Pagani caos processione con “sosta” sotto casa di un boss

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
pagani_processioneSuccesse a Salerno durante la processione di S.Matteo dove i portatori del Santo Patrono salernitano andarono contro il volere della Curia di evitare soste e inchini. Episodio simile è accaduto a Pagani. Ma mentre a Salerno le “soste vietate” erano quelle dinanzi al Comune o alla sede della Guardia di Finanza a Pagani la sosta ha interessato l’abitazione di un boss locale.L’inchino vero è proprio non c’è stato, ma la sosta sì. E’ successo , nel quartiere Lamia della cittadina dell’Agro, nel corso della processione del venerdì santo con tensioni tra la folla e uno scambio di battute acceso tra portatori e parroco.  I fedeli intenti nel trasportare la statua della Madonna delle Grazie e del Gesù morto, di fatto, si sarebbero fermati per una una sosta dinnanzi la casa di uno degli esponenti della criminalità organizzata dell’Agro nocerino sarnese.

Ma il parroco don Raffaele Corrado non era d’accordo. Ne è nato un battibecco che ha reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine. Secondo quanto riferito sembrerebbe che proprio davanti la casa del boss, il parroco avrebbe chiesto di procedere spediti di accelerare il passo. Una decisione presa proprio per evitare l’inchino, come avveniva prima del suo arrivo a Pagani da Sarno dove era alla guida di un’altra parrocchia, c’erano stati degli inchini durante la processione. Ma le sue richieste sono state solo parzialmente ascoltate. Perchè l’inchino non c’è stato, ma la sosta sì. Eppure il vescovo, monsignor Giuseppe Giudice, era stato chiaro. Le direttive su simili comportamenti erano state precise. Ma anche stavolta il percorso lo hanno voluto decidere i portatori e anche stavolta tra una marea di polemiche.

Fonte Ottopagine.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. MA PERCHE’ A SALERNO CI SI FERMA SOTTO LE CASE DEI BOSS??? LA GUARDIA DI FINANZA E IL COMUNE??? MA CHE TITOLI FATE???

  2. non vedo nessun paragone tra Salerno e la città dell’agro.
    Sono 2 casi completamente diversi. A Salerno nessuno sosta sotto casa dei boss.

  3. …senza entrare nel merito di processioni, inchini, soste, connivenze tra chiesa e criminalità, ed altri argomenti molto complessi e divisivi, se siamo a paragonare la casa di un boss, allocazione di violenza, malaffare, sopruso, e il Municipio o la Guardia di Finanza, sedi di democrazia, lavoro, legalità, siamo veramente allo stesso grado evolutivo di una scimmia sessuomane…

  4. Ma quando mai, ma cambiate il titolo. Vi siete bevuti il cervello?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.