Omicidio Vassallo: in Italia Bruno Humberto Damiani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Aeroporto-passegeri-fiumicinoE’ arrivato nel pomeriggio di oggi, così come previsto, Bruno Humberto Damiani De Paula, “il brasiliano” indagato per l’ omicidio di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica, nel salernitano, ucciso il 5 settembre 2010, con nove colpi di pistola mentre si ritirava a casa.

 

Damiani estradato dalla Colombia dove era detenuto per un altro reato  è stato scortato dal Personale del Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia (SCIP) della Direzione Centrale della Polizia Criminale è giunto questo pomeriggio allo scalo di Fiumicino proveniente da Bogotà, via Parigi.
«Siamo contenti che possa ritornare in Italia e affrontare il processo nel proprio Paese – ha detto l’avvocato Michele Sarno, legale dell’indagato come si legge sul Corrieredelmezzogiorno.it- dopo l’arrivo a Roma». Damiani  entro cinque giorni da oggi dovrà affrontare l’interrogatorio di garanzia in relazione all’ordinanza per la quale e’ detenuto, dal momento che e’ imputato per una serie di estorsioni al mercato ittico.
Damiani è ora rinchiuso nel carcere di Roma ma non è escluso che possa essere avvicinato a Salerno.
Humberto Damiani De Paula era stato arrestato a Bogotà perchè ricercato in campo internazionale, in esecuzione di due rogatorie seguite a ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dalla Procura di Salerno e di Vallo della Lucania, per tentativi di estorsione compiuti nel 2006 ai danni di due commercianti di Eboli e di Salerno e per le attivita’ di spaccio di stupefacenti condotte nell’estate del 2010 nella zona della marina di Acciaroli, nel comune di Pollica.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.