Salerno: risse ed aggressioni in Piazza Vittorio Veneto, la denuncia di Provenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
salernopiazzadellastazioneIn una lettera inviata al Questore di Salerno, al Comandante della Polizia Municipale d al sindaco di Salerno Luciano Provenza Presidente della VI Commissione Consiliare denuncia una serie di episodiincresciosi che si verificano in P.zza Vittorio Veneto in prossimità della Parrocchia Sacro Cuore.

“Quotidianamente, dinanzi alla Parrocchia del Sacro Cuore, P.zza V. Veneto a Salerno – scrive Provenza – , si registra una incresciosa situazione, cittadini dell’est si riuniscono e danno luogo a vere e proprie risse, alquanto violente, per spartirsi il ruolo di parcheggiatore abusivo.

Questi episodi avvengono dinanzi ai molti cittadini e viaggiatori che frequentano la Piazza, non ultimo, domenica sera, 22 marzo, intorno alle 19.30, alla presenza di tanti cittadini, queste persone si sono picchiate selvaggiamente, incuranti di tutto e di tutti.

A questi episodi bisogna aggiungere anche il fatto che, il più delle volte, queste persone sono ubriache e danno libero sfogo, pubblicamente,  anche ai loro bisogni fisiologici.

La situazione che si è venuta a creare è davvero pericolosa e necessita di un urgente intervento per ristabilire l’ordine pubblico e, soprattutto, per garantire ai tanti cittadini e viaggiatori che frequentano quella Piazza e quella Parrocchia una serena e sicura  passeggiata.

In attesa di un sollecito riscontro alla presente, il sottoscritto porge cordiali saluti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Con il nostro ex-sindaco ormai troppo preso a presenziare ogni studio televisivo e radiofonico allo scopo di sbraitare contro la legge Severino dubito seriamente che qualcuno farà qualcosa.E chi dovrebbe governare in attesa che si vada ad elezioni sta là a rigirarsi i pollici.La città è invivibile,presa d’assalto quotidianamente da venditori di calzini,parcheggiatori abusivi e questuanti di ogni genere.Facessero venire OGGI i turisti delle luci d’artista,vedremo in quanti conserverebbero un bel ricordo della città.

    Mario

  2. Veramente quei soggetti alla stazione ci sono sempre stati, anche quando emerito faceva il sindaco.
    Sempliciamente, non é cambiato nulla.

  3. Mi sembra doveroso, necessario, indispensabile che sia il Questore che il Comandante dei Vigili, ognuno per le sue competenze ed in sintonia e collaborazione tra loro, prendano i dovuti provvedimenti, che ormai non sono più procastinabili.
    Ma questo non solo per Piazza V.Veneto ma in tutti i punti sensibili della città. Sabato sera alle 20:30, scendeva per via Duomo, contromano, un blindato dell’esercito con due militari a bordo, successivamente scomparsi!!!!!????? Ma di polizia, carabinieri, vigili urbani e/o provinciali nemmeno l’ombra……………

  4. Dite a quel tizio facente funzioni che hanno piazzato al Comune (del quale cui si fa fatica anche a ricordarne il nome e, stante i suoi inappropriati comportamenti istituzionali ,se ne riesce a comprenderne il motivo) che, se pagato da noi contribuenti, sarebbe il caso di cominciare a lavorare seriamente per questa Città.

  5. E’ cosi da anni, nonostante ora hanno anche aperto l’albergo!
    Cosa bisogna fare? L’unica soluzione sarebbe quella di farsi giustizia da soli ma poi verremmo trattati come vandali…

  6. E\’ cosi da anni, nonostante ora hanno anche aperto l\’albergo!
    Cosa bisogna fare? L\’unica soluzione sarebbe quella di farsi giustizia da soli ma poi verremmo trattati come vandali…

  7. Io penso che sia un problema nazionale e non solo di Salerno,anche se i controlli sono scarsi,forse dovuto al fatto che le forze dell’ordine non hanno le misure giuste per intervenire (foglio di via?)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.