Furto di legna nel comune di Camerota: denunce e sequestri della Forestale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Corpo_Forestale_Stato_jeepDue persone sono state sorprese in flagranza di reato dagli uomini del Comando Stazione Forestale di San Giovanni a Piro mentre erano intenti a trafugare materiale legnoso nel comune di Camerota. I due sono stati sorpresi alla località “Monte Miliosa” in un’area boschiva ad elevata valenza paesaggistico-ambientale di proprietà del Demanio boscato comunale di Camerota. L’attività di controllo delle Giubbe Verdi ha portato a individuare, i due uomini intenti a trafugare il materiale legnoso appena tagliato e depezzato in tronchetti. In particolare, la pattuglia durante un servizio di perlustrazione nella località in questione, individuava un fuoristrada ed una moto agricola parcati nei pressi di una stradina sterrata, scesi dal mezzo di servizio proseguendo a piedi lungo la stradina, udivano dei rumori di mezzi agricoli in azione.

Dopo poche centinaia di metri, individuava due uomini intenti a trafugare della legna, i due alla vista dei militari si davano alla fuga dileguandosi nella fitta boscaglia. A supporto della pattuglia giungeva sul posto anche il personale del Comando Stazione Forestale di Casaletto Spartano e, dopo alcune ore di ricerca e appostamenti venivano intercettati e fermati S.P. di anni 41 e F.A. di anni 24 entrambi di Camerota, i quali ascoltati dai Forestali, hanno confessato di aver effettuato il taglio senza le prescritte autorizzazioni da parte dell’Ente proprietario.

I due responsabili denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, dovranno rispondere di furto aggravato, invasione di terreni pubblici con modifica dello stato dei luoghi, nonché di deturpamento ed alterazione di bellezze naturali. Tutta l’attrezzatura impiegata per il furto e circa 50 quintali di legname già tagliato e depezzato sono stati posti sotto sequestro e messi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.