De Luca a Radio RAI: “La Severino sarà cambiata dopo le elezioni”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
24
Stampa
de_luca_radiazza_2«La Legge Severino sarà cambiata dopo le elezioni regionali». A dirlo Vincenzo De Luca candidato governatore del centrosinistra in Campania nel corso di un intervento radiofonico a Radio Anch’io su Radiorai 1 questa mattina.

“E’ del tutto evidente – ha detto De Luca – che dopo le elezioni si metterà mano alla modifica della legge Severino. Ci sono evidenti profili di incostituzionalità nella legge, che vanno corretti. Ad esempio, la disparità di trattamento tra sindaci e pubblici funzionari e deputati e senatori».

Poi ha aggiunto: «L’Italia è ormai un Paese paralizzato. Qui ormai non decide più nessuno. In queste condizioni l’Italia è un Paese morto, dove nessuno più metterà una firma su un atto urbanistico. Io non ho intenzione di muovermi di una virgola. La legge Severino è stata fatta per colpire i ladri, i tangentisti, non a creare una vita d’inferno ad un sindaco che sceglie di decidere. Io sto facendo una battaglia di civiltà, che vale per tutti. Destra o sinistra? Chi se ne frega. Io voglio cambiare la mia terra».

ASCOLTA L’INTERVENTO DI DE LUCA A RADIO RAI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

24 COMMENTI

  1. SE LA SEVERINO – DICO – SARA’ CAMBIATA DOPO LE ELEZIONI E’ SEGNO CHE CHI VIENE ELETTO PRIMA NON POTRA’ ESSERE NOMINATO…….QUINDI………….INELEGGIBILE. VOTATE M5S VOTATE PER LA PULIZIA DELLA NOSTRA SOCIETA’

  2. VDL sta conducendo una battaglia di civiltà che pero’ allo stato – se non cambia la legge Severino – è inutile e perdente . Questo è il mio parere. Credo che una persona sia innocente fino all’ultimo grado di giudizio, e questo è quello che riconosco a VDL. Tanto premesso con tutto il rispetto che meritano gli elettori che hanno partecipato alle primarie il mio parere – vale come quello di tutti non un grammo in meno – è quello di ritirare la candidatura in modo da non prestare il fianco a illazioni e attacchi difficili da respingere stando così le cose.
    Troviamoci un altro candidato. Basta con le mezze parole dette non dette da esponenti nazionali (Renzi e Del Rio…) i quali buttano la croce addosso agli elettori campani lavandosene le mani in modo pilatesco.

  3. Aspetto solo il giorno dell’elezione regionale per votare Vincenzo De Luca per il bene di questa regione è grazie alla sua presenza se vado a votare invece di votare un signor nessuno che per giunta non ha fatto nulla per la comunità, nel caso che nessuno conosca l’operato di De Luca basta che prenda due foto di Salerno una degli anni ottanta e un altra dei nostri giorni e si renderà conto di coma ha sacrificato la sua vita per tutta la sua comunità salernitana e non penso di esagerare dandoci un’identità ( a volte avendo avendone tutto il mondo politico contro compreso il suo partito)

  4. Fra poco avremo san de luca martire,
    Dobbiamo proporlo per la beatificazione, chissa avesse gia fatto qualche miracolo.

  5. Le considerazioni dei “tifosi” su D e Luca sono dettate dal cuore, ma con il cuore non si fa molta strada, stando così le cose credo che quando postato da Camillo siano considerazioni purtroppo giuste.
    Spiace che l’uomo che ha fatto tanto per Salerno sia zavorrato. Occorre cambiare cavallo, per aver avere una chance. Poi chi vuol andare a votare vada. Ma partire gia’ con l’handicap non credo sia la migliore delle soluzioni.

  6. Ma questo decide lui come e quando cambiare una legge?
    L’Italia non ha bisogno di gente che non decide, tipo Renzi su De Luca, ma neppure di gente che si appropria delle istituzioni ed in modo clientelare la popola di gente incapace che non fa altro che sperperare denaro pubblico che rientra attraverso le nostre tasse oppure “introduce” il figlio in campo. Volete un esempio? Che necessità ha Salerno Energia di appaltare al solito amico il lavoro per poter effettuare la lettura dei contatori in remoto con dubbi risultati quando l’Enel per esempio lo ha già fatto e si potrebbe spendere di meno rivolgendosi allo stesso fornitore?

  7. La Severino è una legge fatta con i piedi! Buttatela a mare tanto nemmeno i pesci la mangeranno.
    De Luca oggi a Salerno ha un solo ostacolo, la SOGET. Anche se in ritardo l’ha capito e sono sicuro farà tabula rasa.
    Anche SEL alla fine voterà De Luca e anche l’UDC salirà in tempo utile sul carro del vincitore. Rita non astenerti, vota Vincent.
    E i 5 stelle? E chi li ha visti?????

  8. Per 18.00, sto fin troppo bene con la testa, é il tuo padrone che é fuori di testa, ogni giorno ne spara una nuova.
    Si deve solo vergognare, deve rispettare la legge, desse il buon esempio e lui dovrebbe rappresentarci?

  9. ma cosa pretendi da un individuo che non ha ne amor proprio ne dignità:forse il rispetto per gli altri?
    Lasciagli fare aria con la bocca…tanto più si agita e più puzza.

  10. Ue Bicienz…eh mò BAST cò tutt’ stè strunzat che vai cuntand.
    Ma chi t’è l’ha itt?….che te vutamm’ a fa??? pe te verè suspes e pè turnà a vutà vuttan renar n’a ta vota?
    Fi un BRAV, lievat a’ miez e pioenz a’ salut!

  11. Ma perchè cambiare la legge Severino???? Forse perchè De Luca appartiene alla casta delle galline rosse?? NOO la Legge è Legge ed è uguale per tutti anche per le galline rosse.Chi è contro la Legge va condannato e le condanne si eseguono anche a livello esemplare,altrimenti il popolo implora la Ghigliottina.

  12. Ma questi grillini da strapazzo nun ce vonno sta proprio! Ma il vostro consigliere non è un condannato? Ma il consigliere di Fi non è un condannato? E allora? Esiste lo strumento del voto e fortuna che i candidati sono più di uno… Bisogna solo scegliere. Poi però credo che a suscitare tanto acredine non sia solo il problema di De Luca condannato per abuso d’ufficio ma evidentemente vi ha tolto dalle mani qualche zizinella.

  13. X Marcos 2
    E’ vero che Beppe Grillo è condannato per omicidio colposo ma neppure si sogna di chiedere una candidatura come fa il tuo padrone o come fa lo psiconano.
    Per quanto riguarda le zizzinelle, è vero le ha tolte dalla bocca di tutti per passarle nelle bocche dei suoi paggetti che imperversano nelle partecipate e sperperano denaro pubblico. L’esempio di Salerno Energia l’ho già fatto, potrei aggiungere la Soget che ha ricevuto un incarico per espletare un lavoro che possono benissimo svolgere gli impiegati, già stipendiati, del Comune. Perchè si terzializza? Inviterei quache magistrato ad approfondire per poi, chissà, scoprire qualcosa di interessante. In ogni quando il M5S sarà in Comune si scopriranno gli altarini statene certi, ne basta un solo portavoce

  14. Oggi mentre mi gustavo un bel piatto di spaghetti e guardavo il tg nazionale,sapete chi è apparso CIOFFI,mamma mia, mi so rovinato il pranzo,che faccia,ma avete capito quello rappresenta Salerno al Senato quello sembrava un ..accanito fumatore… era meglio quando frequentava il locale miusicale a Pastena o quando da giovane stazionava al Vittoria, cioe ha parlato 30 secondi, per fortuna, è non ha detto niente,fa u bellill solo a denigrare SALERNO E I SALERNITANI,forse ill Crescent l’ ha sciumunito ma avete capito chi decide le sorti dell’Italia e degli Italiani, e parla pure di candidarsi a Sindaco…..ma che peccato abbiamo fatto noi salernitani….ma la cosa più bella è che si prende l’arroganza di giudicare De Luca….ma cos e pazz…..

  15. Ha si??..almen u’Cioff sarà pure n’u sciem ma nun sé scieta improvviment’ pe’ se fa i fatt suju e chill’ re l’amic che l’hann piazzat la’.
    Firnill’ pur’ tu e stà siemp c’à n’copp a ricere strunzat!

  16. i padroni esistono solo nel tuo cervello un pò bacato e non è una mia convizione ma è un fatto oggetivo che si ricava dai tuoi interventi ossessivi e maniacali!

  17. i sudditi salernitani sono tutti abituati alla illegalità diffusa in città perciò non si curano di esportarla anche in regione..la protervia dello sceriffo è ormai fuori controllo!

  18. i sudditi salernitani sono tutti abituati alla illegalità diffusa in città perciò non si curano di esportarla anche in regione..la protervia dello sceriffo è ormai fuori controllo!

  19. Lasciate stare Rita che, sicuramente sarà in prima fila al comizio in Piazza Plebiscito a Napoli insieme a tanti cittadini campani per osannare il prossimo governatore De Luca

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.