Basket Femminile: la Carpedil Salerno attende la capolista SRB Roma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Carpedil_Salerno_coach_Paolo-FalboContinuare a far punti, sulle ali dell’entusiasmo. Dopo due vittorie consecutive ottenute contro Alghero e Astro Cagliari, la Carpedil Salerno Basket ’92 non vuol più fermarsi. Quattro punti messi in cascina al giro di boa, per giunta con una partita da recuperare (la trasferta di Milano, si giocherà il 9 aprile, ndr), un discreto bottino per poter sperare nella salvezza diretta senza passare per i playout. Le ragazze di coach Falbo sono però attese da un impegno sulla carta molto difficile, perché domani sera (ore 19:30, ingresso gratuito) al PalaSilvestri ospiteranno la Belize SRB Roma capolista del girone F di poule retrocessione. Le laziali hanno fin qui conquistato 12 punti, vincendo anche all’andata contro le campane. Tuttavia i progressi fatti registrare sono notevoli, e sarà di certo un’altra Carpedil. Danilo Lucarella di Taranto e Pierluigi Marzo di Lecce sono gli arbitri designati per la sfida.

“Non vorrei che l’entusiasmo fosse un elemento negativo, dobbiamo rimanere concentrati ha spiegato coach Paolo Falbo, invitando l’ambiente a restare coi piedi per terra Sicuramente dopo la partita di sabato scorso e anche le positive prestazioni nelle final four Under 19 a Battipaglia il morale è di quelli giusti per poter continuare su questa strada e centrare l’obiettivo salvezza. Sarà comunque un impegno duro perché Roma è punteggio pieno ed è una buona squadra. Da parte nostra occorrerà giocare con la tranquillità di chi non ha nulla da perdere, perché non ci giochiamo certo con loro i punti per evitare la retrocessione, con la consapevolezza che un  eventuale risultato positivo ci darebbe una mano enorme”.

La sola Costabile figura tra le indisponibili, causa infortunio. “Ha un problemino al ginocchio, contiamo di recuperarla per le partite finali e, speriamo, anche per la fase finale nazionale Under 19: sarebbe un obiettivo importantissimo riuscire a raggiungerla”, ha poi concluso Falbo. A proposito di settore giovanile, nel campionato regionale Under 19 le ragazze della Carpedil Salerno in settimana si sono arrese soltanto in finale contro la Techmania Minibasket Battipaglia, dopo aver superato la Dike Napoli in semifinale. Il secondo posto ottenuto in Campania darà diritto comunque alla disputa di una gara di spareggio per poter accedere alle finali nazionali di categoria, in programma sempre a Battipaglia dal 15 al 19 aprile: lo spareggio si disputerà lunedì 30 marzo contro l’Antonianum Basket Quartu Sant’Elena, in campo neutro, presso il palasport Tellene di Roma (ore 15).

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.