I fatti del giorno: venerdì 3 aprile 2015

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiNUCLEARE, STORICO ACCORDO CON IRAN. OBAMA: IMPEDITA LA BOMBA
NETANYAHU: MINACCIA SOPRAVVIVENZA ISRAELE. CHIUSURA A GIUGNO

Raggiunto a Losanna uno storico accordo quadro tra Teheran e le
maggiori potenze mondiali sul programma nucleare iraniano.
Festeggiamenti per strada in Iran. Impedita una bomba atomica di
Teheran, afferma Obama. Così si minaccia la sopravvivenza di
Israele, afferma invece Netanyahu. L’intesa definitiva è attesa
entro giugno.
—.

KENYA: TERRORE AL-SHABAAB ALL’UNIVERSITA’, ALMENO 147 MORTI
ATTACCO CONTRO STUDENTI CRISTIANI,PRESI OSTAGGIO E DECAPITATI

E’ finito solo ieri sera l’assedio al campus universitario del
Kenya attaccato in mattinata dai jihadisti somali al-Shabaab.
Almeno 147 i morti. Uccisi tutti i 4 assalitori. L’attacco ha
preso di mira gli studenti cristiani: presi in ostaggio,
massacrati o decapitati. Decine i feriti. Anche italiani tra i
cittadini stranieri evacuati ieri dallo Yemen su una nave cinese
—.

META’ ITALIANI DICHIARA MENO DI 15.000 EURO,30MILA I PAPERONI
EFFETTO FORNERO: -16.8000 PENSIONATI; PRESSIONE FISCO A 50,3%

La metà degli italiani dichiara meno di 15mila euro, mentre solo
il 5% dei contribuenti dichiara più di 50.000 euro; 30mila i
‘paperoni’ che dichiarano sopra i 300mila euro. Si sente
l’effetto della riforma Fornero: calo di 168.000 contribuenti
che dichiarano redditi da pensione. Pressione fiscale al 50,3%.
Oggi l’Istat diffonde i dati sui prezzi delle abitazioni.
—.

GOVERNO: DELRIO ALLE INFRASTRUTTURE, PARTE RIMPASTO
CAV INTERCETTATO: VOGLIONO ARRESTARMI SU ORDINE NAPOLITANO

Delrio è il nuovo ministro delle Infrastrutture: non esistono
opere grandi o piccole ma solo utili, afferma. A dopo Pasqua la
decisione sul nuovo sottosegretario e il ministro Ncd. Novi
Ligure è in Liguria: il lapsus di Toti in avvio di campagna per
le Regionali. Nelle intercettazione sulle tangenti di Ischia
anche Berlusconi: vogliono arrestarmi, su ordine di Napolitano.
—.

PAPA,STASERA VIA CRUCIS A COLOSSEO. PORTATORI DA IRAQ E SIRIA
FRANCESCO LAVA E BACIA PIEDI DETENUTI, COMMOZIONE E REBIBBIA

Stasera al Colosseo il rito della Via crucis, presieduto da papa
Francesco: tra i portatori della croce anche persone provenienti
da Iraq, Siria, Nigeria, Egitto e Cina. Commozione ieri nel
carcere di Rebibbia, dove Bergoglio ha lavato e baciato i piedi
di 12 detenuti nel rito della lavanda. No a sacerdoti con la
faccia acida, ha detto il pontefice.
—.

USA, GIUDICE: CALIFORNIA PAGHI CAMBIO SESSO A DETENUTO TRANS
DISPERSO IN MARE PER PIU’ DI DUE MESI, RITROVATO UN 37ENNE

Un giudice federale ha ordinato alla California di pagare il
cambio di sesso a un detenuto trans di 51 anni: negarglielo
violerebbe i suoi diritti costituzionali. L’intervento
costerebbe ai contribuenti quasi 100mila dollari. In Nord
Carolina ritrovato in mare dopo più di due mesi un 37enne
disperso con la sua barca a vela tra Sud e Nord Carolina.
(Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.