Volley: ancora uno stop per l’Indomita Salerno, volano invece le ragazze

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Volley_Indomita_Salerno_Capitan_VitaleTerzo ko interno consecutivo per l’Indomita Salerno di coach Roberto Corvo. Alla palestra Senatore capitan Vitale e compagni perdono 3-0 contro un ostico Pianura Volley Club. Non bastano ai ragazzi cari alla presidente Ruggiero la grinta e l’orgoglio e i quindici punti di Capriolo, top scorer del match. Contro un Pianura trascinato da Saggiomo e dall’ottima regia del palleggiatore Patauner, capitan Vitale e compagni partono bene. Il primo set è in continuo equilibrio ma proprio sull’asse Morriello-Capriolo i ragazzi di Corvo mettono in difficoltà gli avversari e sul 24-23 hanno anche la palla per chiudere il set. Sfumato il setpoint è il Pianura a mettere a segno il break decisivo per chiudere 27-25. Nel secondo set gli ospiti partono bene e si portano subito avanti 11-7, mettendo a segno un allungo che si rivela poi decisivo.

Calano le percentuali in attacco dell’Indomita e il Pianura vola anche a più sei, 20-14, prima di chiudere in scioltezza 25-19. Nel terzo set l’Indomita tenta il tutto per tutto. Coach Corvo inserisce Sabatino al posto di Califano e Morriello, grazie anche una ricezione migliore, riesce ad innescare anche i due centrali Vitale ed Abate. L’andamento del set è simile a quello del primo parziale. Totale equilibrio con nessuna delle due squadre che riesce ad accumulare più di due punti di vantaggio. Sul 21-21 grazie ad un attacco di Memoli l’Indomita riesce a trovare il vantaggio, ma il Pianura con un break di tre punti raggiunge quota 24 e dopo aver sprecato un matchpoint chiude 25-23, conquistando i tre punti. In classifica cambia poco per l’Indomita che resta ferma al penultimo posto in compagnia del Nola a quota 11, davanti al Battipaglia, ultimo a quota sei, quando mancano cinque giornate alla fine del campionato. Resta però il rammarico di non aver sfruttato un calendario favorevole per archiviare definitivamente la pratica salvezza. Dopo la sosta pasquale, l’Indomita tornerà in campo il 12 aprile in casa del Nola. Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita – Pianura Volley Club sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45.

21^ Giornata serie C maschile 

INDOMITA SALERNO – PIANURA VOLLEY CLUB 0-3

(25-27, 19-25, 23-25)

INDOMITA: Morriello 3, Capriolo 15, Vitale 7, Califano 4, Memoli 8, Abate 5, Laurenzi, Sofia, Sabatino 2, Autuori (L). All. Corvo

PIANURA: Albarella, Pantaleo, Carniel, Saggiomo, Tortora, Cavallo, Anatrella, Patauner, Montò, Frosolone (L). All. Di Falco

ARBITRI: Colamatteo e Maddaluni di Aversa

Indomita_Salerno_FEMMINILE_esultanzaContro l’Apd Scolastica Agropoli arriva il quattordicesimo successo stagionale dell’Indomita di coach Francesco Tescione che resta in vetta al campionato a punteggio pieno. Ancora un 3-0 netto e senza repliche quello rifilato alle avversarie da capitan Scoppetta e compagne, brave a imporre la propria maggior caratura tecnica. A inizio match la squadra di Tescione scende in campo rilassata e nel primo set sono diversi gli errori commesse dalle indomitine. Ma la differenza tecnica tra le squadre è evidente e così si spiega il 25-15 con cui si chiude il primo set. Il secondo parziale ha praticamente lo stesso medesimo andamento con l’Indomita che, quasi senza forzare, lascia soltanto tredici punti alle avversarie.

Nel terzo coach Tescione cambia lo starting six e inserisce Brando al posto di Merola in posto due e sposta Maria Rescigno di mano. Un esperimento in vista dei prossimi impegni e chissà magari della prossima stagione. Nel corso del terzo set c’è gloria anche per le giovanissime Morea e De Rosa. Nonostante un piccolo calo di attenzione l’Indomita contiene la reazione delle avversarie e chiude 25-17, conquistando così l’ennesima vittoria stagionale. Top scorer del match Giada Cataldo con undici punti. In classifica l’Indomita sale così a 42 punti, a più nove sul Cus Salerno che ha vinto lo scontro diretto contro la Pallavolo Battipaglia che scivola a meno dieci dalla capolista. Entrambe le dirette concorrenti dell’Indomita devono recuperare ancora una partita. Dopo la sosta per le festività pasquali l’Indomita tornerà in campo il 12 aprile in casa della Pallavolo Battipaglia.

14^ Giornata Prima Divisione femminile 

INDOMITA SALERNO – APD SCOLASTICA AGROPOLI 3-0

(25-15, 25-13, 25-17)

 

INDOMITA: Rescigno 8, Brando, Ferrara I. 10, Cataldo 11, Carpentieri, Scoppetta 4, Merola 4, Pagano 4, Cantarella, De Rosa, Morea. All. Tescione

APD SCOALSTICA: Astore, Danisio, Faye, Materazzi, Paparello, Pasquini, Proietti, Di Marco (L). All. Falcione

ARBITRO: Adduci di Eboli

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.