Regionali: Caldoro, “Ripartiamo da coalizione e aperti a dialogo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Stefano_Caldoro_new“Per il futuro e’ necessario ripartire dalla coalizione che ha fatto bene in questi anni e non e’ questione solo di coerenza. La squadra di giunta e le forze di maggioranza in Consiglio hanno dato prova di coesione e insieme si e’ lavorato al risanamento e al rilancio”. A dirlo, discutendo di alleanze in vista delle regionali, il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro. “Si dovra’ partire da questa alleanza per dialogare, con piu’ determinazione, con altre esperienze moderate e riformiste per una nuova e rinnovata esperienza di governo”, aggiunge.

Poi un riferimento esplicito a Guglielmo Vaccaro, deputato del Pd e riferimento per l’area di Enrico Letta in Campania, che nei giorni scorsi ha annunciato di non votare la legge elettorale e bollato il Pd attuale come ‘verminaio’. Vaccaro, rileva Caldoro “ha manifestato dubbi sul percorso individuato dal centrosinistra in Campania ma anche lanciato temi che vanno affrontati nel merito da tutti. Pone con chiarezza la priorita’ delle politiche per il Sud che prescindono dagli schieramenti e che possono determinare alleanze di programma”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. PREPARA LA VALIGIA, SARAI PURE UNA BRAVA PERSONA, MA NN TI RICORDEREMO, SALERNO NN DIMENTICA.

  2. Quante chiacchiere al vento. Solo aria fritta. Di questi politici ne abbiamo le p….. piene.

  3. SALERNO HA POCO DA RICORDARE ANCHE DEI PREDECESSORI DI CALDORO……..ALMENO CALDORO HA RISANATO I DANNI IMMANI CREATI DAI SUOI PREDECESSORI DI AREA PD. NON DIMENTICHIAMO CHE CHI ERA STATO MANDATO A CONDURRE L’OPPOSIZIONE REGIONALE E’ SCAPPATO GLORIOSAMENTE. ED ORA PONTIFICA!!! MA DOVE ERA QUANDO – COME FALSAMENTE DICE LUI – CALDORO PRODUCEVA I PRETESI DANNI?
    PENSAVA ALLE LUCI O AI PINGUINI? O AI TAGLI – RIPETUTI – DEI NASTRI?
    PERCHE’ NON SI HA IL CORAGGIO DI ANALIZZARE I DANNI LASCIATI DA BASSOLINO E DAI SUOI ACCOLITI PD CHE ORA SI RITROVANO A FIANCO DI DE LUCA?
    PERCHE’ ORA CRITICA? CHI E’ SCAPPATO DOVREBBE AVERE IL PUDORE DI TACERE………
    E’ FACILE DOPO UNA GLORIOSA RITIRATA…….

  4. Caldoro dice che i danni li ha fatti chi l’ha preceduto, Bassolio diceva la stessa cosa dopo anni ed anni di governo della destra, come al solito fanno a scarica barile.Voi date la colpa a De Luca, ma io ancora non ho capito Caldoro in 5 anni cosa ha fatto……La regione doveva risolvere i rifiuti cosa ha fatto?niente, ha risanato la sanità, lo dice lui poi vedremo e comunque cos’ha fatto?chiuso l’ospedale di agropoli, messo il ticket e tagliato dappetutto…..Le strade? almeno nel cilento sono tutte senza manutenzione e sotto l’elezione sono stati promessi vagonate di milioni di euro che fino a qualche mese non c’erano……

  5. Se non ricordo male, Ciro Girardi nella trasmissione salerno nel pallone un suo personaggio diceva “Mbarcat pa corea”..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.