Salernitana, sorpasso a ora di pranzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lecce_Salernitana_15_esultanza_gruppo_LanzaroLa Salernitana cerca il sorpasso ai danni del Benevento nella delicata sfida all’ora di pranzo (ore 12,30) contro il Catanzaro. Uomini contati per Menichini costretto a schierare una formazione in piena emergenza dove spiccano le assenze di Calil e Nalini. Ci sono poi Colombo squalificato e un tenace ed orgoglioso Lanzaro trattenuto da gravissimi problemi familiari ad Avellino ma che ha voluto comunque raggiungere i compagni partendo in auto ed in serata verso Catanzaro.

A centrocampo Favasuli sembra destinato alla panchina: al suo posto Bovo. In difesa Franco prenderà il posto di uno spento Bocchetti sulla corsia di sinistra.  Il resto sono tutti cambi obbligati, dirottamenti forzati e scelte inevitabili.  Come quella di Tuia terzino destro al posto dello squalificato Colombo

MENICHINI. Il pareggio a reti bianche tra Casertana e Benevento di venerdì scorso, infatti, consentirebbe ai granata di balzare a più due sui sanniti in caso di vittoria al Ceravolo dove, però, non hanno mai vinto. «Sappiamo bene – ammette l’allenatore granata – che espugnando Catanzaro, torneremmo avanti prendendo un vantaggio di due punti. Inutile fare ragionamenti sul calendario però: nessuno avrebbe pronosticato il pareggio del Benevento con l’ Aversa o la nostra sconfitta con il Matera. Sono abituato a ragionare di partita in partita. Siamo soltanto noi i padroni del nostro destino»»

L’EX SANDERRA. Stefano Sanderra, l’ex allenatore granata preso da Lotito l’anno scorso a poche ore dal ritiro e poi silurato dopo poche giornate non ha vendette da consumare o sassolini da togliersi: «Non ce ne sono – dice il tecnico dei calabresi – a Salerno ho vissuto un’esperienza positiva, anzi formativa. Non porto rancore, penso a far bene con il Catanzaro. «il Catanzaro dovrà fare una partita straordinaria per fare risultato. Ci stiamo preparando tutti per fare una grande partita, incontriamo la capolista e c’è uno stimolo forte in tutti noi,oltre a doverci riscattare dall’ultima deludente prova. Facendo una partita normale sarebbe difficile fare risultato, dovremo
essere molto carichi perché sappiamo che loro si giocano il campionato»
CATANZARO – SALERNITANA (Stadio Ceravolo Ore 12.30)

CATANZARO (4-4-2): Bindi; Calvarese, Rigione, Ghosheh, Squillace; Giampà, Giandonato, Zappacosta, Russotto; Bernardo, Razzitti.
In panchina: Migani, Daffara, Orchi, Sarr, Mancuso, Caputa, Mounard
Allenatore: Sanderra

SALERNITANA (4-3-3): Gori; Tuia, Lanzaro, Trevisan, Franco;Moro, Pestrin, Bovo; Gabionetta, Mendicino, Negro.
In panchina: Russo, Bocchetti, Grillo, Tagliavacche, Favasuli, Perrulli, Cristea.
Allenatore:  Menichini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.