Battipaglia: muore di cancro a soli 4 anni. Anche il Papa aveva pregato per lui

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Papa_FrancescoNon ce l’ha fatta. Il male è stato più forte di lui e di quanti si erano stretti intorno per dargli la speranza della guarigione. E’ morto di cancro a soli 4 anni, dopo tanta sofferenza per lui e per i propri genitori. Checco, diventato famoso per l’abbraccio di Papa Francesco il 21 marzo
scorso, nella visita del Pontefice a Napoli si è spento – come riporta il sito Corriere del Mezzogiorno – all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. Era diventato un simbolo, anche una speranza, per tutti i bambini che combattono contro le malattie soprattutto dopo che il pontefice si era fermato, lo aveva preso tra le sue braccia e aveva pregato per lui. La famiglia è originaria di Battipaglia: i genitori hanno lottato strenuamente in questi anni per salvare il proprio piccolo, ma purtroppo il terribile e temuto epilogo è arrivato. Straziante su facebook il messaggio della presidente del gruppo «Noi genitori di tutti», Tina Zaccaria: «I bimbi non devono riposare in pace per sempre, quello spetta a chi è anziano e stanco merita il riposo a cui aspira – ha scritto – i bimbi dovrebbero vivere e i genitori dovrebbero avere la gioia di vederli crescere».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Mi piange il cuore a sapere che tu cucciolo sei andato in paradiso, riposa in pace piccolo.

  2. Il papa dovrebbe contruibuire non solo con le parole ma stanziare fondi per la ricerca e tirare le orecchie ai caproni politici italiani che iniziassero a pensare alla ricerca e non a rubare e sperperare soldi riposa in pace piccolo angelo

  3. ed a proporre di impicare i bastardi che hanno sepolto migliaia di tonnellate di rifiuti nelle nostre terre con la complicità dei politici.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.