I fatti del giorno: martedì 31 marzo 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiITALICUM,DIREZIONE PD BLINDA LINEA RENZI. DA OGGI ALLA CAMERA
MINORANZA NON VOTA. PREMIER: LANDINI-SALVINI FENOMENI TALK TV

Parte alla Camera l’iter in terza lettura dell’Italicum, da oggi
in commissione Affari costituzionali. Ieri blindatura della
linea Renzi da parte della direzione Pd, con la minoranza che
non vota e il premier che annuncia la fiducia: no a ritocchi e
ricatti. Renzi attacca poi Landini e Salvini: soprammobili da
talk show, li definisce il premier.
—.

TANGENTI, ARRESTATO SINDACO PD ISCHIA. SPUNTA ANCHE D’ALEMA
LIBRI ANTICHI SOTTRATTI A BIBLIOTECHE SEQUESTRATI A DELL’UTRI

Sarà sospeso dal Pd il sindaco di Ischia Giosi Ferrandino,
arrestato ieri con l’accusa di aver preso una tangente da
330mila euro dalla coop rossa Concordia per la fornitura di
metano sull’isola. Nelle carte dell’inchiesta anche D’Alema, che
precisa: nessun illecito. Sequestrati a Dell’Utri 20mila volumi
antichi sottratti a biblioteche per un valore di milioni di euro
—.

NUCLEARE: IRAN; SCADE STASERA IL TERMINE PER L’ACCORDO
TEHERAN: SPERIAMO SOLUZIONE ANCHE DOMANI. KERRY: SPIRAGLI

Scade stasera il termine per l’accordo sul nucleare iraniano.
“Speriamo si chiuda oggi o anche domani ma non ci sono
garanzie”, afferma il viceministro degli Esteri iraniano
Araqchi. “C’è un piccolo spiraglio di luce”, secondo Kerry. Oggi
visita di Gentiloni a Belgrado: Ue incompleta senza i Balcani,
afferma il ministro degli Esteri.
—.

NTV AVVIA MOBILITÀ PER 248, SINDACATI ANNUNCIANO SCIOPERO
VOLA FIDUCIA IMPRESE. OGGI STIME PREZZI CONSUMO E OCCUPAZIONE

Trattativa interrotta sugli esuberi in Ntv: stamattina attesa la
richiesta di mobilità per 248 persone, coi sindacati che
annunciano sciopero. Vola intanto la fiducia delle imprese, al
top da luglio 2008. Oggi dall’Istat la nota sull’andamento
dell’economia e le stime su prezzi al consumo e occupazione.
Dagli Usa attesi i dati sulla fiducia dei consumatori.
—.

NIGERIA:ELEZIONI,MUSULMANO BUHARI AVANTI A CRISTIANO GOODLUCK
DENUNCIATI BROGLI. INVIATO ONU:BOKO HARAM NON HA FERMATO VOTO

Il generale musulmano Muhammadu Buhari è in testa nelle
presidenziali nigeriane, con 11,5 milioni di voti rispetto ai
9,5 milioni del presidente uscente, il cristiano Jonathan
Goodluck. Scrutinate tre quarti delle schede. Denunciati brogli.
I jihadisti di Boko Haram non sono riusciti a interrompere le
operazioni di voto, afferma l’inviato dall’Onu.
—.

CALCIO, STASERA A TORINO AMICHEVOLE ITALIA-INGHILTERRA
CONTE TORNA IN JUVE STADIUM. AZZURRINI KO 1-0 CON SERBIA

Dopo i 3 scudetti vinti sulla panchina bianconera, il ct azzurro
Conte torna oggi allo Juventus Stadium: attesi fino a 33.000
spettatori per l’amichevole dell’Italia contro l’Inghilterra di
Hodgson. Previsti l’esordio dal primo minuto di Valdifiori e in
attacco la coppia Pellè-Eder. Ieri ko 1-0 l’U21 in amichevole
con la Serbia a Benevento. (Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.