A Salerno Congresso Nazionale Giovani Commercialisti, attesi 1000 professionisti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
commercialisti_calcolatrice_conti_tasseSi svolgerà a Salerno dal 16 al 18 aprile prossimi il 53° Congresso Nazionale dell’Unione Nazionale Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili (UNGDCEC), al quale parteciperanno circa 1.000 dottori commercialisti provenienti da ogni parte d’Italia. Tema della tre giorni: “La centralità del Dottore Commercialista nel Diritto Penale dell’Economia”. Nel corso delle tavole rotonde che animeranno il Congresso verranno analizzati i numerosi aspetti che caratterizzano l’intervento del commercialista in ambito penale: dall’amministrazione giudiziaria alla consulenza tecnica, dai controlli societari alla prevenzione dei reati attraverso l’adozione dei presidi anticorruzione e dei modelli organizzativi 231, senza tralasciare i delicati risvolti connessi alla tutela dell’interesse pubblico e al complesso trade-off tra tutela della legalità e rapporto fiduciario con il cliente. Il 18 aprile, infine, avrà luogo, presso la Camera di Commercio di Salerno l’Assemblea Nazionale dei Presidenti UNGDCEC.

Il congresso che è in programma a Salerno – evidenzia Sergio Cairone, presidente del comitato organizzatore del Congresso e dell’Unione Giovani Commercialisti di Salerno – è una grande occasione per offrire un’ulteriore e significativa vetrina alla nostra città e alla nostra provincia. Mille colleghi giungeranno da tutte le parti d’Italia ed avranno la possibilità di visitare, nei momenti di pausa durante i lavori, Salerno e le località limitrofe. E’ un impegno che ci riempie di orgoglio. Naturalmente, le tematiche affrontate dagli autorevoli relatori che interverranno costituiscono la parte prioritaria del congresso: un importante contributo al nostro arricchimento professionale e culturale.

Il Congresso dell’Unione rappresenterà ancora una volta un momento importante in cui saranno presenti tutti i principali esponenti e le massime rappresentanze della categoria: Gerardo Longobardi, Presidente del  Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili; Giorgio Sganga, Presidente della Fondazione Nazionale dei Commercialisti; diversi consiglieri nazionali, tra cui i rappresentanti della Campania Adriano Barbarisi, Achille Coppola, Raffaele Marcello e Giovanni Gerardo Parente. A fare gli onori di casa, ovviamente il nostro Presidente UNGDCEC Fazio Segantini per il quale quello di Salerno rappresenta il primo Congresso della sua Giunta insediatasi lo scorso 9 ottobre”.

“Ospitare questo importante appuntamento a Salerno – dichiara Gianvito Morretta, presidente onorario del comitato organizzatore del Congresso e Past President Unione – è un riconoscimento che ci riempie di soddisfazione per il lavoro che abbiamo portato avanti in questi anni di grande impegno sul territorio. Trattasi inoltre del primo Congresso della Giunta Segantini, con la presenza dei nostri rappresentanti territoriali Raffaella Messina e Genny Ciaramella.

Il dialogo costante tra giovani commercialisti ci ha consentito di affrontare percorsi formativi di grande rilevanza per svolgere al meglio la nostra professione. Un ruolo, quello del Dottore Commercialista, sempre più determinante anche nel Diritto Penale dell’Economia dove fondamentali sono le nostre competenze nell’esercizio di funzioni, anche in ambito giudiziario, con livelli di responsabilità crescenti. Questo sarà il tema di riferimento del congresso, nel quale saranno effettuate proposte per la categoria e per un miglior funzionamento del nostro Paese. Insomma sempre pronti ad affrontare con entusiasmo nuove sfide”.

Ampio il corollario di Workshop previsti nelle prime due giornate del Congresso. Sede dei lavori il Grand Hotel di Salerno di via Lungomare Tafuri. Folto il parterre di relatori che interverranno per dibattere le problematiche più avvertite dai giovani professionisti tra cui autorevoli commercialisti quali Maria Luisa Campise, Consigliere CNDCEC delegata alle Funzioni giudiziarie, Maria Rachele Vigani, Consigliere Nazionale con Delega Procedure Concorsuali, Amministrazione Straordinaria e Liquidazione Coatta Amministrativa e Parità di Genere , Renato Bissi, Dottore commercialista in Milano, Roberto De Luca, Ricercatore area aziendale Fondazione Nazionale Commercialisti, Antonino Dattola, Comitato Scientifico Centro Studi UNGDCEC, Annalisa De Vivo, Comitato Scientifico Centro Studi UNGDCEC – Ricercatrice area giuridica, Daniele Giacalone, Componente CdA Fondazione Centro Studi UNGDCEC, Avvocato Tributarista, Dottore Commercialista e Revisore Legale.

Sono attesi a Salerno tra gli altri: Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia, Domenico Airoma, Procuratore della Repubblica Aggiunto presso il Tribunale di Napoli Nord;  Rocco Alfano, PM Procura della Repubblica di Salerno; Maurizio Arena, Avvocato in Roma, curatore del Rivista online “I Reati Societari” e membro del Gruppo di lavoro Antiriciclaggio del Consiglio Nazionale Forense; Alessandro Brancaccio, GE Tribunale di Salerno;  Ludovico Maria Capuano, Presidente Asign, Notaio in Napoli; Enrico Caria, Presidente della Sezione Procedure Concorsuali, esecuzione individuale e commerciale del Tribunale di Napoli Nord; Giuseppe Fauceglia, Avvocato, Professore Ordinario di Diritto Commerciale, Università degli Studi di Salerno;  Emanuele Fisicaro, Avvocato, docente di diritto penale commerciale e legislazione antiriciclaggio; Mario Fucito, Giudice Delegato Nocera Inferiore; Francesco Menditto, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Lanciano; Giuliana Merola, Consulente presso la Commissione Parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali in Italia e all’estero; Umberto Postiglione, Direttore Agenzia Nazionale Beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata; Terzo Proietti, Responsabile Crediti Direzione Regionale Sud del Gruppo Intesa San Paolo SpA; Alfredo Robledo, magistrato in Torino; Francesco Rotondo, PM del Tribunale di Salerno; Vincenzo Senatore, Sostituto Procuratore presso la Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Salerno; Alessandro Traversi, Avvocato in Firenze, Docente di diritto penale tributario presso la Scuola di Polizia Tributaria – Guardia di Finanza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.