Poliziotta salernitana muore in ospedale, aperta un’inchiesta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
ospedale_cardarelli_napoliDoveva essere un intervento di routine e, invece, Anna Maria Donadio è morta poche ore dopo essere uscita dalla sala operatoria. Aperta un’inchiesta all’ospedale “Cardarelli” di Napoli per il decesso della donna avvenuto mercoledì. Anna Maria Donadio, 54enne funzionaria dell’Ufficio Prevenzione generale della Questura di Salerno sarebbe stata stroncata da una crisi respiratoria – come scrive il quotidiano Metropolis oggi in edicola. La salma della poliziotta salernitana è stata posta sotto sequestro dopo la denuncia effettuata dal marito della donna. Doveva essere un intervento come tanti e invece si è trasformato in tragedia. Il cuore di Anna Maria Donadio ha cessato di battere qualche ora dopo quella operazione programmata da tempo.

“Crediamo che ci siano state forti negligenze post operatorie, o in seno all’operazione stessa, che hanno causato la morte di mia moglie”. A dirlo all’Ansa Marco Gallo, un imprenditore titolare a Salerno della Asi Global Consultants, in merito al decesso della moglie, Anna Maria Donadio, 54enne, poliziotta alla Questura di Salerno, mamma di 5 figli, morta al Policlinico Federico II di Napoli a seguito di un intervento alla tiroide.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Non mi meraviglio che a sopratuuto a Napoli si muore! sanità non da 3° mondo ma da 4°. Chi può fugga da questa sanità r lo dico per dolorose easperienze personali!

  2. Tristezza e cordoglio per la signora Anna Maria Donadio. Purtroppo o per emergenze o per possibilità legate alla distanza ed a problemi economici molte volte non è possibile scappare.

  3. Ho acceso la tv locale come tutte le mattine e ho appreso questa bruttissima notizia, sono rimasto di stucco, non è possibile non sentire più la collega-amica sempre disponibile a qualsiasi quesito o dubbio o prendere il solito caffè quando passavo per il tuo ufficio, o quando mi incontravi per strada quando ero distratto leri sempre la prima a salutarmi-
    cara Annamaria resterai sempre nel mio cuore.
    Per tutta la famiglia dico che è stata una moglie e madre fantastica, dall’alto avrà cura di tutti voi….
    Ciao ANNAMARIA

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.