50% dei diritti al voto : Tutti a casa. Ma come sapete, non la faranno mai.

  10. Se leggi i commenti di bassissimo livello stai un pò al di sotto di ciò che leggi e ciò conferma la tua impotenza, e questa è evidente in un personaggio che non avendo la forza degli argomenti e sentendosi IMPOTENTE, ricorre ad offese che oltretuttono si ritorcono su chi le esprime: IMPOTENTE!

  11. È questo dovrebbe essere il futuro Sindaco o qualchecosa di non ancora ben specifico di Salerno?
    Semplicemente il figlio di un notabile politico, nominato per altrui meriti in una direzione regionale di un partito politico, la cui societa’ e’ stata dichiarata fallita e per la quale risulta indagato per bancarotta fraudolenta. Aspettiamo, ovviamente le sentenze o il non luogo a procedere, ma il giovanotto non sembra particolarmente adeguato in certi contesti.

  12. MAURO CI STAREMO ZITTI TUTTI SU QUESTO SITO QUANDO RITA FINISCE DI MILLANTARE E DENIGRARE UN UOMO CHE PER DIGNITA NON RISPONDE,E NE APPROFITTIAMO NOI A RIBATTERE LE SUE CONTINUE PROVOCAZIONI CRETINE,SE TI SENTI DI ESSERE IL SUO AVVOCATO PRENDITI LA RESPONSABILITA DELLE STRONZATE CHE DICE CONTINUAMENTE OGNI VOLTA CHE SI CERCA DI DIALOGARE TRA NOI E LA SUA INTROMISSIONE NON E GRADITA A TANTI E PER QUESTE DEVI ACCETTARE LE CONSEGUENZE DEL CASO,ANCH’IO CREDO CHE QUESTA SIGNORA SIA FUORI DI TESTA,MA TI RENDI CONTO QUANTE STRONZATE DICE ,POI VUOL FARE LA MAGA,PREVEDE,DECIDE CONOSCE IL FUTURO,POI SE GLI CHIEDI PERCHE DE LUCA E CONDANNATO NON RISPONDE ,QUANDO GLI DICI CHE QUEI 5 DEFICIENTI DI 5 STELLE NON SANNO FARE O COL BICCHIERE ,NON RISPONDE,ORA GLI VIENE CHIESTO CHE NE PENSA DEL MINISTERO LUPI E TUTTI GLI ARRESTATI ,CAMBIA DISCORSO,ALLORA MAURO NON LA DIFENDERE,IO TI APPREZZO,MA A CHEST A CAPA NUN E BONA.

  13. X salernitano doc originale, continui a mentire sapendo di mentire e buttare fango sugli altri. Ho sempre risposto a tutto con argomentazioni valide e concrete, il problema è che la verita non si vuol sentire, non si accetta chi usa il proprio cervello, bisogna tutti sostenere il sindaco emerito ed eterno. I panni sporchi si devono lavare in famiglia, emerito ed eterno ha impiegato ventanni perchè potesse esportare il modello Salerno e, non si puo consentire a nessuno di criticare con argomentazioni valide e fatti il ventennale.
    Che peccato che non potete usare il manganello e la purga.
    Non potrete mai uccidere la memoria storica, è ben radicata dentro di noi, con il vostro padrino avete voglia di manipolare la realta e far credere cio che non è.

  14. azzz….vieni a parlare di offese a me??? Sai leggere almeno quello che hai scritto??? o come dice il detto sei un asino di natura??
    Taci perfavore perchè sei uno terra terra…!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.