Salernitana: momentaneamente congelati rinnovi e conferme

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa

Salernitana_Ischia_52_panchinaIl campionato volge al termine ma a cinque giornate dal termine i giochi sono ancora maledettamente aperti. Il margine di 5 punti di vantaggio sul Benevento è rassicurante, ma la Salernitana non può dar nulla per scontato e per questo l’attenzione è rivolta esclusivamente al campo. Per parlare di futuro, di contratti, di conferme, ci sarà tempo e modo, ma probabilmente bisognerà aspettare ancora un po’. Il patron Mezzaroma lo aveva anticipato a Goal su Goal due settimane fa e il messaggio è stato evidentemente recepito anche dai diretti interessati. Nell’ombra la società sta facendo passi avanti, pare siano stati praticamente definiti gli accordi per i rinnovi di Gori e Nalini, mentre per altre situazioni bisognerà aspettare probabilmente che la palla smetta di rotolare.

Oltre allo stesso Tuia, a scadenza di contratto ci sono, tra gli altri, Bianchi, Pestrin, Pezzella e Tagliavacche. Per alcuni elementi, come Bovo, Favasuli e Cristea, il rinnovo scatta in automatico in caso di promozione in Serie B. Sono invece sotto contratto fino al 2016 Trevisan, Perrulli, Colombo, Calil (oltre al portierino Esposito e Castiglia, attualmente in prestito al Como) e fino al 2017 Moro e Lanzaro. Inoltre, a fine stagione la Salernitana dovrà chiarire le posizioni dei vari giocatori giunti in prestito (da Bocchetti a Franco, passando per i vari Negro, Gabionetta e Mendicino). Una buona base per il futuro, insomma, già esiste e nelle prossime settimane potrebbero arrivare altre novità importanti. Ma per notizie ufficiali bisognerà attendere ancora un po’, per non disperdere energie mentali che si potrebbero rivelare importanti nella corsa verso la Serie B.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Spero che non venga rinnovato il contratto a Manichini. C’è un certo Delio Rossi che in serie B………BUON PASQUA

  2. Vorrei rispondere a Dinci. Premesso che non tifo ne per Menichini, ne per Delio Rossi. Ma che deve fare Menichini per essere apprezzato, ha già superato tutti i record, se la squadra gioca male, manca un attaccante centrale da quasi tutto il campionato è falcidiato da infortuni e squalifiche probabilmente combinate anche a tavolino, ha fatto già un miracolo. Delio Rossi aveva una squadra diversa con un certo Di Vaio in attacco, era forte in casa ma quando è andata in serie A si è sciolta come il burro, guarda caso quando abbiamo sostituito l’allenatore e registrata la difesa abbiamo fatto gli stessi punti delle squadre che lottavano per lo scudetto. Finiamola di osannare il profeta, secondo me con Delio Rossi quest’anno avremmo fatto meno punti perchè questa Salernitana è completamente diversa.
    Il calcio spettacolare è bello quando hai gli uomini giusti, tipo il Foggia, ma che ci serve una squadra spettacolare che solo se segna a raffica va bene, e poi non sa difendersi. Dobbiamo essere concreti.

  3. D’accordo con Ivan.
    Bisogna avere fiducia nella Società e nel progetto avviato.
    Lotito aveva promesso di riportare la SALERNITANA dove merita di stare nel calcio che conta è lo sta ampiamente dimostrando. Con la LAI quest’anno con calciatori normali ed un allenatore bravo (PIOLI), sta per agguantare il secondo posto….
    Bisogna avere pazienza. Alla matematica vittoria del campionato (e solo allora), la Società potrà iniziare a programmare il futuro…
    La squadra così com’è è buona anche per la serie B al 60%.
    CRISTEA, COLOMBO, CALIL, TREVISAN, LANZARO già confermati, con GORI, TUIA MORO e NALINI quasi, bisognera’ solo individuare quali tra quei giocatori in rosa quest’anno, potranno dare garanzie di continuità anche il prossimo campionato. A questo credo stia già lavorando FABIANI. .

  4. D\’accordo con Ivan.
    Bisogna avere fiducia nella Società e nel progetto avviato.
    Lotito aveva promesso di riportare la SALERNITANA dove merita di stare nel calcio che conta è lo sta ampiamente dimostrando. Con la LAZIO quest\’anno con calciatori normali ed un allenatore bravo (PIOLI), sta per agguantare il secondo posto dietro la JUVE….
    Bisogna avere pazienza. Alla matematica vittoria del campionato (e solo allora), la Società potrà iniziare a programmare il futuro…
    La squadra così com\’è è buona anche per la serie B al 60%.
    CRISTEA, COLOMBO, CALIL, TREVISAN, LANZARO già confermati, con GORI, TUIA MORO e NALINI quasi, bisognera\’ solo individuare quali tra quei giocatori in rosa quest\’anno, potranno dare garanzie di continuità anche il prossimo campionato. A questo credo stia già lavorando FABIANI. .

  5. Io penso alle prossime partite, gioiremo solo quando saremo in B. Alla proprietà depongo il ruolo che gli compete avendo dimostrato grossa competenza e seria affidabilità. Ai giornalisti invoco garanzia di professionalità..noi pronti ad essere SEMPRE TIFOSI.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.