Calil vuole ritrovare il gol perduto in trasferta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
aversa_salernitana_2015_29Con 4 gol segnati in 8 partite, Maikol Negro è il capocannoniere della Salernitana nel girone di ritorno, avendo conseguito lo stesso bottino di Calil. E meno male che il salentino alla fine ha deciso di rimanere in granata nonostante la corte serrata di diverse squadre (Lecce su tutte). In termini realizzativi, però, l’ex Latina ha fatto anche meglio di Calil. Una rete ogni 2 partite per Negro (le cui marcature in ben 6 circostanze si sono rivelate decisive per regalare la vittoria alla Salernitana), 4 gol in 11 incontri (1 quasi ogni 3 gare) per il brasiliano che è a digiuno dallo scorso 8 di marzo (quando andò a bersaglio nel big match col Benevento). Per ritrovare il nome dell’ex Crotone tra i marcatori di una gara in trasferta bisogna tornare addirittura allo scorso 25 di gennaio (più di due mesi) quando regalò ai granata il successo sul campo dell’Aversa Normanna.

Dopo uno strepitoso girone d’andata, nel quale era riuscito a segnare 10 gol in 19 apparizioni, Calil, sempre impiegato da Menichini, ha pagato dazio. In seguito al giro di boa il brasiliano non è parso in condizioni fisiche smaglianti e solo ad intermittenza è riuscito a non far sentire l’assenza in rosa di quel centravanti che non è arrivato neppure in sede di mercato di riparazione. Il problema muscolare accusato prima del match (poi perso) col Matera, che lo ha costretto a saltare in seguito pure la trasferta di Catanzaro (“obbligando” Menichini a gettare nella mischia con successo Cristea), ha complicato ulteriormente i suoi piani di riscossa. Calil, che ha già deciso il derby d’andata con la Paganese, vorrebbe ricominciare ad andare di corsa, per riacciuffare Eusepi in vetta alla classifica marcatori (l’attaccante dei sanniti ha 3 gol di vantaggio) e soprattutto per aiutare la Salernitana nelle sei finali che la separano dal traguardo finale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Io credo che vedendo le ultime partite un po di riposo sembra che lo meritasse,o almeno giocare ultima mezzora,,non è una penalizzazione ,ma se deve succedere come domenica che non ce la faceva è un peccato giocare questi 6 spareggicon un uomo in meno.Io vorrei capire se è lui che si propone sapendo le sue condizioni,o diventa una scelta dell’allenatore,che dice che manda in campo i giocatori che gli danno piu fiducia e più in forma BOH……..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.