Baronissi: entro il 10 aprile l’iscrizione alla Banca dati Lavoro del Comune

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Baronissi_MunicipioIl Comune di Baronissi informa che è pienamente operativo a Palazzo di Città lo Sportello inserimento occupazionale (SIO), che ha l’obiettivo di favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Lo sportello svolge attività di consulenza rivolta a persone in cerca di occupazione, orientamento sulle possibilità di corsi di formazione professionale offerti sul territorio ed è un punto di riferimento per le aziende del territorio che potranno presentare i propri bisogni in termini di occupazione e trovare le persone giuste per soddisfarle. Entro il 10 aprile, inoltre, per i residenti dai 18 ai 35 anni, sarà possibile iscriversi alla banca dati comunale, presentando il proprio curriculum vitae e compilando un dettagliato questionario attitudinale.

La banca dati sarà aggiornata ogni sei mesi. “In un momento di crisi così difficile – osserva il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante – questi interventi rappresentano una possibilità in più per i nostri giovani. Abbiamo il dovere di mettere in campo ogni azione utile per creare nuove opportunità di lavoro e di formazione per i ragazzi. È una risposta che questa Amministrazione comunale sta tentando di dare al problema della carenza di lavoro”. Molte le novità. L’amministrazione comunale ha attivato le procedure, presso l’Inps, per il rimborso di voucher lavoro fatti scadere e non utilizzati dalla passata amministrazione, per un totale di 2014 euro. I voucher serviranno come pagamento di prestazioni lavorative accessorie, utili per far fronte ad esigenze lavorative occasionali ed urgenti.

Ai prestatori d’opera spetterà la liquidazione di voucher del valore orario pari a 10 euro, comprendente le contribuzioni INPS e INAIL, per un valore netto a favore del prestatore di 7,50 euro. Saranno inoltre attivati dal prossimo mese di aprile tre corsi di formazione: il primo – dedicato agli inoccupati – prevede un insieme di percorsi finalizzati a sviluppare le competenze professionali che occorrono per affrontare le richieste provenienti dal mercato del lavoro. Un secondo corso sarà dedicato agli addetti alle vendite e infine dal 7 aprile sarà attivato un corso per animatori estivi. “I fondi destinati alle politiche giovanili – spiega l’assessore comunale Tony Siniscalco – sono tutti dedicati al lavoro, attraverso azioni che vanno dai corsi di formazione, alla banca dati comunale, all’attivazione di buoni lavoro. Tutto ciò attraverso un servizio strutturato e puntuale che ci consente di sviluppare interventi mirati per fasce specifiche di popolazione. Con lo Sportello Lavoro abbiamo tradotto in un’azione concreta le domande che venivano dal territorio”.

Lo sportello lavoro è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e il lunedì e giovedì dalle 16.00 alle 18.30, presso gli uffici al piano terra del palazzo comunale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.