Trasporti, Caldoro: “Conti in ordine e più treni, taccia chi ha creato disastro”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
pronto_soccorso_salerno_inaugurazione_caldoro_de_luca_8Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, insieme all’assessore regionale ai Trasporti, Sergio Vetrella e all’amministratore delegato dell’Eav, Nello Polese, ha tenuto una conferenza stampa sul sistema dei Trasporti per fare il punto dei risultati raggiunti in termini finanziarie di efficientamento dei mezzi, delle stazioni e delle risorse umane. Una serie di risultati positivi che hanno consentito il pareggio di bilancio, la sistemazione di alcune stazioni, l’aumento del numero di mezzi in esercizio e una riorganizzazione dei lavoratori del comparto per garantire maggiore sicurezza e puntualità. 

“Oggi siamo in pareggio di bilancio ma abbiamo ereditato una crisi finanziaria che ha portato sulla Vesuviana a poter utilizzare solo 40 treni. Ora siamo a 70 ed entro fine anno saremo a 90” – ha detto Caldoro, che ha proseguito – “Bisogna essere chiari, chi ha governato dal 2005 al 2010 ha creato un disastro e dovrebbe chiedere scusa. Noi stiamo risolvendo i problemi e penso che il governo centrale debba evitare di effettuare tagli su Trasporti e Sanità”.

GUARDA LE DICHIARAZIONI DEL GOVERNATORE CALDORO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. CHE BUGIARDO, i chirichetti questo non lo fanno,vai sulla cumana,vedi come si cammina,,treni che sembrano vagoni per bestiame, dipendenti che non lavorano tranquilli,non è stato aperto fino a 2 settimana fa il tratto dove vi fu la voragine alla strada, tutto riparato ma qualcuno non firma l’autorizzazione, ah Vetrella…..a Montesano è un letamaio,nessuno paga,,fra poco arriva l’estate ,di nuovo caos come lo scorso anno che non funzionavano i condizionatori e ci fu una rivolta dei passeggeri,poi viene Caldoro e dice che la colpa e dal 2005-10 e tu che hai fatto IN 5 ANNI NIENTE, DIMETTITI E NON TI PROPORRE LA DESTRA DEVE CAMBIARE CANDIDATO A PRESCINDERE DI DE LUCA, SEI STATO SOLO AL SERVIZIO DI CHI TI HA FATTO ELEGGERE 5 ANNI FA, SII ONESTO I CAMPANI SE FAI QUESTO TI APPREZZERANNO,LA POLITICA E UNA COSA ,GOVERNARE LA REGIONE E BEN ALTRO.

  2. Per i conti in ordine … si riferisce a quelli personali… per i treni … a quelli che ha regalato a suoi figlio in questi Natali… comunque … considerazioni inutili… conoscendo i campani e chi ti sostiene… avrai un sacco di voti…

  3. Beh non ha ragione ha straragione, perché quello che ha trovato dopo la disastrosa gestione di Bassolino sfido chiunque a rimettere a posto questa Regione. E questi comunisti del cavolo che hanno anche la faccia tosta di ciarlare ancora dopo appunto i disastri del loro compagno e dopo Ischia. I soliti, con loro solo disastri e mi auguro che chi va a votare rifletta su questo per non trovarci fra quattro anni punto e a capo

  4. Beh di fessi come te ovvero sinistroidi comunisti ahimè ne abbiamo tanti in Italia e questo è il risultato, se proprio ci tieni fai tornare il pd alla guida della Regione e fra cinque anni torniamo al punto in cui il tuo compare Bassolino l’ha lasciata. Non si discute De LUCA CHE PER SUA FORTUNA NON HA NULLA DI SINISTRA ma un conto è fare il Sindaco di Salerno altro è governare la Regione e poi non gli faranno fare niente

  5. X il commento Paolo 3 aprile 2015 at 18:56 Vada per De Luca che ha amministrato solo il comune di Salerno ma Caldoro prima della regione campania, oltre a fare il portaborse ,cosa aveva amministrato?. E poi secondo me, quando sai amministrare ed hai carisma lo fai bene in qualsiasi ente ,

  6. x attilio
    Non è questione di carisma è che alla Regione Campania non credo che gli faranno fare quello che vuole. E poi tutto sto accanimento su Caldoro ma cosa vuoi che facesse oltre ai miracoli che ha fatto visto i disastri di Bassolino

  7. Paolo ti domando solo perche non utizza i fondi europei,ci dica i soldi della tassa di circolazione a chi sono serviti,perche a ottobre dobbiamo pagare i tichet,perche non arrivano i soldi ai forestali da2 anni,mi fermo perchè l’elenco e lungo,se giustamente sono stati fatti i guai prima,Caldoro ne ha fatti altrettanto,ma tu hai capito che è una bomba amministrare oggi la Regione,ci serve uno come De Lucache tiene e palle altrimenti finiremo nel degrado generale,se a te fa piacere ,vota Caldoro ,io voglio cambiare e voto De Luca,io non ne faccio una questione di partito,ma in Campania siamo messi proprio male ,non dire di no.IO STO CON DE LUCA E VOGLIO CHE LA CAMPANIA NON SIA PIU ULTIMA.

  8. … ci sono altre squadre… altre pagine.
    Per la politica sarebbe preferibile evitare… per ovvie ragioni.
    Collezioni di “delitti”… ci sono sia a destra che a sinistra… e anche centro. Per dirla elegante… la merda non ce la siamo risparmiata.
    Chi ha governato prima non era un santo… ma con il “grand’uomo di Calodoro”… oltre la propaganda.. e restando nel tifo abbiamo scalato la classifica … “dietro la Campania solo Bulgaria e Romania. E’ la regione peggio amministrata d’Europa”.
    Quindi .. meritatevi il premio… continuate a votarli.. ci si affeziona anche alla merda.

  9. Ha detto Caldoro, – “Bisogna essere chiari, chi ha governato dal 2005 al 2010 ha creato un disastro e dovrebbe chiedere scusa. Noi stiamo risolvendo i problemi e penso che il governo centrale debba evitare di effettuare tagli su Trasporti e Sanità”. Detto questo cortesemente leggiti questo e se ci riesci con dati di fatto contraddici. Ti ricordo che dal 2005 al 2010 ha governato la Regione il PD e con quali risultati…….
    Detto questo prova a chiedere al tuo compare se è una bugia.

  10. …lo “scalatore di Dolomiti” di Afragola.. non è stato certo un campione .. ma l’innominabile uscente … l’ha battuto alla grande… fatevi un giro su http://www.google.it... digitando “la regione peggio amministrata d’Europa”… e godetevi i risultati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.