Convincente vittoria per la Pallavolo Salerno: alla Masullo il Vesuvio Oplonti non ha scampo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pallavolo_Salerno_maschile_gruppoAttraverso una prestazione volitiva, concentrata ed a tratti autoritaria, la Pallavolo Salerno ha la meglio della formazione del Vesuvio Oplonti, sconfitto alla palestra Masullo per tre set a zero (25-23 25-23 25-15), e mette una sicura ipoteca sulla salvezza.  Dopo un inizio leggermente contratto che ha consentito alla compagine avversaria di portarsi in vantaggio nei primi scambi di gioco, Tescione e compagni hanno subito preso le redini del gioco e, attraverso una buona solidità in difesa con Rizzo e Tescione autentici baluardi in seconda linea e con Donnarumma bravo in fase di attacco, sono riusciti a chiudere a proprio favore un primo set combattuto giocato punto su punto. E ciò nonostante qualche errore di troppo in battuta che ha consentito all’Oplonti di rimanerne ancorato nonostante l’enorme fatica registrata dai suoi opposti, di Perez in particolar modo.

La stessa inerzia del primo, ha vissuto il secondo parziale, con la Pallavolo Salerno sempre avanti e la compagine oplontina ad arrancare soprattutto in fase d’attacco dove soffriva tantissimo l’ottimo muro innalzato dalla coppia Di Pace-Citro. Buono anche l’apporto di Oliva, autore di diverse schiacciate vincenti. Nel terzo set il crollo della formazione avversaria, con la formazione allenata da Pippo Sgueglia che senza troppi problemi chiude il parziale, e di conseguenza un match in cui le motivazioni, diverse per la Pallavolo Salerno in lotta per la salvezza, potrebbero aver avuto un ruolo decisivo.

Con la vittoria contro la compagine napoletana la formazione biancoblù rimane al nono posto in classifica con diciannove punti, ad una sola lunghezza proprio dal Vesuvio Oplonti, attualmente a venti lunghezze. Rimangono, invece, otto i punti di vantaggio che la Pallavolo Salerno conserva nei confronti della penultima posizione occupata attualmente dall’Indomita Salerno in coabitazione con il Nola (che però ha due gare in meno). Ultima la Vivisol Battipaglia con soli sei punti. E proprio la formazione battipagliese sarà il prossimo avversario per Tescione e compagni, in un match che potrebbe consegnare alla Pallavolo Salerno, in caso di vittoria, la certezza quasi matematica della permanenza al prossimo campionato di serie C.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.