Regionali, De Luca: “Caldoro fa stessa campagna di 5 anni fa”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
De_Luca_conferenza_NapoliVincenzo De Luca candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Campania nel corso di una conferenza stampa a
Napoli suitemi del diritto allo studio e del trasportoscolastico, attacca il governatore uscente: “Caldoro sta ripetendo la stessa campagna elettorale di cinque anni fa: ‘Come erano cattivi quelli che c’erano prima’ ha affermato -. Ma quelli c’erano prima, ora devi dire che cosa hai fatto tu e io faccio sempre una domanda: dimmi almeno un’opera che ha realizzato la Regione Campania in cinque anni, non c’è una sola opera. Metto nel conto che ci sarà un tentativo di fare ‘ammuina’ per distrarre l’opinione pubblica dai temi della Regione Campania e dal bilancio che questa Giunta deve fornire ai cittadini”.

De Luca non pone paletti o preclusioni nei confronti di chi sposa il suo programma elettorale: “Non ci saranno accordi con spezzoni di partito o correnti, ma chiunque condivida il mio programma ovviamente è benvenuto nel suo sostegno e nella sua proposta”. Ed alla possibilità che esponenti di Forza Italia che si riconoscono nelle posizioni di Raffaele Fitto possano appoggiare la sua candidatura aggiunge: “non ci saranno accordi con spezzoni del centrodestra, con Forza Italia”.

Se, però, come spiega, “ci sono singole personalità, imprenditori, professionisti, intellettuali anche di area moderata che intendono sostenere il mio programma sono i benvenuti”. “La mia è una posizione semplice, chiara comprensibile al partito – dice – tranne che ai politicanti che fanno altro”. E lo stesso, precisa poi, vale per “i ‘cosentiniani’ e dice: “Per quanto riguarda i cosentiniani non c’è nessun rapporto con noi”. “Abbiamo chiarito mille volte che io presento un programma di rinnovamento profondo della Campania che ha come presupposto il tema della legalità e della trasparenza degli atti amministrativi – sottolinea – chi condivide questo programma quindi non gli spezzoni di ceto politico o di partiti politici, ma le singole persone anche di centrodestra che condividono il programma sono le benvenute”.

De_Luca_conferenza_Napoli_2De Luca invita a “non appassionarsi troppo alle avventure della politica politicante, cercate di seguirmi nelle cose di sostanza”. Non mancano stoccate anche ad esponenti del suo partito: “In ogni forza politica e organizzazione c’è sempre qualche elemento di falloforia”. Il riferimento è al deputato (autosospeso) del Pd Gugliemo Vaccaro su un eventuale appoggio di quest’ultimo a Caldoro. Alla domanda se candiderà o meno il consigliere regionale uscente Carlo Aveta, esponente de La Destra di Storace, De Luca risponde: “Io non candido nessuno, sono in genere quelli che si vogliono candidare che lo fanno”.

“Sicuramente non nelle liste del Pd o di programma – sottolinea -. Ci tengo a precisare che Carlo Aveta è una persona perbene per riconoscimento di tutti”. “Un uomo di destra, certo – ha proseguito – ma per me se c’è un uomo di destra che decide di sostenere il mio programma e ha come presupposto la lotta contro i poteri criminali, l’impegno per la trasparenza, e si impegna a dare una mano per farci uscire dalla preistoria per me è il benvenuto”. “Altra cosa – ribadisce – sono elementi di trasformismo o papocchi con spezzoni di ceto politico, Forza Italia o altri. Queste cose non ci saranno”. In merito ai sindaci che vogliono candidarsi senza dimettersi, ma facendosi dichiarare decaduti, De Luca precisa che “bisogna chiedere alla segretaria regionale perché questa è materia sua”.

Infine sul Partito di Vendola (Sinistra Ecologia e Libertà) dice: “Sel decide di fare quello che vuole, noi manterremo il dialogo aperto fino alla fine. Sul piano programmatico ci siano tutte le condizioni per una intesa. Mi pare difficile – dice il candidato del centrosinistra – comprendere la posizione di un partito che si tira fuori dalla coalizione facendo correre il rischio alla Campania di rimanere in questa palude burocratica”.  “Francamente non mi pare responsabile – aggiunge – quindi continueremo a dialogare poi alla fine ognuno fa quello che ritiene, sulla base della propria coscienza”. “Per quanto riguarda Scelta civica – conclude – è con noi, dentro la coalizione e sta definendo le liste”. “Un delitto che rischia di rovinare i Comuni”.

«Portare la Regione Campania dalla preistoria alla modernità e passare dalle cerimonie al lavoro» Questi, sintetizzati in due slogan, il senso complessivo della proposta del candidato governatore del centrosinistra Vincenzo De Luca. Proprio sugli studenti l’ex Sindaco di Salerno ha annunciato di voler proporre un servizio di trasporto scolastico completamente gratuito per tutti gli studenti di ogni ordine e grado.

Diritto allo Studio, De Luca: studenti trasporto gratis

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Salerno: tenta di uccidersi per problemi economici, grave 50enne

    Questa è gente con dignità, voi politici fate pena penzate solo alle poltrone, vergognatevi, ma non siete in grado neppure di provare vergogna.

  2. Parla di trasparenza, perchè non fa luce e trasparenza sui conti del Comune di Salerno?
    Parla di politica politicante, ma perché lui cos’è? non è un politicante?
    Parla di opere fatte, le sue quali sono, le incompiute? o le opere che ha portato a termine approvate e iniziate dalla giunta Giordano?
    Parla di trasporto pubblico gratuito per gli studenti, solo propaganda politica.
    In questi 5 anni perché non ha fatto opposizione? ha avuto l’opportunità di fare proposte e dare battaglia alla giunta Caldoro, perchè non l’ha fatto?
    Se avesse fatto opposizione forse sarebbe stato più credibile.

  3. De Luca l’assessore Miraglia vuole la riconferma; prendila in giunta, perché all’Università di Salerno nessuno la sta rimpiangendo. Perché non l’hai invitata al convegno sul diritto allo studio? Questo è stato un grave errore di valutazione politica.
    Propongo Rita a capo della segreteria politica di De Luca; sicuramente potrebbe dare una mano a risolvere i gravi problemi della Regione Campania (invece di “riposarsi” tra le mura domestiche).

  4. Eccola Rita,lei è la sesta stella, se tiriferisci alla lungoirno,vedi che è un progetto ex novo,quello che tu dici era la copertura del fiume,che in caso di alluvione ,tu godevi perchè la colpa era di De Luca,è stato rifatto tutto il progetto si è arrivati fino a via dei greci,si è dovuto smantellare e riqualificare la zona industrialedel Comune di Pellezzano a Fratte, si è riprogettato la copertura dell’irno a via nizza,un lavoro enorme, con tempi di lavoro lunghi, si è dovuto espropriare e rifare tutto il vialone che porta ai tunnel a lungomare,la strada era prevista sul fiume, Rita ma che vuoi,prima di parlare fai funzionare il cervello, tu appena vedi che qualcuno fa u quaquaraquà,tu subito t’azzupp o pane dicendo nu quofn e strunzate,cosi godi …….IO STO CON DE LUCA E LA CAMPANIA NON SARA’ PIU ULTIMA.

  5. A PROPOSITO DI OPPOSIZIONE SONO 10 ANNI CHE FA FA LA BATTAGLIA SIA A BASSOLINO CHE A CALDORO,MA TI SEI DIMENTICATA L’APERTURA DELLA METROPOLITANA, MI SAI DIRE CHE HA FATTO LA REGIONE PER I TRASPORTI SENZA OPPOSIZIONE, MA IO PARLO DELL’INTERA REGIONE…..NIENTE…NIENTE, LI HA DECIMATI ,SONO IN UNO STATO DI DEGRADO LE STAZIONI DELLA CUMANA E CIRCUM, TRENI FATISCENTI, SCAMBI AI BINARI NON FUNZIONANTI, VIAGGIATORI CHE NON PAGANO, IN PROVINCIA NOSTRA ABOLIZIONE DEL60% DELLE CORSE,MA CHE VUOI… DOBBIAMO RINGRAZIARE L’AMICO DEL GIAGUARO VETRELLA,LA ROVINA DI TUTTO.

  6. si…?!?…e perché non lo ha fatto a Salerno…?!?…così si sarebbe potuto mettere in bocca una buona volta il “Modello Salerno” da esportare in Regione.
    Il CSTP amministrato dei suoi scagnozzi sappiamo bene dove è andato a finire e poi , a frittatona fatta, la solita litania dello scaricabarile delle responsabilità con i Salernitani, con tanto di abbonamento, ad invecchiare sotto le pensiline.
    Che gran CAXXXXXRO!!!

  7. PAROLE PAROLE,TU NUN STAI BUONO FATTI VEDERE,MA HAI CAPITO CHE ERAVAMO NELL’UNICO REGIONALE,QUANDO IL CSTP ERA AUTONOMO FUNZIONAVA TUTTO,SO 5 ANNI CHE NON RIUSCIAMO A PRENDERE UN PULMAN IN ORARIO ,MA DO VIVI,CHE C’ENTRA DE LUCA, PARLA DELL’AEREOPORTO INVECE , QUANTE VOLTE E STATO INNAGURATO,QUANTI SOLDI SI SONO MAGNATI,ULTIMO IL SIGN FASOLINO,,HANNO ANCHE IL CORAGGIO DI AUMENTARSI LE SPETTANZE, GLI AMICHETTI TUOI DELLA CASTA VEDRAI UN GIORNO CHE FINE FARANNO,TEMPO AL TEMPO,CERTAMENTE QUALCUNO DOVRA DIRE CHE FINE HANNO FATTO TUTTI I MILIONI CHEERANO A DISPOSIZIONE.

  8. per salernitano doc originale, mi convinco sempre di più che dietro a questo pseudonimo si nasconde De Luca, l’emerito ed eterno sindaco, visto come appare a difendere l’indifendibile.
    Credo che di spiegazioni il tuo omonimo ne dovrà dare parecchie…
    Poi, ti ribadisco che lo puoi vendere in tutte le salse, ma non tutti lo prediligono…….

  9. Rita,rispondi è vero che è stato rifatto il progetto della lungoirno, ti sto dimostrando che dici solo bugie,e mi sono comportato educatamente, perchè ti diverti tanto a millantare una persona con bugie, e idiozie te lo ripeto ,a giorni il chirichetto sarà indagato per abuso d’ ufficio a Caserta,vedi che nella città della reggia tutti ne parlano,i io sono un cittadino normale come te solo che tu accusi per partito preso e io difendo per solidarietà e per la concretezza dei fatti una persona che ha fatto tanto in 20 anni per la mia città.tu lo denigri chiamandolo ladro, condannato, e quanto più ne metti,a me non me ne frega,io ho fiducia nella magistratura ,fino a oggi il tintinnio delle catene lo hanno sentito parecchi tuoi fans,incominciando dal capo fino al portaborse e non e finita qui,quindi………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.