Campania, Cobellis: «Solidarietà ai forestali»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
 operai_forestali“I forestali che ieri hanno protestato a Napoli hanno tutte le ragioni del mondo e a loro va la mia totale solidarietà. È prioritario tutelare la dignità di questi lavoratori riconoscendo loro quanto gli spetta e nei tempi dovuti”. Con queste parole Luigi Cobellis, capogruppo dell’UDC in Regione Campania e segretario provinciale di Salerno, commenta lmanifestazione di protesta di ieri. “Si tratta di una situazione gravissima che aspetta ancora soluzioni degne di questo nome – ha continuato Cobellis – la vita di centinaia di famiglie è stata messa in stand-by in attesa di decisioni sempre da venire, di riunioni via via inconcludenti, di rinvii e inutili attese.

In un contesto già difficile per tutti, è comprensibile che questa condizione generi esasperazione e rabbia. Bene hanno fatto i sindacati a portare ancora una volta all’attenzione delle istituzioni questa drammatica situazione di disagio e di tensione sociale”. “Il Presidente Caldoro e l’amministrazione tutta devono darsi una mossa: sul tema della forestazione c’è stata oggettivamente insensibilità, forse anche perché non riguarda direttamente Napoli – ha detto Cobellis – in Consiglio fin dall’inizio della legislatura solo l’UDC, assieme ad alcuni consiglieri provenienti dalle aree interne, hanno difeso le Comunità Montane e i loro lavoratori contro l’evidente intenzione di cancellarle, una scelta senza senso dettata solo da motivi demagogici”.

“Ritengo indispensabile valorizzare le professionalità degli idraulico-forestali quali presidio indispensabile di tutela delle nostre aree interne. Si tratta infatti di competenze utilissime per affrontare temi seri quali il dissesto idrogeologico e la tenuta dei terreni. Tutte questioni sulle quali si interviene generalmente troppo tardi, a danni avvenuti, e che invece, con un accorto uso delle risorse e un impiego intelligente delle maestranze, potrebbero essere affrontate con il dovuto tempismo”, ha concluso Cobellis.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.